1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. robertoleto

    robertoleto Nuovo Iscritto

    Salve e tutti. Ho un quesito che sembra semplice ma che ha trovato diversi pareri.
    In un condominio, al cantinato vi sono dei box e delle cantine, le quali quest'ultime formano catastalmente un unica unità immobiliare, mentre i box fanno parte a se. Nella ripartizione della spesa per il rifacimento della corsia di accesso ai box ed alle cantine sono nati diversi pareri e cioè:
    1) ai proprietari che utilizzano le cantine come box, alcuni condomini pretendono che tali cantine vengano considerate come i box, anche se sono parte integrante degli appartamenti soprastanti;
    2) per la ripartizione delle spese, si è deciso di adottare il criterio di dividere metà secondo la tabella "A" e metà secondo le distante che hanno i box dal punto di ingresso. Siccome a metà della rampa vi è l'ascensore, come distanza è stata presa dai box all'ascensore.
    Per il pnto "2", potrei trovarmi d'accordo, anche se discutibile, mentre per il punto "1", ritengo che bisogna considerare la destinazione d'uso urbanistica e catastale e non quella che temporeaneamente viene fatta.
    che ne pensate???????
     
  2. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Per quello che mi hanno insegnato le tabelle millesimali e i criteri di ripartizione della spesa devono considerare la potenzialità d'uso delle proprietà esclusive, non quelle ufficiali.
    Pertano direi ok le cantine usate come box si considerano come box.
    Sorge un altro bel problema: non si può usare una cantina per parcheggiarci un'autovettura! Perchè il condominio acconsente a questo utilizzo? Non avete pensato a eventuali probelmi con i VVF.? E con l'assicurazione in caso di incendio?
    Non conviene regolarizzare queste creature e darlgi la destinazione a box sempre sia possibile?
    Non ti aspettavi tutto questo ...
    Scusa se sono stato prolisso.
    Fammi sapere.
     
  3. robertoleto

    robertoleto Nuovo Iscritto

    grazie della risposta, però, il mio cruccio è un'altro, cioè il fatto che io uso in maniera impropria un locale, il condominio non lo può sanare facendogli pagare i millesimi. semmai, prima lo regolarizza urbanisticamente, poi lo modifica catastalmente e poi lo millesimalizza. Perchè, se il comune non accetta il cambio di destinazione d'uso, il condomine dovrebbe richiedere le somme versate impropiamente. Che ne pensi????
     
  4. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Se usi il bene come una cantina in teoria ci accedi a piedi, quindi l'usura della pavimentazione è minore. Se lo si usa come box l'usura è maggiore. Poi c'è anche un duverso uso degli accessi carrabili dall aviabilità pubblica, ma questo è un altro problema
    Quindi secondo me è corretto che il Condominio richieda la quota delle spese per la sistemazine della pavimentazione come se si trattasse di un box.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina