• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

GianfrancoElly

Membro Attivo
Proprietario Casa
Almeno per i prossimi cinque anni gli altri avranno modo di imparare e alle prossime se questi, ancora pivellini, avranno deluso, se esisteranno ancora, quelli caduti in disgrazia, cercheranno di riprendere in mano le redini. Per ora devono solo pensare a curarsi le ferite, molto profonde.
Continui a ripetere che ne riparleremo fra 5 anni: si vede che non hai letto il mio post in cui esprimevo alcune considerazioni alle quali non hai ribattuto. Quelle considerazioni riguardano lo spread e la possibilità di fallire. Non siamo in un torneo di calcio in cui chi perde può rifarsi alla prossima occasione
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Se tu hai la competenza spiega dove sbaglio. Per quanto riguarda la contraddizione, per la fretta ho detto che la Grecia era fallita ma poi ho detto cosa è successo veramente
Quindi se ti rendi conto di un aver scritto una cosa (Grecia come Argentina)) e pure il suo contrario faresti meglio ad editare correggendo (io sorvolo sugli errori di battitura...ma scrivere una indicazione/esposizione errata significa fare disinformazione).

Ne una ditta ne uno Stato "falliscono" quando il :
A un certo punto, quando il debito supera di molto la produzione del paese, si ha il default (fallimento) dello Stato.
Esistono aziende quotate con rapporto debito/produzione(vendite) negativo per moltissimi esercizi e non sono fallite.
Si "fallisce" quando i debiti superano i "mezzi" (capitali e introiti).
Lo stato "ITALIA" ha un rapporto debito/PIL superiore a 100 da quasi 30 anni ( prima che si facesse la moneta unica Euro) e non siamo ancora stati considerati"falliti" per almeno 2 motivi (strategia politica e "mezzi a garanzia").

E' passato moto tempo...ma se memoria non mi tradisce quando ci fu l'ultimo "defaut" Argentino il loro rapporto debito/pil era al 60% o meno)....noi è stabilmente sopra il 100% (con punte del 135) da decenni!!!.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Anche qui sei superiore a noi semplici umani (oltre che criptico)
Quindi o sono un umano "non semplice"...o sono un "replicante" (avatar docet) ???!!!

La Legge impone il "ritiro" gratuito...che non è gratuito,visto che è stata l'occasione per appiccicarti un contributo (a carico del compratore)...ma questo non significa che devono venire a prendersi il "rottame" al domicilio del cliente "a gratisse".

Quindi al pari della tua disamina su politicanti ed economisti di turno...non si dovrebbe parlare senza curarsi di sapere se si stia dicendo cosa esatta o sbagliata....o quantomeno non risentirsi se poi qualcuno ti riprende.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Continui a ripetere che ne riparleremo fra 5 anni: si vede che non hai letto il mio post in cui esprimevo alcune considerazioni alle quali non hai ribattuto.
Non l'ho letto perché ogni fatto è interpretato a seconda del punto di vista. Ho notato l'acredine che gli sconfitti esternano nel contestare l'operato dei vincitori e che loro quando potevano non hanno saputo risolvere. Dico solo che loro hanno avuto 5 anni con il risultato che sono stati mandati a casa. Adesso diamo anche ai nuovi i 5 anni di tempo per dimostrare cosa sanno fare. Ripeto che secondo me è questione di buon senso, non di preferire gli uni o gli altri. In questo sito non è permesso di fare politica! Puoi solo immaginare se dovessimo discutere anche di quelle scelte operate dai nostri rappresentanti.
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Sempre per il FRIGO, e basta con la politica siamo pedine nelle loro mani. punto. Dimaranz come al solito è più preciso in effetti io avevo esposto il concetto in modo da non guardare cosa dice la legge ma di far ragionare la gente, a chi di noi è capitato di dire...andiamo al centro commerciale per... alla fine si compra sempre qualcosa anche un semplice caffè una maglietta ecc. ma se la sommiamo alla benzina e al tempo impiegato il costo sale vertiginosamente ma lo si fa per distrarsi e/o fare una cosa nuova ok ma oramai per fare la spesa si va solo al centro commerciale invece una volta si usciva si andava per negozietti, oggi i negozietti stanno chiudendo grazie al nostro comportamento, il salumiere che ti diceva, signora Maria le ho conservato il gambetto di prosciutto che lei mi aveva chiesto e le ricordo che suo figlio si è preso il le patatine e non le ha pagate, e cosi via questi erano servizi comodità che oramai solo nei piccoli paesini si trovano.
Ogni progresso è regresso...chi lo diceva?:riflessione:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Tempo fa ho creato un arco senza togliere il muro sotto non portante. Quindi non ho variato la metratura della stanza. Ora dovrei vendere l appartamento. Devo ripristinare parte mancante o non avendo modificato planimetria non serve. Grazie
angelamura ha scritto sul profilo di elisabetta giachini.
sono proprietaria al 50% di una villetta con il mio ex marito Nell'accordo di separazione , e' stato concordato un assegno di mantenimento di euro 500 che pero' non mi viene erogato sino a quando io continuero ad abitare nella casa in attesa della vendita, come pagamento della mia quota di affitto.
Volevo sapere se, sia come comproprietaria, sia come affittuaria, posso subaffittare una stanza della casa?
Alto