• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

SaraG16

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buonasera a tutti, sono nuova quindi spero di fare tutto correttamente :)
Sono in trattativa per l'acquisto di una casa e ho avuto un dubbio per quanto riguarda alcune finestre.
Per questioni di spazio avrei esigenza di chiudere due finestre, una si trova in soggiorno vicino ad una porta finestra di 3.45 metri (perciò non capisco neanche che senso abbia averla lì), l'altra è nel ripostiglio e mi crea non poco disturbo perché essendo la stanza molto piccola avrei davvero bisogno di sfruttare quella parete. Il mio dubbio arriva qua, ho sempre sentito dire che per chiudere una finestra esternamente c'è bisogno di vari permessi e credo che sia così, ma internamente posso chiuderla? Servono dei permessi anche in questo caso? Come dovrei muovermi? Se qualcuno potesse aiutarmi..gliene sarei grata :)
 

BeppeX88

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Partendo dal presupposto che per chiudere una finestra internamente o esternamente servono comunque 'i permessi' quali, a chi chiederli e quanto pagare dovrai chiederlo ad un tecnico del posto. Se la chiudi solo internamente l'unica differenza è che da fuori nessuno se ne accorgerà ma sempre abuso rimane. Secondo me è una porcheria ma i gusti son gusti come disse la mosca
 

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
una si trova in soggiorno vicino ad una porta finestra di 3.45 metri (perciò non capisco neanche che senso abbia averla lì), l'altra è nel ripostiglio e mi crea non poco disturbo perché essendo la stanza molto piccola avrei davvero bisogno di sfruttare quella parete.
Sarebbe il caso di accertare se l’immobile è regolare urbanisticamente e al catasto, poiché questa strana collocazione delle finestre potrebbe far pensare a interventi sulla distribuzione degli spazi, magari non autorizzata.
 

griz

Membro Storico
Professionista
devi sapere che raramente le finestre sono superflue, la finestra del ripostiglio penso tu possa chiuderla ma potresti anche utilizzare lo spazio con l'apertura presente, per quella del soggiorno devi valutare il rapporto aeroilluminante del locale, in generale però io lascerei le finestre così come sono almeno all'esterno, dimostrato che una è superflua cercherei di chiudere il vano solo all'interno
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Propendo per l’ipotesi di @Franci63 : chi ha avuto la genialità di dotare di finestra uno sgabuzzino?
Sicuramente all’origine lo sgabuzzino non c’era ed al suo posto c’era una stanza
Mi preoccuperei prima di accertarmi di quali altre non conformità esistano, prima di acquistare o ipotizzare chiusure di finestre. Certamente si devono mantenere i minimi rapporti aeroilluminanti
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Poiché ogni locale ha necessità di essere aerato, se si vuole evitare il formarsi di muffe, ti consiglierei di trasformare la finestra in luce, in modo tale da poter utilizzare lo spazio sottostante.
Ovviamente le variazioni esterne devono essere interessate da una pratica edilizia. Per le opere interne è sufficiente una comunicazione dei lavori.
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Prendi bene le misure e chiudi con del compensato in multistrato ci sono di vari spessori cosi all'esterno non cambia niente dentro casa avrai l'effetto parete se lo dipingi in egual modo e all'occorrenza si potrà sempre rimuovere per cambiate esigenze.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

davideboschi ha scritto sul profilo di Laura Casales.
SE vuoi che ti rispondano, crea una nuova discussione. Clicca in alto nella banda nera su "Nuova discussione", scegli l'area tematica (potrebbe essere "Area legale - Locazione affitto e sfratto) e poni lì la domanda.
Buongiorno. Mio figlio è stato sfrattato. Il proprietario dice che non pagava da diversi mesi. Ma è stato dimostrato tramite bonifici davanti al giudice che non era vero! Lui per ripicca ci ha abbassato la potenza del contatore. È da tre mesi che mio figlio non paga più l'affitto. Purtroppo per mancanza di lavoro per la pandemia. La corrente mio figlio l'ha sempre pagata in nero. Ho bisogno di un consiglio!
Alto