1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. violabau

    violabau Nuovo Iscritto

    Salve a tutti, sono nuova del forum e spero di riuscire ad avere un consiglio e un aiuto da Voi tutti. 5 anni fa sono entrata felice nella mia nuova casa...nuova veramente perchè appena costruita..purtroppo ho avuto molte spiacevoli sorprese che per fortuna alla fine tramite avvocati sono riuscita a farmi rimborsare in parte i danni. Il nuovo problema però riguarda la mia vicina; purtroppo da tempo si attacca ad ogni pretesto per litigare con me e mandare lettere di avvocati, il giardino sul retro della mia casa è risultato essere in parte mio e in parte condominiale, così lei mi ha rovinato tutti i fiori e messo avvocati per togliermelo, visto che era una porzione ridicola ho deciso di lasciarglielo, o meglio lasciarlo abbandonato a se stesso.
    Il nuovo problema è che nel mio giardino (quello proprio mio non del condominio!) si trova la finestra della sua taverna, quando ho comprato la casa sulla planimetria non era presente ma poi me la sono ritrivata. Ho sempre protestato ma la grata con sotto relativa finestra è sempre là..adesso la vicina si è attaccata a quella chiedendomi di non mettere fiori vasi o qualsiasi cosa faccia ombra alla finestra. Ma è legale? possibile che io nel mio giardino non possa fare quello che voglio?
    Mi piacerebbe tanto poter chiudere quella maledetta finestra così non avrò mai più legami con quella pazza! ma non so se la legge me lo consente...
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Dunque, non è facile comprendere il problema.
    1) Tu hai un giardino che arriva sino a lambire un muro che è il fabbricato della tua vicina?
    2) Sulla superficie del tuo giardino, avrebbero aperto una bocca di lupo per dar luce alla finestra del suo interrato?
    3) Sei sicura che la tua proprietà arrivi sino al fabbricato della tua vicina?
    4) Vorrebbe dire che l'hai autorizzata a costruire senza rispettare le distanze di legge dal vostro confine!
    Prova a spiegarci meglio il tutto.
     
  3. violabau

    violabau Nuovo Iscritto

    grazie per l'interessamento. tenterò di spiegarmi meglio.
    Il mio giardino non lambisce i muri della vicina ma la mia proprietà. Trattandosi di un complesso residenziale ogni abitazione confina con quella del vicino. In particolare la taverna della vicina è esattamente sotto la mia zona notte, così la bocca di lupo è situata nel pavimento adiacente al muro della mia casa, coperta da una grata.
    Il problema è che non posso stendere panni, mettere fiori o quant'altro perchè la simpatica vicina afferma (tramite lettera di avvocato) che le togliamo luce e aria.
    Così non abbiamo privacy nel giardino di casa nostra.
    Ribadisco che al momento dell'acquisto nella piantina della casa non era riportata la bocca di lupo della signora, tantomeno nel nostro contratto notarile. Tuttavia andando a vedere al catasto i dati relativi alla casa della vicina risulta esserci una bocca di lupo anche se non in quella posizione.
    Sarebbe secondo il vostro parere addirittura possibile chiudere la bocca di lupo? (Anche perchè sospettiamo che la vicina "ascolti la nostra vita" attraverso quella grata). Inoltre essendo particolarmente bellicosa vorremmo finalmente un po' di pace in modo giusto.
    Sperando di essere stata chiara Vi ringrazio anticipatamente per i vostri consigli
     
  4. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Per derimere una questione di diritto, sono essenziali le verifiche. Quando hai acquistato c'era una situazione ufficiale al catasto, negli allegati all'atto notarile, (spesso i notai allegano le planimetrie catastali all'atto) e queste fanno fede ad un diritto originario. Da come racconti la grata c'è sempre stata? A) se si verifica la rispondenza degli atti d'origine e se ci fosse una non rispondenza tra quello che ai acquistato e la situazione reale dovrei rivalerti sul venditore.
    B) Se la grata è arrivata successivamente allora hai molte più ragioni e devi rivalerti sulla vicina.
    C) Il fatto che dici che la bocca di lupo risulterebbe in altra parte ti offre la possibilità di rivendicare questa modifica.
    Perdona ma ancora non mi riesce di avere un quadro tale da formulare giudizi, vedi cosa puoi chiarirmi.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina