1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. paololorenzo88

    paololorenzo88 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buon giorno, sono un proprietario di immobile che ho affittato ad una persona con contratto di locazione registrato.
    Nel contratto le utenze sono intestate a me.
    Ora l'inquilino non mi paga ne la mensilità ne le utenze.
    Vorrei sapere se legalmente posso limitare il contatore dell energia elettrica dagli attuali 3 kwh a 1.5 kwh.
    La ringrazio in anticipo.
     
  2. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Limitare la potenza elettrica contrattuale a 1,5 kW è rischioso perché si può incorrere nell'illecito di esercizio arbitrario delle proprie ragioni. Dico si può perché potresti invece trovare un giudice che mettendosi una mano sulla coscienza riconosce il problema del locatore (anche noi locatori abbiamo diritti!). Molto meglio fare lo sfratto per morosità, così non devi dichiarare al fisco redditi (da locazione) non percepiti.
     
  3. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    Ciao, se non ti paga, è moroso e recidivo, perchè non fai come l'ente di energia ...
    taglia la corrente e chiudi l'erogazione di gas ... semplice ...:)[DOUBLEPOST=1414564012,1414563808][/DOUBLEPOST]
    Scusami, ma non sono d'accordo, perchè non stai facendo nessun illecito, ma soltanto limitando l'erogazione di utenze che non vengono assolte, così come l'ente gestore ed erogatore lo fa con te, se non paghi le bollette.
    Concordo invece, sull'invio di tre comunicazioni a mezzo AR con indicazione che se entro il terzo sollecito non viene assolta la morosità, allora si provvede alla chiusura delle erogazioni; questo è più che legale.:)
     
  4. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Intanto avresti dovuto volturare le utenze al conduttore. Almeno i consumi se li pagava. Oggi, puoi solo dare la disdetta
     
  5. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Secondo me qui i giudici si dividono: alcuni vedono la limitazione come un abuso, altri no.
    Io (locatore) mi auguro che siano più numerosi, molto più numerosi i giudici che vedono la limitazione di potenza elettrica contrattuale (occorre cambiare contratto di fornitura) come una procedura lecita.
     
  6. paololorenzo88

    paololorenzo88 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    limitandogli la potenza ad 1.5 kw non gli impedisco di fargli accendere la luce, tv, ma già la lavatrice non la può fare.
    Non c'è una sentenza o una legge in merito cosi da essere più tranquillo ?
    In ogni caso ho solo questa carta per farlo andare via, sennò, avendo gratis casa e utenze, rimarrà fino all'ultimo giorno. Vi prego aiutatemi
     
  7. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Una legge mi sentirei di escluderlo, forse c'è qualche sentenza.
     
  8. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Perché ti ostini a mantenere le utenze a tuo nome?
     
  9. paololorenzo88

    paololorenzo88 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    perchè può essere un arma per accellerare l'uscita dell'inquilino moroso, lui non mi paga, mi devo "vendicare" in qualche modo
     
  10. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Non è una vendetta, secondo me, ma un espediente per far sì che se ne vada. Espediente che qualche giudice (immagino che sia schierato a sinistra) ritiene illegale.
     
  11. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Scordatelo non acceleri niente, anzi ti ritrovi a dover pagare anche i suoi consumi.
     
  12. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Limitando la potenza elettrica contrattuale, un po' di fastidio lo dà.
     
  13. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non mi sembra che si possa definire un' arma a tuo favore. Gli paghi casa e va bene. Ma anche la luce? Questo è essere "cornuti e mazziati ".
    Dai la disdetta e diffida la soc. (Enel o altri) dallo stipulare un nuovo contratto con il soggetto. Magari fatti assistere da un avvocato e vedrai che senza corrente.....o paga o se ne va!
     
  14. paololorenzo88

    paololorenzo88 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ragazzi, vi ringrazio, ma dal punto di vista legale, una sentenza che mi legittima a ridurre la corrente c'è ?
     
  15. giuscaf

    giuscaf Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Le utenze sono intestate a te, puoi fare quello che vuoi, per esempio farti luce con un generatore di corrente a benzina come le bancarelle,ognuno è libero di farsi LUCE come vuole,fino a prova contraria ancora devono legiferare l'obbligatorietà di avere per forza una fornitura elettrica ,anche con le candele andrebbe bene ,del resto se sei intestatario della luce o di a cqua puoi anche decidere di disdire tutto,il tuo inquilino non si fà tanti problemi in merito,infatti ti snobba anche il pigione. Vogliamo smetterla di essere cornuti e mazziati ,la legge dice e noi siamo buoni solo a pagare IMU TASI REGISTRAZIONI VARIE ecc ecc. ma quando si tratta di rispettare le regole per gli inqulini tutti a dire illecito di esercizio arbitrario delle proprie ragioni, E LE RAGIONI DEL PADRONE DI CASA ?
     
  16. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Compiendo il reato previsto e punito dall'art. 392, comma 2 c.p.
     
  17. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Oltre a far saltare il contatore, quando si usano ferro da stiro e forno elettrico contemporaneamente, fa saltare anche i nervi. ...poi però potrebbe anche salire a casa del locatore e prenderlo a pugni.
     
  18. paololorenzo88

    paololorenzo88 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Deve dimostrare che ho alterato qualcosa, io posso benissimo dire che il contatore da 1.5 kw c'è da sempre
     
  19. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ma in tutta la discussione non hai ancora specificato se gli hai mandato o no una formale diffida ad adempiere con lettera raccomandata A.R. Una, non tre. Dopo di che, se sarà ancora inadempiente, procederai con vie legali. Senza incorrere nel rischio di compiere reati.
     
  20. paololorenzo88

    paololorenzo88 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ho avvitato la pratica di sfratto, ma i tempi mi ha detto l'avvocato sono almeno di 6 mesi
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina