1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Cgiedo gentilmente di conoscere, per lo meno approssimativamente, il costo di una rettifica castale, diritti ed onorari al tecnico. Mi spiego meglio il mio appartamento (ex ina-asa) non è stato mai accatastato a mio nome benchè l'atto di acquisto sia trascritto regolarmente. (acquisto effettuato oltre 40 anni fà) Al catasto risulta intestatario dell'appartamento ancora l'ina-casa. Grazie
     
  2. Stefano Mariano

    Stefano Mariano Membro dello Staff

    Se ho ben capito si tratta di fare una voltura, cambio di intestazione ditta, il costo potrebbe aggirarsi sui 300 euro, più 50 euro da pagare al'Agenzia del territorio (ex Catasto)
     
    A cautandero piace questo elemento.
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se hai un po di tempo da dedicare lo puoi fare direttamente con l'agenzia del territorio presentando una voltura con 50 euro al massimo ciao adimecasa:daccordo:
     
    A cautandero piace questo elemento.
  4. sy5225

    sy5225 Membro Attivo

    Professionista
    Prima di fare una voltura io fossi in te proverei con il concact center sul sito dell'agenzia del territorio: basta avere i dati dell'atto pubblico (compravendita). È gratuito
     
    A cautandero piace questo elemento.
  5. metronos

    metronos Nuovo Iscritto

    ho letto la risposta di (sy5225) è vorrei sapere se posso effettuare direttamente con l'Agenzia del Territorio le seguente rettifiche catastali:

    - devo modificare i dati catastali di un immobile a seguito di decesso dell'usufruttuario. Trattasi di una ricongiunzione dell'usufrutto alla nuda proprieta'.
    L'immobile è intestato a mio padre (ex proprietario ed usufruttuario) e va reintestato al sottoscritto (figlio 1 ) che ha ricevuto in donazione la nuda proprietà dello stesso nel 1991.
    documenti di supporto: atto di donazione (1991) e dichiarazione di successione (2008).

    2)modifica delle quote di proprietà di tre aree urbane (provincia di Roma)a seguito di successione/compravendita.
    documenti di supporto: atto di compravendita e successione
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina