• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

tonio54

Membro Attivo
Proprietario Casa
salve a tutti, nel nostro condominio vorrei proporre la ristrutturazione dei solo balconi ammalorati, in muratura.
E' possibile la ristrutturazione solo dei balconi con il suddetto decreto? essendo il nostro condominio formato da due unità imobiliari, se l'altro condominio non e' interessato ed essendo a fianco ma in un'altra strada, potremmo fare solo noi? che tipo di maggioranza ci vuole in assemblea condominiale?
grazie fin d'ora per vostri preziosi consigli. buona giornata
 

Fift@

Membro Assiduo
Professionista
salve a tutti, nel nostro condominio vorrei proporre la ristrutturazione dei solo balconi ammalorati, in muratura.
E' possibile la ristrutturazione solo dei balconi con il suddetto decreto? essendo il nostro condominio formato da due unità imobiliari, se l'altro condominio non e' interessato ed essendo a fianco ma in un'altra strada, potremmo fare solo noi? che tipo di maggioranza ci vuole in assemblea condominiale?
grazie fin d'ora per vostri preziosi consigli. buona giornata
No
Se leggi il decreto capisci anche perché
 

Angelosky

Membro Attivo
Proprietario Casa
Veramente non ne ho capito la ragione, per favore me la spieghi? Noi pensavamo di ristrutturare solo quelli di una facciata (intera logicamente), dove saremmo tutti d'accordo, inoltre trattandosi, nel nostro caso di balconi aggettanti, la decisione spetta ai singoli condomini. L'Amministratore curerebbe solo la coerenza con la parte rimanente del condominio, per rispettarne il decoro. Almeno così pensavamo...
 

tonio54

Membro Attivo
Proprietario Casa
Grazie per pareri. La mia domanda era perche' si tratta di un condominio di seconde case ed i propietari vogliono spendere il meno possibile. Per cui, se qualcuno non e' daccordo, non partecipa alle spese ma non puo' impedire che gli altri lo facciano. E' cosi'?
Che maggioranza ci vuole?
 

Angelosky

Membro Attivo
Proprietario Casa
Come già detto, si tratta di balconi aggettanti, cioè che escono dalla dal muro di facciata come proiezione del proprio appartamento, quindi è visto come un prolungamento dell' abitazione: ovvero è una proprietà esclusiva, su cui decide il proprietario. Con tutto ciò che ne consegue, a mio avviso dovrà essere sufficiente che si rispetti l'estetica del condominio, perché questa è si di " proprietà" comune. Noi abbiamo cercato di fare l'intervento sui balconi di una intera facciata, per buon senso, in quanto comunque il 90% è una buona proposta. Ma personalmente, anche rileggendo la legge, non lo ritengo necessario, in fondo il balcone risanato avrà un aspetto migliore degli altri. Sia ben chiaro deve trattarsi di facciate esterne, cioè perimetrali. Ricorda inoltre che la zona cittadina deve essere di categoria o A o B. Chiedi anche al tuo amministratore, per una forma di cortesia e per avere il suo sostegno. Ciao
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

TomBolzo ha scritto sul profilo di maidealista.
Buonasera,
dovrei eliminare l'allegato che ho erroneamente allegato sul post Anticipo rogito rispetto compromesso
riuscite a risolvere? sulla pagina dell'assistenza quando seleziono i vari link mi dice che non ha trovato la pagina.
Scusa se non è la sezione giusta.
Buona serata!
@Il Custode segnalo che in questi ultimi giorni sono stato estromesso e non mi è stato possibile comunicare con Voi.
Lo stesso problema lo sta vivendo @Luigi Criscuolo, che ha dovuti riscriversi con un altro nome. Vedete se potete risolvere anche il suo problema, visto che era fra i più assidui e stimati iscritti.
Alto