• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

U

User_58455

Ospite
verissimo; tuttavia consentimi questa considerazione: una persona che compra una porzione di trifamiliare e poi mette delle reti oscuranti lungo il perimetro del terrazzo per "avere una maggiore riservatezza" è come chi va in campeggio e si lamenta del vicino di tenda che di notte russa. Come ha già scritto qualcuno, se non vuoi essere osservata comprati una villa singola, la delimiti con una bella siepe e non hai più problemi.Se il problema non è il cane, il problema è la tenda, prova a toglierla.
Non condivido abitare in una villetta a schiera non vuol dire avere giardini atti a socializzare per forza col vicino condividendo tutto. Mi spiace prenda questa piega il discorso speravo in consigli più costruttivi, ma è sempre così, chi subisce e prova a tutelarsi passa lui per lo scassaballe. Pazienza grazie lo stesso per la vostra attenzione
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
speravo in consigli più costruttivi...
Ci addebiti colpe che non abbiamo....fatti un esame di coscienza e prova a pensare che se in tanti ti abbiamo fornito risposte che non gi piacciono non significa che ci possano essere soluzioni di tuo gradimento.

Prenditi la briga di verificare le discussioni precedenti...le risposte sono sempre le stesse.
Non pensare che chi ti risponde da dietro un nick sia uno sprovveduto o ti sia avverso ...ho spiegato anche sfidando a dimostrare il contrario e mai nessuno è tornato a smentire.

ps.
Di certo non puoi avere pretesa di "privacy" nel tuo giardino ... nemmeno se sei in piscina.
 
U

User_58455

Ospite
Sono rammaricata per le tue parole mi dispiace ma credo di essere stata fraintesa, io non me la sono presa con nessuno, forse non riesco a farmi capire. Il telo tutti lo hanno messo, vicino rompiscatole compreso. Rimanere senza non ne vedo il motivo visto che si è tutti d'accordo, io ho solo aggiunto delle arelle perché solo col telo il cane ci intravede e non si vive più e non è che non vivo solo io, non vive più nessuno dei vicini, tutti si lamentano e tutti cercano di tutelarsi io con le arelle gli altri confinanti con le siepi e credo che ciò sia una tutela non solo per noi che subiamo ma anche per loro, onde evitare come già consigliato anche qui di denunciarli. Oltretutto hanno pure una telecamera esterna che registra anche all'interno del mio giardino, forse sto sembrando troppo pretenziosa sul lato privacy ma caspita non ditemi che anche la telecamera gli è consentita. Quest'anno causa esplosione di caldo ci sono più vespe e api del solito e in tutta la via, non solo da me, si rintanano tra i legni del.porticato che sono resinosi pertanto le attirano...che poi queste col sole inizino a volare e ad appoggiarsi su alberi e arelle non può portare il vicino ad aggredire intimando di levare arelle e siepi perché "producono" api e vespe....abbiamo anche verificato non ci sono nidi ma è anche ovvio non fanno nidi tra le siepi o in mezzo cm di canna di bambù... semmai si dovrebbe intervenire sotto i porticati di tutti... quindi tornando a noi le mie arelle per le quali ho avuto il consenso verbale di tutti per me sono una valida soluzione al mio problema, il cane abbaia comunque al minimo rumore o movimento però sempre meglio che quando non avevo le arelle... pertanto non lo tolgo se non per rimpiazzarlo con una soluzione definitiva che sia siepe o cinta piena...tutti hanno la siepe qui, manco solo io non l'ho fatta perché sentivo il tormento che davano all'altro vicino. Certo è che se questi prendono la scala mettono le loro manaccie nella mia proprietà e iniziano a scuotere le arelle rompendole qui non è più problema di privacy o vespe, qui invadono la mia proprietà e procurano un danno!
Mi spiace si sia pensato volessi attaccarvi...non è assolutamente così
 

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
ma caspita non ditemi che anche la telecamera gli è consentita.
No, non gli dovrebbe essere consentita; ma siamo da capo, come fai con uno che prevarica e non ascolta ragioni ?
L'ideale sarebbe dargli una saccata di botte...ma è un bel modo di vivere abbassarsi al suo livello ?
Certo che a volte la tentazione viene...
 
Ultima modifica:

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Va bene. Grazie a tutti e buon proseguimento di giornata
'Il coraggio, uno, se non ce l'ha, mica se lo può dare', è la riflessione che Don Abbondio dice a se stesso al termine del colloquio con il Cardinale Borromeo nel capitolo XXV de "I promessi sposi" di A. Manzoni.
Secondo me, se è vero che anche gli altri del vicinato si lamentano per l'abbaiare del cane, dovete solo presentare da un avvocato una denuncia cumulativa (già 2/3 del circondario vanno bene, se poi sono 3/4 ancora meglio) presso la Procura della Repubblica. Secondo me è che state tutti ad aspettare che qualcuno prenda l'iniziativa, per poi fare, dopo, la voce grossa.
Idem con patate per la telecamera che è puntata in modo da inquadrare anche solo parte della tua proprietà: presenti denuncia per violazione della privacy.
 
Ultima modifica:

Gianco

Membro Storico
Professionista
Chissà se ancora @Coccinella78 è connessa al sito! Comunque provo a darle un consiglio, visto che è un'esperienza che ho vissuto.
La rete che divide la ns proprietà dalla loro è installata male, il paletto parte a 5 cm di distanza dalla casa e pertanto anche con il telo il vicino curioso e pettegolo ha continuato a perseguitarci con commenti su cosa stessimo facendo e rotture simili,
L'intercapedine si può eliminare utilizzando dei tasselli sul muro ed estendendo la rete.
Abbiamo sostituito l'ondulato con un incannucciato, sempre chiedendo consenso ai vicini.
Poiché nella zona in cui tu abiti non è prevista la realizzazione delle recinzioni in muratura, puoi realizzare qualsiasi dividente ad aria passante.
Oltretutto hanno pure una telecamera esterna che registra anche all'interno del mio giardino,
La telecamera la possono installare a condizione che non riprenda gli spazi esterni alla loro proprietà.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Sono rammaricata per le tue parole mi dispiace ma credo di essere stata fraintesa,
Vedi quanto facile è fraintendere i toni o le intenzioni...?

Quanto al "chiudere" la veduta al cane...se non è molto grande puoi mettere un doppio giro di arelle...ma ho qualche dubbio sia efficace, agiscono per istinto innato e hanno molto più sviluppati udito e olfatto.
Per questo potrebbero essere più efficaci per far si che il cane tendi ad evitare il retro della casa... è "giocare sporco" ma in certi casi si rende necessario.
Sulle "arelle" spruzza frequentemente (ma non vista) del succo di limone e imbroglia i vicini con piante dal profumo simile....oppure installa (in modo nascosto) un "repellente" ad ultrasuoni intermittente (di norma è illegale se il cane non ha modo di allontanarsi).
 
Ultima modifica:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto