• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Nella carta d'identità cartacea lo stato civile non deve essere più indicato, salvo espressa richiesta dell'interessato.
Nella carta d'identità elettronica lo stato civile non è un dato previsto.
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
Sarebbe più logico: ?.
Senza dubbio più chiaro e completo in quanto con un solo termine (vocabolo) si avrebbe:
l'evoluzione della lingua partendo dalla radice legata alla (eventuale) trasformazione del soggetto (individuo). Un bimbo quando nasce vede: u-cel, la bambina a nub(e) (nulla).
Mi fermo qui, altrimenti la questione diventa troppo profonda...
 

plutarco

Membro Ordinario
Proprietario Casa
ahahahah!!!! . e non dirmi che hai l'artrosi e che, essendo la "f" e la "p" vicine hai schiacciato involontariamente il tasto sbagliato, perché non è così.
Il mio scritto è sempre curato ma tutti possono sbagliare. Questa mattina, per dispetto, ho posizionato la macchina di mia sorella, la mia macchina e la macchina di mia moglie frontalmente all'accesso del vicino.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Questa mattina, per dispetto,
non vorrei leggere sulla stampa di qualche accoltellato per questione di parcheggio.
Non c'è il vigile nel paese che passando mette le multe a coloro che non parcheggiano in modo consono agli spazi riservati per il parcheggio in modo da occupare due spazi?
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Senza dubbio più chiaro e completo in quanto con un solo termine (vocabolo) si avrebbe:
l'evoluzione della lingua partendo dalla radice legata alla (eventuale) trasformazione del soggetto (individuo). Un bimbo quando nasce vede: u-cel, la bambina a nub(e) (nulla).
Mi fermo qui, altrimenti la questione diventa troppo profonda...
Sarebbe più logico: ?.
Ancora: ?
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
non vorrei leggere sulla stampa di qualche accoltellato per questione di parcheggio.
Non c'è il vigile nel paese che passando mette le multe a coloro che non parcheggiano in modo consono agli spazi riservati per il parcheggio in modo da occupare due spazi?
Stiamo ancora cercando di capire se lo spazio antistante è pubblico o privato.
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
lo spazzzio antistante è una strada pubblica ......ergo spazio publico.

>> a proposito di errori: io cascavo già dalle medie e casco anche ora sulle doppie g, b e z ......non scherzo, è un "handicap" che ancora non ho risolto anche perchè fortunatamente vi sono i programmi di scrittura che segnalano l'errore e si rimedia, come anche qui.

PS: non patteggio per nessuno, per nessuno dei due, semplicemente si ironizzava, anche per levar benzina dal fuego !!!!
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
ora torniamo ad essere seri .......
Questa mattina, per dispetto, ho posizionato la macchina di mia sorella, la mia macchina e la macchina di mia moglie frontalmente all'accesso del vicino.
è un atteggiamento estremo ma che fa capire a quella gente che tua sorella NON E' SOLA!
Perché l'essere umano è uno sciacallo, per ignoranza, per modo di essere o per semplice gusto di farlo, (ed alcuni anche peggio) che si avventa su chi sa essere solo/a ........quindi non lasciare sola tua sorella, e non servono necessariamente gesti estremi come quello che hai fatto.
Il solo fatto che quella gente sa che non è una donna sola .......dovrebbe dissuaderli da idee di prevaricazione.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
lo spazzzio antistante è una strada pubblica ......ergo spazio publico.
>> a proposito di errori: io cascavo già dalle medie e casco anche ora sulle doppie g, b e z ......non scherzo, è un "handicap" che ancora non ho risolto anche perchè fortunatamente vi sono i programmi di scrittura che segnalano l'errore e si rimedia, come anche qu
Qui hai superato te stesso: hai messo tre z.
Una curiosità: lo spazio antistante è riferito al fabbricato o alla recinzione antistante il fabbricato con cortile anteriore con spazi destinati al parcheggio?
Ecco perché sarebbe necessaria uno stralcio della mappa catastale o una planimetria con eventuale elaborato planimetrico. Il più delle volte le richieste di integrazione hanno una logica.
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
Una curiosità: lo spazio antistante è riferito al fabbricato o alla recinzione antistante il fabbricato con cortile anteriore con spazi destinati al parcheggio?
da come io interpreto: vi è la strada, il marciapiede e poi il muro dell'abitazione ......quindi spazio assente.
In parole povere apre la porta per entrare stando sul marciapiede .......poi posso essere sempre smentito.
La porta è sulla strada e sul retro
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Allora il parcheggio davanti al fabbricato è solo ed esclusivamente pubblico. Pertanto lo spazio stradale antistante, essendo pubblico è a disposizione egli utenti. L'alternativa è quella di richiedere uno stallo che potrebbe essere concesso se ne avesse titolo. Ovviamente, se avesse a disposizione un cortile interno, potrebbe accedere dal passo carraio ed utilizzare lo spazio interno.
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
di richiedere uno stallo che potrebbe essere concesso se ne avesse titolo
il titolo sarebbe, o meglio il solo titolo, sarebbe una condizione di invalidità .....e non è il suo caso.

nonostante si tratti di strada pubblica, logica vorrebbe che ognuno parcheggi davanti casa propria ........ma se in famiglia hai 4 auto non ti puoi arrogare il diritto di fermare fuori al mio ingresso, costringendomi a lasciare la mia auto chissà dove ......
Poi si sa che le logiche sono funzione della pregnanza culturale che ognuno ha !!!

segnalo errore
essendo pubblico è a disposizione egli degli utenti
haaa, questa volta è solo un avvertimento. La prossima volta metto 2 in pagella !!
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
nonostante si tratti di strada pubblica, logica vorrebbe che ognuno parcheggi davanti casa propria
questo mi fa pensare a quelli che parecchi anni fa sostenevano che quelli che avevano l'ingresso in una via molto vicina a quella dove abitavo allora non potessero parcheggiare nella "nostra" via. E' un pò quello che succede in certe zone di Roma e di Milano dove i posti auto (del centro storico) sono a disposizione dei soli residenti i quali espongono un apposito cartellino.
 

plutarco

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Stiamo ancora cercando di capire se lo spazio antistante è pubblico o privato.
Frontalmente alla porta è presente il marciapiede che è pubblico e la strada principale del comune. Si tratta di casette a schiera affaccianti su due strade e con muri confinanti con vicini.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Mi auguro che tutto questo un giorno finirà e che ci butteremo alle spalle questa triste vicenda.
Sognatrice '80
Alto