• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Gagarin

Membro Attivo
Professionista
#1
Scrivo per sfogarmi del fatto di sentirmi ancora una volta preso per il c..o da chi fa leggi aggirabili e interpretabili e dai furbacchioni che, impuniti, aggirano le leggi.
Ebbene, si tratta di questo. Avevo deciso di acquistare un frigorifero nuovo e ne avevo trovato uno su un sito internet che soddisfaceva le mie esigenze. Al momento della compilazione del form di acquisto, notavo che il ritiro del vecchio frigorifero (previsto dalla legge 65/10 come obbligatorio e gratuito da parte del venditore, tanto che è prevista anche una sanzione per gli inadempienti, cioè per coloro che non provvedono al ritiro o che lo fanno a pagamento) era a pagamento attraverso l'escamotage dell'accettazione della "consegna al piano" al costo di oltre 8o,00 euro, contro i 26,00 euro della consegna "normale" al piano strada (che per me andrebbe benissimo, abitando proprio al piano strada). La ditta in questione è TesoStore SRL, Via Giacomo Matteotti, 5 - 24047 Treviglio BG, ma anche tutti gli altri venditori usano lo stesso trucco: variano solo i costi, perchè si va da un minimo di 16,00 euro (ma, in questo caso, il frigo costa quasi 100,00 euro in più) ad un massimo di oltre 90,00 euro. E' evidente che si tratta di un lampante aggiramento dello spirito della legge per scoraggiare la riconsegna del vecchio elettrodomestico facendola pagare (cara!). Questa illegalità e questo sopruso, prospera alla luce del sole perchè le istituzioni assolutamente non controllano più nulla, nè si attivano su segnalazione e al singolo consumatore, a meno che non sia un avvocato particolarmente puntiglioso, non conviene agire, se non a costo di non poche spese e di non poca perdita di tempo. Di conseguenza ci si sottomette al sopruso e l'illegalità prospera nel Paese con la massa di leggi, regolamenti e norme più corposa del mondo, ma che è totalmente inutile se nessuno ne controlla (e sanziona) il rispetto: andiamo da chi non raccoglie le deiezioni del proprio cane, a chi non paga il biglietto del tram, a chi fuma dove non si dovrebbe, a chi non rispetta l'orario di partenza dei bus dai capolinea, a chi non spazza le strade, e via non rispettando, fino a questi ignobili sotterfugi fastidiosi. Ma si sa, in Italia il controllore è sinonimo di fascista e allora ognuno fa quello che vuole nel paese di Bengodi. D'altra parte, come si spiegherebbe altrimenti il fatto che tutti vengono a delinquere in Italia? Forse perchè nessuno ti dice nulla (come nel caso descritto), se qualcuno lo fa rilevare nessuno ti fa nulla, anche qualora ti "pizzichino " difficilmente avrai una condanna esemplare, ma, anche qualora l'avessi, certamente non la sconteresti se non in piccolissima parte. Proprio ieri i soliti mezzi di informazione coalizzati hanno ripetuto la solita solfa della diminuzione dei reati minori: nessuno ha il coraggio di dire che tali statistiche si basano sulle denunce e che nessuno denuncia più perchè è inutile (qualche mese fa tre zingarelle mi hanno scippato il portafoglio e, qualche mese prima, lo avevano scippato ad un mio amico: denunciare la cosa sarebbe servito solo a perdere un sacco di tempo; i furti in casa non vengono più denunciati, salvo non vi sia un'assicurazione o lesioni personali. Ecco perchè i reati sono "diminuiti". Avete mai provato a voler consegnare ad un agente dei documenti trovati in terra? Io ci ho provato: mi è stato risposto di rimetterli in terra, altrimenti sia io, sia l'agente, dovevamo perdere mezza giornata a compilare scartoffie)
Scusatemi lo sfogo, ma questo scoperto oggi è l'ennesimo sopruso a cui, purtroppo, mi toccherà sottostare e contro il quale non posso fare nulla, se non "sfogarmi" scrivendolo.
Buon fine settimana a tutti.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#2
Io spero che il nuovo mantenga le promesse. I presupposti ci sono, lo prova il fatto che gli altri scalpitano in modo disordinato. Il problema di base è che, troppo spesso, la giustizia non da le dovute risposte.
 

Gagarin

Membro Attivo
Professionista
#3
troppo spesso, la giustizia non da le dovute risposte
Grazie Gianco, verissimo quello che scrivi. Anch'io qualche speranza la nutro, anche perchè senza speranza c'è solo la disperazione e non ho alcuna voglia di disperarmi per questi quattro zozzoni che ci hanno governato e che, in parte, ancora ci governano (la speranza è anche che al prossimo turno elettorale vengano spazzati via).
gli altri scalpitano in modo disordinato
Solo per questo è valsa la pena di avere questo governo; spero, comunque, che abbiano le spalle forti e che siano consapevoli, però, che da settembre in poi su di loro si scatenerà il finimondo da parte di quelli che non vogliono cambiamenti tout court e, quindi, vedremo l'Europa che ci intralcerà in tutti i modi a cominciare dal famigerato "spread", con cui, complice Napolitano, hanno già annichilito Tsipras, affossato la povera Grecia e Berlusconi e messo il "neo-senatore-a-vita" (pagato da noi) Monti a spremerci come limoni, per continuare con l'ostruzionismo parlamentare e, probabilmente, presidenziale duro (...e impuro...), per finire con la magistratura (che aprirà inchieste più o meno montate e a orologeria, come fa da anni) e la Corte Costituzionale (che, con Amato e gli "amici degli amici", provvederà a bollare di incostituzionalità tutte le leggi che non andranno bene all'opposizione). D'altra parte, dall'atmosfera che si respira già oggi è evidente quello che accadrà domani: l'atto dell'uovo tirato all'atleta nera (che, pare, fosse iscritta al PD) è stato prontamente derubricato oggi da "atto razzista" ad "atto goliardico", non appena si è scoperto che uno dei "birboncelli" (non più sporchi fascisti razzisti) pare fosse parente di un politico di sinistra.
Quindi continuiamo a sperare e incrociamo le dita: chissà che non facciamo in tempo a rivedere la nostra Italia "bella e più forte che pria", come diceva Petrolini/Nerone. Io certamente, come ho sempre fatto e come farò quando e come potrò, anche semplicemente sfogandomi nei forum, in mancanza di altre possibilità, cercherò sempre di oppormi ai soprusi, di Stato e non.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#4
Siamo sulla stessa lunghezza d'onda!
Comunque, prima che intervenga il controllore, ti faccio presente che in questo forum non è ammesso parlare di politica e loro rappresentanti.
A volte si riesce a rendere l'idea senza essere espliciti, nel rispetto del regolamento.
 

Gagarin

Membro Attivo
Professionista
#5
Già, ma, a volte, è difficile riuscire a non parlarne: quando proprio ti senti preso in giro e devi annaspare per non affogare nella m...a che ti arriva fino al mento.
 

GianfrancoElly

Membro Attivo
Proprietario Casa
#8
Carissimi Gagarin e Gianco,
lo spread è l'interesse che un debitore deve pagare a chi gli presta soldi. Da che mondo è mondo questo tasso dipende dal grado di solvibilità del debitore. Voi stessi, se volete prestare soldi per investimento, vi informate sul debitore e chiederete un interesse in base alle garanzie che vi darà. La Germania, avendo un debito limitato e una economia solida e in crescita, ottiene soldi dagli investitori a un tasso basso. Gli interessi che deve pagare l'italia agli investitori, per le ragioni inversa, è più alto. Inoltre se le condizioni economiche italiane peggiorano questi interessi aumentano e con ciò il debito. A un certo punto, quando il debito supera di molto la produzione del paese, si ha il default (fallimento) dello Stato. È quello che è successo all'Argentina e alla Grecia. La Grecia l'ha evitato perché essendo in Europa ha potuto usufruire degli aiuti, ovviamente pagando salato questo intervento. Non vedo cosa c'entri Monti, Napolitano, ecc. con tutto questo. L'aumento dello spread (differenza tra il tasso d'interesse che gli investitori chiedono alla Germania rispetto a quello che chiedono a noi) dipende dalle previsioni di peggioramento della nostra economia in base alla politica di aumento delle spese (tax flat e reddito di cittadinanza) e alla riduzione del PIL, dovuto anche all'annullamento delle opere pubbliche.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
#9
. Al momento della compilazione del form di acquisto, notavo che il ritiro del vecchio frigorifero (previsto dalla legge 65/10 come obbligatorio e gratuito da parte del venditore, tanto che è prevista anche una sanzione per gli inadempienti, cioè per coloro che non provvedono al ritiro o che lo fanno a pagamento) era a pagamento attraverso l'escamotage dell'accettazione della "consegna al piano" al costo di oltre 8o,00 euro, contro i 26,00 euro della consegna "normale" al piano strada (che per me andrebbe benissimo
A me pare che il caldo faccia strani effetti.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#10
@GianfrancoElly, se c'è una parte al governo ed un'altra all'opposizione è perché hanno opinioni contrarie. Detto questo ed appurato che una parte dell'opposizione (sempre minore) ha governato per 5 anni ed alle elezioni è stata scelta l'altra parte, diamole la possibilità e soprattutto il tempo di mettere in pratica le promesse. Alle prossime elezioni, se avranno governato bene saranno premiati, altrimenti faranno la fine di quello precedente. E' una questione di buon senso!
 

GianfrancoElly

Membro Attivo
Proprietario Casa
#11
A proposito del nuovo che avanza leggete questa notizia. Nessuno farà la spending review perchè per risparmiare bisognerebbe ridurre la burocrazia, cioè i dipendenti pubblici in eccesso (enti, regioni, province) e quindi chi lo fa perderebbe i voti di questa pletora di dipendenti
 

Allegati

GianfrancoElly

Membro Attivo
Proprietario Casa
#12
@GianfrancoElly, se c'è una parte al governo ed un'altra all'opposizione è perché hanno opinioni contrarie. Detto questo ed appurato che una parte dell'opposizione (sempre minore) ha governato per 5 anni ed alle elezioni è stata scelta l'altra parte, diamole la possibilità e soprattutto il tempo di mettere in pratica le promesse. Alle prossime elezioni, se avranno governato bene saranno premiati, altrimenti faranno la fine di quello precedente. E' una questione di buon senso!
Confuta quello che ho scritto e non fare affermazioni generiche. Se rileggi quello che ho scritto, se si continua su questa strada l'Italia fallisce e non vedo quale soddisfazione avremo nel far perdere le elezioni ai nuovi.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#13
Non intendo parlare di politica, anche perché in questo forum non è consentito. Dico solo che adesso c'è questo Governo da meno di tre mesi, diamogli il tempo e ci dimostrerà se e cosa sa fare. Gli altri l'hanno già dimostrato e il Paese ha scelto: i numeri parlano chiaro!
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
#15
CALMA......A RIGUARDO DEL FRIGO...... Gagarin hai ragione per incominciando dal frigo alla cacca dei cani ma vedi anche tu nel tuo piccolo sbagli se hai subito un furto DEVI anche se non serve, denunciare il fatto, la polizia sembra non faccia niente ma tiene in evidenza queste cose e all'occasione si muove, questo perché ci sono problemi molto più gravi del furtarello, per il frigo sappi che si è vero che c'è l'obbligo del ritiro ma il comune non da una mano hai negozianti anzi non solo devono pagare la spazzatura me devono pagare anche una ditta per il ritiro dei rifiuti speciali pertanto doppia spesa, mentre se un cittadino chiama il comune ti autorizzano a metterlo per strada ad una certa ora ad un certo giorno per ritirarlo gratis, poi perché comprare su internet? perché li non emettono fattura e c'è vendita in nero e ti fanno risparmiare? ma avete mai provato ad andare in un negozio invece che di un centro commerciale? ....e ma li lo pago di più.... si ma se vedi lo consegnano gratis e ritirano gratis e se non funziona vengono e ti risolvono il problema loro senza chiamare l'assistenza, e all'ora? dove si risparmia? meditate gente meditate molte volte ci si lascia coinvolgere dalla...voce di popolo voce di Dio ma ci sono anche le false notizie
 

GianfrancoElly

Membro Attivo
Proprietario Casa
#18
Se tu hai la competenza spiega dove sbaglio. Per quanto riguarda la contraddizione, per la fretta ho detto che la Grecia era fallita ma poi ho detto cosa è successo veramente
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#20
Nel mio messaggio non si parla di politica ma di economia
Almeno per i prossimi cinque anni gli altri avranno modo di imparare e alle prossime se questi, ancora pivellini, avranno deluso, se esisteranno ancora, quelli caduti in disgrazia, cercheranno di riprendere in mano le redini. Per ora devono solo pensare a curarsi le ferite, molto profonde.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Brigantes83 ha scritto sul profilo di Gianco.
Salve Gianco, sono nuovo del forum, desideravo esporle una questione, io ho ricevuto un testamento universale olografo da un'amica, quest'ultima era vedova e non aveva figli, ma esiste una cugina (figlia della sorella di sua madre) e una nipote (figlia del fratello del marito defunto)
essendo il testamento universale a mio favore questi ultimi due persone rientrano comunque nell'asse ereditario? grazie
Salve a tutti vorrei sapere come faccio a regolarizzare la mia cantina alta 2,78 e lunga mt 8 e larga mt 6 seminterrata la quale è stata accatastata risulta sulle planimetrie insieme alla casa.La casa era abusiva ed è stata condonata ma la cantina non risulta il condono non capisco il perché dato che risulta sulle planimetrie.Ora dovrei vendere il tutto ma non vorrei avere problemi in futuro o davanti al notaio.
Alto