• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

galgoog

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buongiorno, è la seconda discussione che avvio nel giro di 10minuti... ma scopro ora che il mondo dei condomini è - come dire - vasto.

Sarò rapido: nel condominio pochi mesi fa sono stati eseguiti lavori per sistemare un muro di contenimento (il muro contiene il giardino condominiale, sotto al muro c'e' la rampa di accesso al box). L'intervento (non ho capito se è stato fatto dal precedente proprietario o dal condominio) ha presumibilmente danneggiato il pozzo di ispezione della fogna che oggi, quando piove, perde. Come se non bastasse, l'intervento ha presumibilmente compromesso la guaina che protegge il muro di contenimento, e oggi quando piove un cocktail di acqua di fogna si infiltra nel box...

Vi propongo due domande: posso rivalermi sul proprietario precedente per vizio? a chi spetta la riparazione del problema?

Grazie
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Innanzitutto occorre conoscere la natura del problema, solo dopo si potranno prendere le iniziative conseguenti.
ha presumibilmente danneggiato il pozzo di ispezione della fogna che oggi, quando piove, perde.
Evidentemente se il pozzetto dovesse essere danneggiato, va aggiustato e se del caso sostituito. Mentre se il problema dovesse dipendere da un'ostruzione nella condotta, occorre eliminarla ed eventualmente riparare la tubazione.
Infine, il responsabile sarà chiamato a risponderne.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Sarò rapido: nel condominio pochi mesi fa sono stati eseguiti lavori per sistemare un muro di contenimento (il muro contiene il giardino condominiale, sotto al muro c'e' la rampa di accesso al box). L'intervento (non ho capito se è stato fatto dal precedente proprietario o dal condominio) ha presumibilmente danneggiato il pozzo di ispezione della fogna che oggi, quando piove, perde. Come se non bastasse, l'intervento ha presumibilmente compromesso la guaina che protegge il muro di contenimento, e oggi quando piove un cocktail di acqua di fogna si infiltra nel box...
descrizione del caso sintetica ma lacunosa ed inzuppata di presupposti.
Il Giardino è condominiale (l'hai scritto tu) la rampa di accesso ai box dovrebbe essere condominiale, il muro di sostegno dovrebbe essere,a questo punto, anche lui condominiale; chi ha fatto i lavori? il condominio affidandoli ad una impresa oppure il condomino di sua iniziativa? In cosa sono consistiti i lavori di sistemazione del muro di contenimento? Come possono questi lavori aver danneggiato il pozzetto di ispezione della fognatura e compromesso la guaina impermeabilizzante il muro di contenimento? Non avete alla fine della rampa una griglia per il convogliamento delle acque di pioggia in fognatura bianca?
 

galgoog

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buongiorno, grazie per i vostri commenti. Il giardino è condominiale, la rampa è di mia proprietà e scende al mio box/seminterrato. Il giardino sovrastante è condominiale, il muro non so se è mio o del condominio e non so chi ha fatto i lavori (ho comprato l'appartamento+box+rampa nel mese di luglio ma mi sto documentando).

Una foto vale più di 1000 parole... in quella che ho allegato ho indicato con una freccia rossa il muro dietro il quale sono stati effettuati i lavori. Dietro a quel muro si trova il pozzetto nel quale transita il tubo della fognatura, che poggia contro la parete della palazzina.
La freccia gialla indica la zona interna nella quale si presentano le infiltrazioni.
 

Allegati

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Uno "scavo" vale più di 1000 foto "superficiali" perché permetterà di capire l'origine del danno (scavare con cautela).

Potrebbero essere stati i lavori precedenti come pure cedimenti successivi oppure le radici di qualche albero (se presente).

Sei proprietario da poco tempo quindi non hai testimonianza valida (magari era un problema che si era già presentato).

Scoperto l'arcano si saprà chi deve pagare.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Dietro a quel muro si trova il pozzetto nel quale transita il tubo della fognatura, che poggia contro la parete della palazzina.
La condotta è stata posizionata in modo errato, avrebbe dovuto distare m 1,00 dal fabbricato, salvo accordi o se se posiziona "per destinazione del padre di famiglia".
propendo però per un cedimento del piano d'appoggio della condotta o da una spinta provocata da carico eccessivo o da radici invadenti.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

angelamura ha scritto sul profilo di elisabetta giachini.
sono proprietaria al 50% di un appartamento di una casa bifamiliare. L'altro 50% e di proprietà del mio ex marito,L'altro appartamento che si trova al piano di sotto e' di proprieta' al 50% sempre del mio ex marito e 50% di mia figlia. Ora ci sono delle spese da sostenere per il tetto della casa. Per quanto io devo partecipare ? grazie
Alto