• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
...commettendo un "abuso di potere"
E fintanto si tratta dell'ufficio postale potrebbe anche passare ma quando un dipendente/finanziere dietro al suo sportello ti dice: ma la richiesta di pagamento che le è arrivata che data porta 2021? eeehhh!!! io sto controllando ancora il 1997 quando sarà la chiameremo e ne parliamo.
:shock: :shock: :shock:
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
E fintanto si tratta dell'ufficio postale potrebbe anche passare...
No. Io rispetto che un addetto debba svolgere il proprio compito secondo le direttive (infatti per questo ho scritto "mal istruito").

Ma con certi soggetti non li comprendo.

Ieri una cassiera in banca mi ha fatto alterare...per un versamento di 500 Euro in contanti!!!
Ha cominciato a "vaneggiare" che i c/c per i privati si aprono solo per accreditare lo stipendio o la pensione.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
E se uno prende la pensione in contanti all'ufficio postale non lo può poi versare nel proprio conto corrente bancario? Mah!
Coincide con quanto accaduto...ma non è la prima volta che altro cassiere di altra agenzia (stessa Banca) ha sollevato questioni... sempre con la "buffonata" delle norme antiriciclaggio.
E si è pregiata di dirmi che io non conosco la normativa !!! :riflessione: :shock::risata:

Braccia tolte ai lavori manuali possibilmente "basici".
 
Ultima modifica:

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
un addetto debba svolgere il proprio compito secondo le direttive (infatti per questo ho scritto "mal istruito").
Mi sa che devi scrivere la medesima cosa anche per il bancario.....: mi piacerebbe sapere come si comportano adesso con gli zingari che arrivavano con paccate di biglietti di piccolo taglio (parliamo di lire) il cui totale era tutt'altro che trascurabile. Per non parlare della giacenza sul conto.
Teoricamente dovevano segnalare i movimenti,....
 

BeppeX88

Membro Attivo
Proprietario Casa
Mi sa che devi scrivere la medesima cosa anche per il bancario.....: mi piacerebbe sapere come si comportano adesso con gli zingari che arrivavano con paccate di biglietti di piccolo taglio (parliamo di lire) il cui totale era tutt'altro che trascurabile. Per non parlare della giacenza sul conto.
Teoricamente dovevano segnalare i movimenti,....
Le leggi funzionano con chi ha qualcosa da perdere...
Se non hai casa, non hai lavoro, non hai fissa dimora,non hai timore di essere arrestato...
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Le leggi funzionano con chi ha qualcosa da perdere...
Se non hai casa, non hai lavoro, non hai fissa dimora,non hai timore di essere arrestato...
Non intendevo quello: il timore del senza dimora fissa non c'entrava nulla. Il timore era del bancario e del direttore di banca. Che non volevano certamente perdere un ottimo cliente: ti sorprende?....
 

BeppeX88

Membro Attivo
Proprietario Casa
Non intendevo quello: il timore del senza dimora fissa non c'entrava nulla. Il timore era del bancario e del direttore di banca. Che non volevano certamente perdere un ottimo cliente: ti sorprende?....
Loro devono segnalare i movimenti sospetti, mica rifiutarli
🤔🤔🤔
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
La tessera sanitaria è l'unico documento che non serve assolutamente a nulla, ma proprio a nulla
Il numero della tessera sanitaria serve per mettersi in coda per la vaccinazione Covid.

Sta solo sulla tessera sanitaria, e da nessun'altra parte.

1615039341170.png

Questa è la maschera di input, come si vede serve il numero della tessera sanitaria:

1615039386436.png
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Il numero della tessera sanitaria serve per mettersi in coda per la vaccinazione Covid.
In Piemonte pare non chiedano il n° TS per la vaccinazione anti-Covid.
La mia vicina ultraottantenne è stata prenotata dal medico di base e aspetta la convocazione dell'Asl tramite sms.
Non so come funzioni per altre categorie di cittadini, tipo insegnanti e FdO.
 
Ultima modifica:

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Anche a me e al mio nucleo familiare è successo quanto avvenuto alla vicina di uva..
Venerdì ho ritelefonato all'Agenzia delle Entrate.
Mi hanno detto di mandare per mail (non occorre la pec) il mod. AA4/8 compilato e firmato dalla persona interessata, allegando copia della TS scaduta. Quella nuova arriverà per posta.

Se può esserti utile, trovi qui il mod e le istruzioni:
Schede - Tessera sanitaria/Codice fiscale (modello AA4/8) - Modello e istruzioni - Agenzia delle Entrate (agenziaentrate.gov.it)
 

BeppeX88

Membro Attivo
Proprietario Casa
In Piemonte pare non chiedano il n° TS per la vaccinazione anti-Covid.
La mia vicina ultraottantenne è stata prenotata dal medico di base e aspetta la convocazione dell'Asl tramite sms.
Non so come funzioni per altre categorie di cittadini, tipo insegnanti e FdO.
Codice fiscale e basta, sul foglio che rilasciano dell'avvenuta vaccinazione (prima o seconda dose o entrambe) c'è l'indirizzo di residenza e il codice fiscale. La tessera sanitaria non serve ad una beneamata mazza in Italia
 

BeppeX88

Membro Attivo
Proprietario Casa
Salvo ti chiedano copia del CF, o copia della TS per certificare l'acquisto di medicinali da detrarre.
Certamente non serve come carta igienica....
Il codice fiscale si detta a voce se lo sai , non serve avere nessuna tessera. In 43 anni ho cambiato 3 datori di lavoro, acquistato 3 immobili e venduti 2, avuto interventi chirurgici, spostato residenza e medico di base, mai usato la tessera sanitaria o quella del codice fiscale. Per i medicinali basta dettare il codice fiscale che dovrebbe essere imparato a memoria, non serve mostrare nessuna tessera
Totalmente inutili
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Il codice fiscale si ottiene da nome cognome data e luogo di nascita,
.... ma come ottieni l'ultimo carattere di controllo?
Anche i SW di rete che lo calcolano, non hanno validità assoluta, non possono risolvere i casi di omonimia ecc, che sono trattati da Agenzia delle Entrate forzando l'algoritmo. Comunque mi pare una discussione piuttosto sterile: abbiamo una infinità di tessere-fidelity che non servono a nulla, .. eppure le conserviamo. A me non pesa tenere la TS in tasca: se devo fare l'accettazione ad una visita o esame sanitario, me la chiedono e sveltisco le pratiche.
 

BeppeX88

Membro Attivo
Proprietario Casa
.... ma come ottieni l'ultimo carattere di controllo?
Anche i SW di rete che lo calcolano, non hanno validità assoluta, non possono risolvere i casi di omonimia ecc, che sono trattati da Agenzia delle Entrate forzando l'algoritmo. Comunque mi pare una discussione piuttosto sterile: abbiamo una infinità di tessere-fidelity che non servono a nulla, .. eppure le conserviamo. A me non pesa tenere la TS in tasca: se devo fare l'accettazione ad una visita o esame sanitario, me la chiedono e sveltisco le pratiche.
Io lo conosco a memoria da quando avevo 12 anni, da nord a sud nessuno mi ha mai creato problemi per l'assenza della tessera sanitaria o del certificato fiscale cartaceo.fa parte di quei pochi dati da imparare a memoria e non dimenticare mai
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Il codice fiscale si ottiene da nome cognome data e luogo di nascita, e si può autocertificare da una vita.
Non è sempre così. In casi di omocodia (il che è frequente, soprattutto laddove sono diffusi certi cognomi), ossia due persone con stesso nome, cognome, data e luogo di nascita, una delle due ha un codice "forzato" dall'Agenzia delle Entrate. "Consapevole della possibilità di fenomeni del genere, il legislatore prescrisse che il Ministero dell'economia e delle finanze avrebbe provveduto, di sua iniziativa o su segnalazione del cittadino, alla attribuzione ai soggetti di un codice fiscale differenziato, sostituendo qualche cifra con una lettera. Tali codici, attribuiti secondo una forma non-standard, sono pertanto divenuti codici validi per dette persone. "

A queste persone serve per forza la tessera sanitaria, perché l'algoritmo per la generazione del codice fiscale chiaramente dà un solo codice fiscale, quello che segue le regole, e non quello con caratteri sostituiti a forzatura dall'Agenzia delle Entrate.

Ecco quindi che la tessera sanitaria torna ad avere una sua utilità.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto