1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il caso di mia cognata si sta ingarbugliando sempre di più. Chiedo aiuto.
    Cercherò di esporre con semplicità.
    Le attrici sono tre: Fernanda locatrice, Antonietta prima conduttrice, Rosa seconda subentrante.


    Primo contratto uso Circolo Culturale Ricreativo dal 01/08/2011 al 30/10/2011 per cessato contratto come da registrazione ADE cod,113T del 12/11/2011 senza comunicazione scritta...solo orale.

    Secondo contratto per Rosa dal 01/12/2011 in procinto di recesso per inattività e conseguente insolvenze.
    Non esiste agli atti documentazione relativa al subentro, nè copie di licenze comunali o altro. Solo parole.
    Rosa si vanta di aver sborsato una certa somma per la cessione (di che???) e per una parte di attrezzatura come un bancone da Bar...ma non produce, per ora, uno straccio di ricevuta. Sta di fatto
    che la la prima conduttrice Antonietta telefona dalla Sicilia a Fernanda asserendo che lei è ancora la titolare...della licenza e forse del contratto ed è pronta a rientrare a Torino per esercitare un suo diritto
    "conservativo"...
    Nonostante l'insolvenza (8.000 euro) Fernanda per ottenere il recesso con la riconsegna dell'immobile
    ha accettato obtorto collo di "sborsare" altre 3.500 euro.
    Il fratello delegato della seconda conduttrice Rosa (in Germania) ha affermato che lui farà intervenire AMIAT per lo sgombro del locale ad eccezione del bancone Bar perchè: "così ho preso il locale..e così lo lascio..."

    Da qui nasce il mio sgomento: Finirà che avremo l'obbligo di custodia mobili per Antonietta??? E che quel mobile sarà la prova di una falsa cessione ma di un semplice mandato di sostituzione gestionale temporanea???
    Quali sono le regole sul subentro in oggetto??? Sia nel contratto locativo, sia per i permessi o licenze
    comunali??? Cosa si dovrebbe chiedere al delegato di sua sorella Rosa prima di procedere allo scambio
    e relativo verbale???
    Infine, il secondo contratto (Rosa) è sufficiente a dimostrare la liceità del subentro???
    Idem per le registrazioni ADE del recesso primo contratto e inizio del secondo???
    Ci sono esperienze del genere vissute sia dai locatori propitiani sia dai professionisti???
    Grazie mille da Quiproquo.
     
    Ultima modifica: 6 Giugno 2015

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina