• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ste73

Nuovo Iscritto
Innanzi tutto auguro una buona giornata a tutti.
Avrei un quesito al quale da mesi non riesco a trovare una risposta certa. Spero che qualcuno di Voi riesca ad aiutarmi.
Nel condomionio dove vivo, composto da 21 appartamenti, non esiste nessun regolamento condominiale contrattuale, ma solo il regolamento condominiale assembleare che è stato sottoscritto dai primi 13 acquirenti degli appartamenti e dal costruttore come proprietario dei restanti 8 appartamenti per un totale di 1000 millesimi.
In tale regolamento è presente l'articolo riguardante la ripartizione delle spese che dice appunto: "Le scale e l'ascensore sono mantenute e ricostruite dai proprietari dei diversi piani, o porzioni di essi, a cui servono. La spesa relativa è ripartita tra essi per metà in ragione del valore dei singoli piani o porzione di piano, e per l'altra metà in misura proporzionale all'altezza di ciascun piano dal suolo, così come previsto dall'art. 1124 del C.C.". Tale regolamento a me va più che bene poichè abito al piano terra; specifico che lo stabile è composto da un piano interrato, piano terra, primo piano, secondo piano e terzo piano.
Alla prima assemblea condominiale è stato proposto di rivedere tale ripartizione delle spese secondo un altro criterio che prevede:
a. 40% in base ai millesimi degli utilizzatori
b. 30% in base alle porte servite per piano
c. 30% in base alle rampe disponibili per ogni unità
Tale ripartizione risulta essere svantaggiosa per gli inquilini dei piani bassi (piano terra e primo piano).
Vorrei sapere con che percentuale è possibile cambiare tale articolo al regolamento condominiale.
Vi ringrazio anticipatamente.
Saluti.
Stefano.
 

Manuela Fragale

Nuovo Iscritto
Poichè il regolamento assembleare in questo caso ha la veste di regolamento contrattuale, essendo stato adottato all'unanimità, eventuali cambiamenti dovranno essere deliberati all'unanimità.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Principia ha scritto sul profilo di Gianco.
Giaco ho letto che sei professionista che lavoro fai? Potrei contattarti telefonicamente se sei in tecnico?
Buongiorno,

Chiedo a questo forum una delucidazione per un contratto di affitto casa.

Sto per affittare una casa dal 21 ottobre di quest' anno, ho optato per la cedolare secca, quando e come dovrei versare la tassa del 21% ? E poi come funzioneranno i vari versamenti per l'anno prossimo?

Vi ringrazio per la risposta
Alto