1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Salve. Nell'effettuare la raccolta differenziata ci si accorge che l'ingombro di un barattolo di latta nella sua forma originaria è molto maggiore del volume che occuperebbe se fosse schiacciato. Vorrei sapere se esistono in commercio degli attrezzi manuali che sfruttando il principio della leva permettono di schiacciare i barattoli stessi.
    Grazie.
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

  3. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    ma nelle cucine c'è posto per lo schiaccia barattoli. Una volata era di moda lo schiaccia bottiglie d'acqua in plastica, finito dopo qualche mese in soffitta.....
     
    A bolognaprogramme piace questo elemento.
  4. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il posto lo troviamo, specie se c'è la speranza dell'associata riduzione della tassa rifiuti!
     
  5. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    io uso le mani :occhi_al_cielo:
     
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Io uso gli anfibi da militare.
     
  7. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Un'incudine con un martello.
     
  8. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Troppo rumoroso.
     
  9. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    vedete tutti insieme voi partecipanti che il problema dello smaltimento dei rifiuti è una cosa seria. Ne sanno qualcosa i napoletani. Ma i nostri legislatori nicchiano anche perché perennemente in lotta con la carenza di fondi a disposizione. Innanzi tutto l'immondizia si dovrebbe pagare a peso (stimato o controllato) per persona residente (quindi anche gli infantolini). Inve i nostri politici, nonostante una legge europea, agganciano alla superficie dell'immobile: così la vecchia contessa che vive in 250 mq con il maggiordomo paga di più dell' impiegato delle poste che vive con moglie più due figli e la suocera in 70 mq di casa. Agli inizi degli anni 2000 ero stato contattato da una società svizzera che aveva brevettato un sistema telecontrollato per fare la raccolta differenziata. In sostanza c'erano dei camini altri circa un metro chiusi in sommità: per aprirli bisognava avere un cheep elettronico da inserire in un apposito alloggiamento che attivava un dispositivo che riconosceva a chi apparteneva il cheep. Ogni volta che si apriva la botola di chiusura veniva registrata l'ora ed il peso del materiale che il cittadino aveva scaricato. Infatti ogni camino finiva in un grosso recipiente con dei sensori di peso, di fumo ecc... ecc... . Era possibile fare un camino per ogni tipo di immondizia. Quando il contenitore rggiungeva un certo volume partiva un segnale per la centrale che veniva avvisata che il punto di raccolta XXX si stava riempendo; era così possibile programmare di far uscire un mezzo che avrebbe scaricato il relativo recipiente di raccolta. Così ogniuno avrebbe pagato per quanto scarica. Mi ricordo che andai a parlare con un dirigente dell' AMA proponendo di fare un progetto pilota a Casalpalocco. Mi rise in faccia dicendomi "non siamo mica in Svizzera qui egregio signore"; si faccia in giro per il centro di Roma e si accorgerà che il problema della mondezza risale a diverse centinaia di anni fa: vada a Piazza de' Massimi, vicino a Piazza Navona, o in via Margutta, troverà le lapidi del 1740 dove può leggere le pene che venivano comminate a chi lasciava l'immmondizia per strada. Qui se facciamo una cosa del genere la gente o tenta di scardinare la chiusura per buttarci dentro i propri rifiuti oppure li abbandona di fianco al camino e se ne va.
     
    A MagoMerlino piace questo elemento.
  10. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Hai proprio ragione, Criscuolo. Purtroppo siamo Italiani e la fantasia non ci manca...!:amore::applauso:
     
  11. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    eh si... c'è anche chi fa il compostaggio del rifiuto umido e paga comunque le tasse per lo smaltimento
    preferiamo spendere miliardi per lo smaltimento delle ecoballe che investire in un sistema che gestisca i rifiuti in modo intelligente, gli investimenti non si fanno perchè si deve già spendere per fronteggiare le emergenze
     
  12. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sì, ma datemi un martello,
    ché voglio compattare!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina