1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. JR1987

    JR1987 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    scusate l'up... ma leggendo online mi sono un pò informato cosa è una scia ed una cila... e quello che si può sanare...

    sinceramente non stò capendo perchè il tecnico mi vuol far intraprendere la strada della scia/cila e sopratutto come farebbe a sanare una difformità su una muratura portante...

    credo sia molto più semplice la docfa per esatta rappresentazione grafica ... sono in totale confusione... credo che chiederò consiglio ad un altro tecnico di zona per sapere come pensa che sia meglio agire però nel frattempo se mi deste un ulteiore consiglio
     
  2. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    da quanto emerso nella discussione sembra non sia necesaria una pratica edilizia (SCIA o CILA che sia), anche tu stesso affermavi ch eil tuo tecnico era di questa idea, qiundi ora di cosa si sta parlando?
     
  3. JR1987

    JR1987 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    rientro sull'argomento perchè l'iter del tecnico mi sembra a me poco chiaro inoltre la cifra che mi ha detto si discosta molto da quella che mi avete preventivamente detto... circa 500 contro i 1800

    mi sa che sentirò anche il parere di un altro tenico a questo punto
     
  4. JR1987

    JR1987 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    griz ti ho scritto privatamente ...
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Scusate si rispondo solo ora, ma gli interventi successivi al mio, ultimo, non sono stati notificati e li ho scoperti per caso.
    Riscontro che il tecnico sostiene che per modificare il muro portante deve rivolgersi al genio civile e se le misure rilevate precedentemente da lui erano errate: cambia tecnico!
    Infine, considerato che il fabbricato esiste da più di cent'anni devi semplicemente regolarizzare la posizione catastale.
     
  6. JR1987

    JR1987 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    grazie Gianco mi sa che infatti sentirò il parere di un altro tecnico
     
  7. JR1987

    JR1987 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Scusate l'up ! l'accessorio con difformità finalmente verra tra poco sistemato a livello di catasto...

    tuttavia il tecnico che quella volta mi fece l'accatastamento (nel 2007) mi sa che mi ha fatto anche un altro "casino"

    l'abitazione che pensavo fosse apposto catastalmente invece forse presenta anche lei un problema...
    lei è composta da due piani e le altezze di ogni singolo piano è 2.75 e corrisponde...
    tuttavia non ha rappresentato al catasto il sottotetto...
    è corretto come ha fatto ?
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se il sottotetto non è praticabile, sì. Altrimenti l'avrebbe dovuto rappresentare nella stessa planimetria, indicando anche la scala nella planimetria del piano sottostante.
     
  9. JR1987

    JR1987 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    sì, il sottotetto è accessibile con scala retrattile...

    quindi o chiedo se mi può "ridisegnare" allo stato di fatto anche questo immobile magari inserendolo per "completezza" nella scia che presentiamo ...

    oppure tolgo la retrattile e chiudo l'accesso ...

    di positivo c'è solo che al comune non hanno progetti essendo immobili molto molto vecchi (100 anni fa o più) e quindi mi ha detto il tenico non ho sanzioni
     
  10. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Sappi che se lo accatasti entrerà a far parte della consistenza dell'immobile e quindi ti aumenterà il reddito e le eventuali tasse connesse. Mentre se non lo inserisci, poiché non è accessibile direttamente, lo farai se deciderai di realizzare un piano superiore, volumetria permettendo.
     
  11. JR1987

    JR1987 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie Gianco... lo spazio sopra è abbastanza esiguo... saranno 15 m2 di altezza massima 1,50... serve per accedere al tetto... solo che devo far ridisegnare tutto l'immobile al professionista...

    a questo punto non sò se mi conviene chiudere l'uscio sul tetto... togliere la retrattile, chiudere quindi il buco che rimane e non accedere più al sottotetto rendendolo una intercapedine...
     
  12. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se il locale ha un'altezza inferiore a m 1,50 può non essere dichiarato in catasto. Comunque puoi lasciare le cose come stanno non hai nessun obbligo. Quindi non devi far fare nessun disegno, anche perché il fabbricato ha oltre 100 anni.
     
  13. JR1987

    JR1987 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    ok ... è che vorrei venderlo e non vorrei incappare nel notaio pignolo che poi mi fa rifare le planimetrie...
     
  14. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Non sei obbligato, è sufficiente che nell'atto citi la presenza del sottotetto non praticabile.
     
  15. magia2002

    magia2002 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ma se l'acquirente alla fine gli interessa solo il terreno perche' appunto deve demolire la casa , che senso ha regolarizzare i documenti catastali ecc.ecc.Molto probabile che acquistera' senza mutuo ipotecario e percui' non ci sara' neanche la visita del geometra della banca.
     
    Ultima modifica: 13 Agosto 2017 alle 01:55
  16. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    secondo me puoi anche non citare nulla, il sottotetto è semplicemente lo spazio che intercore tra l'ultimo solaio ed il tetto stesso che è per forza in pendenza e crea un volume che non è utilizzabile, la scala retrattile serve per le ispezioni. Al notaio non credo che freghi
     
  17. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Griz, consigliavo quella soluzione per garantire l'acquirente nel caso avesse voluto sopraelevare. Ovviamente, se l'intenzione è quella di demolire e ricostruire, è inutile.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina