• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Vivì

Membro Junior
Proprietario Casa
Buongiorno, spero sia questa la sezione più adatta.

Per motivi qui troppo lunghi da spiegare, mi ritrovo proprietaria di alcuni locali C/2, assolutamente regolari, più pochi metri di portico antistante sul quale il proprietario del fondo attiguo ha da poco sconfinato costruendo dei magazzini abusivi.

Un accordo con il vicino è impossibile.

Sto pensando di liberarmi di tutto, depositi regolari e portico con abusi sopra, facendo una rinuncia di proprietà. Sapete se è possibile? Grazie
 

BeppeX88

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buongiorno, spero sia questa la sezione più adatta.

Per motivi qui troppo lunghi da spiegare, mi ritrovo proprietaria di alcuni locali C/2, assolutamente regolari, più pochi metri di portico antistante sul quale il proprietario del fondo attiguo ha da poco sconfinato costruendo dei magazzini abusivi.

Un accordo con il vicino è impossibile.

Sto pensando di liberarmi di tutto, depositi regolari e portico con abusi sopra, facendo una rinuncia di proprietà. Sapete se è possibile? Grazie
No
Gli immobili li puoi
Vendere
Donare
Dare in successione quando muori
 

Vivì

Membro Junior
Proprietario Casa
Quindi puoi rinunciare solo se lo Stato (che diventerebbe proprietario) non avesse danno.
I depositi sono in ottime condizioni, in realtà all'interno sono stati anche ristrutturati esteticamente come un appartamento, l'unico problema sono i pezzi di fabbricato abusivo fatto dal vicino che ha sconfinato e quindi ricadono per un paio di metri sul portico antistante che catastalmente è annesso ai depositi e quindi è di mia proprietà... E hanno anche un discreto valore di mercato...
Non so se questo è un danno....
Proprio oggi ho pensato che per togliermi da ogni rogna potrei rinunciare alla proprietà...
 

plutarco

Membro Attivo
Proprietario Casa
I depositi sono in ottime condizioni, in realtà all'interno sono stati anche ristrutturati esteticamente come un appartamento, l'unico problema sono i pezzi di fabbricato abusivo fatto dal vicino che ha sconfinato e quindi ricadono per un paio di metri sul portico antistante che catastalmente è annesso ai depositi e quindi è di mia proprietà... E hanno anche un discreto valore di mercato...
Non so se questo è un danno....
Proprio oggi ho pensato che per togliermi da ogni rogna potrei rinunciare alla proprietà...
Sì, la rinuncia è possibile... Ma perché vuoi farlo??? Vuoi spogliarti proprio di tutto?
 

Vivì

Membro Junior
Proprietario Casa
Sì, la rinuncia è possibile... Ma perché vuoi farlo??? Vuoi spogliarti proprio di tutto?
Sono tanto stanca... Sarebbe una battaglia legale infinita, tanti soldi in cause, le tasse dovrei continuare a pagarle (e sono alte) e degli abusi sulla mia proprietà comunque ne rispondo io anche se fatti da terzi... Il tutto senza poter usare quei depositi chissà per quanti anni perché mi ci ha costruito davanti. Oggi all'improvviso mi è passata per la testa questa possibilità per uscirne...ne parlerò all'avvocato, ho l'appuntamento venerdì con il tecnico e lui, intanto continuo a pensare cosa posso fare....
 

griz

Membro Storico
Professionista
degli abusi sulla mia proprietà comunque ne rispondo io anche se fatti da terzi...
come possono terzi costruire manufatti abusivi sulla tua proprietà?, Tu dove sei mentre vengono costruiti? Esistono forze dell'ordine che tutelano, basta chiedere il loro intervento: se mentre questo costruisce segnali la cosa ai Carabinieri, questi intervengono
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Certamente un tecnico ti potrà assistere e dare dei consigli per poi estendere il problema all'avvocato se fosse necessario il suo intervento.
Inizialmente il tecnico potrebbe accertare lo stato dei luoghi e riscontrare e/o contestare l'occupazione abusiva. Poi potrebbe stendere una relazione tecnica, necessaria al legale per il suo intervento.
 

rospan

Membro Attivo
Proprietario Casa
I depositi sono in ottime condizioni, in realtà all'interno sono stati anche ristrutturati esteticamente come un appartamento, l'unico problema sono i pezzi di fabbricato abusivo fatto dal vicino che ha sconfinato e quindi ricadono per un paio di metri sul portico antistante che catastalmente è annesso ai depositi e quindi è di mia proprietà... E hanno anche un discreto valore di mercato...
Non so se questo è un danno....
Proprio oggi ho pensato che per togliermi da ogni rogna potrei rinunciare alla proprietà...
Buongiorno, spero sia questa la sezione più adatta.

Per motivi qui troppo lunghi da spiegare, mi ritrovo proprietaria di alcuni locali C/2, assolutamente regolari, più pochi metri di portico antistante sul quale il proprietario del fondo attiguo ha da poco sconfinato costruendo dei magazzini abusivi.

Un accordo con il vicino è impossibile.

Sto pensando di liberarmi di tutto, depositi regolari e portico con abusi sopra, facendo una rinuncia di proprietà. Sapete se è possibile? Grazie
Art. 1104 cc Rinuncia liberatoria o abdicativa alla proprietà. Molti avvocati e notai non ne conoscono l esistenza. Ci son passata io, un anno fa.
 

meri56

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Mi chiedo "se i manufatti sono abusivi il Comune potrebbe intervenire senza che la postante debba fare causa al vicino?" Non sarebbe il caso di interpellare l'ufficio tecnico del comune?
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
I depositi sono in ottime condizioni, in realtà all'interno sono stati anche ristrutturati esteticamente come un appartamento, l'unico problema sono i pezzi di fabbricato abusivo fatto dal vicino che ha sconfinato e quindi ricadono per un paio di metri sul portico antistante che catastalmente è annesso ai depositi e quindi è di mia proprietà... E hanno anche un discreto valore di mercato...
Non so se questo è un danno....
Proprio oggi ho pensato che per togliermi da ogni rogna potrei rinunciare alla proprietà...
I motivi della scelta di rinunciare a immobiliari che TI producono reddito e' l'abuso del vicino ?
Ma allora perché non chiedergli di non invadere la tua parte, prima con le buone e se resta sordo anche con via legale.....hai tutte le ragioni dalla tua parte.
La rinuncia per questo motivo mi sembra eccessiva sempre che tu non abbia altri motivi che non riveli.
Poi hai anche la scelta di denunciare, come già suggerito.
Se l'abuso ti impedisce di usare o usufruire della tua proprietà allora il vicino ti sta anche producendo un danno economico.....come la mancanza di poter affittare, per esempio.
 
Ultima modifica:

BeppeX88

Membro Attivo
Proprietario Casa
I motivi della scelta di rinunciare a immobiliari che TI producono reddito e' l'abuso del vicino ?
Ma allora perché non chiedergli di non invadere la tua parte, prima con le buone e se resta sordo anche con via legale.....hai tutte le ragioni dalla tua parte.
La rinuncia per questo motivo mi sembra eccessiva sempre che tu non abbia altri motivi che non riveli.
Poi hai anche la scelta di denunciare, come già suggerito.
Se l'abuso ti impedisce di usare o usufruire della tua proprietà allora il vicino ti sta anche producendo un danno economico.....come la mancanza di poter affittare, per esempio.
Nella vita c'è chi si lamenta e non fa niente. E chi zitto zittto si fa rispettare.
Sempre valido il detto, can che abbaia non morde.
Nell'altro post minacciava avvocati, periti, etc.. Qui a distanza di poche ore la disfatta di caporetto
 

Vivì

Membro Junior
Proprietario Casa
come possono terzi costruire manufatti abusivi sulla tua proprietà?, Tu dove sei mentre vengono costruiti? Esistono forze dell'ordine che tutelano, basta chiedere il loro intervento: se mentre questo costruisce segnali la cosa ai Carabinieri, questi intervengono
Perché questa casa è di mia proprietà, ma io abito lontano in un' altra regione. Lì ci abitava mio padre e io ci mancavo da Natale, ha venduto il terreno e lasciato costruire nel giro di poche settimane, senza dirmi nulla. Mi sono accorta di tutto poco tempo fa...
 

griz

Membro Storico
Professionista
Mi chiedo "se i manufatti sono abusivi il Comune potrebbe intervenire senza che la postante debba fare causa al vicino?" Non sarebbe il caso di interpellare l'ufficio tecnico del comune?
certo che si, si fa una segnalazione ai vigili o all'ufficio tecnico
 

Vivì

Membro Junior
Proprietario Casa
Certamente un tecnico ti potrà assistere e dare dei consigli per poi estendere il problema all'avvocato se fosse necessario il suo intervento.
Inizialmente il tecnico potrebbe accertare lo stato dei luoghi e riscontrare e/o contestare l'occupazione abusiva. Poi potrebbe stendere una relazione tecnica, necessaria al legale per il suo intervento.
Sì esatto, stiamo aspettando che finisca di scrivere la relazione
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto