• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Franco Lai

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
salve due amici nel 1947 hanno comprato un terreno di 300mq l'hanno diviso in parti uguali di 150mq con
scrittura privata in carta da bollo ma non registrata. hanno poi costruito la propria casa con n° civico diverso
e ingresso su due vie diverse ciascuno ha la sua casa accatastata ,ma su un terreno indiviso ,come venirne
fuori da questa situazione? alla morte dei proprietari gli eredi non possono ne vendere ,ne prendere un mutuo x riscattarla in quanto la banca può creare dei problemi . Il notaio dice di fare due successioni congiunte con i vicini ad un costo di 7600 euro, ma non si può dividere solo il terreno e diventare proprietari
ciascuno del suo.? vi ringrazio anticipatamente x una eventuale risposta che ci aiuterebbe a risolvere il tutto.
grazie franco lai
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Non hai spiegato se gli mmobili risultano cointestati o meno.

Sarebbe stato più semplice fossero stati i primi proprietari a sistemare le cose.
Condivido il suggerimento del Notaio : successione unica e poi divisione.

Ps.
Auguri, seppur in rtardo, per entrambe le ricorrenze.
 
Ultima modifica:

griz

Membro Storico
Professionista
non quadra il fatto che le case siano sorte su un terreno indiviso e sono accatastate a proprietari distinti, verificate bene
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Quando è avvenuta la costruzione? Se realizzata in assenza di licenza o concessione edilizia è stata sanata e quando? Il terreno è stato frazionato in catasto? I fabbricati sono stati accatastati nel rispettivo lotto e quando? Quando i primi comproprietari sono venuti a mancare e come sono state dichiarate le proprietà interessate? Oggi come risultano in catasto e in conservatoria le due unità immobiliari?
 

Franco Lai

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
gli immobili non sono cointestati, ciascuno ha il suo con tutti i documenti in regola
solo il terreno risulta indiviso e dopo 70 anni non si riesce di trovare una soluzione
meno dispendiosa di quella proposta dal notaio,circa 8000 euro con le successioni
incrociate con i vicini. sapete x favore se le banche concedono il mutuo sulla casa
anche se il terreno non è stato diviso? grazie e auguri a tutti franco
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Non capisco come sia possibile avere il terreno cointestato se al catasto fabbricati esistono due unità immobiliari intestate ai due proprietari.
Le successioni come sono state fatte? Poi ti ho posto una serie di domande alle quali non ho avuto risposta.
 

Franco Lai

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
La costruzione risale al 1950 è stata realizzata con licenza edilizia regolare,al catasto
le costruzioni sono nel rispettivo lotto assegnatogli dal tecnico del comune. il terreno al catasto non risulta diviso mentre le proprietà risultano appartenere ai rispettivi
eredi in regola con le successioni presentate e accettate.
 

Franco Lai

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
l'ultima successione è stata fatta a giugno 2017 alla morte della moglie del proprietario , adesso di proprietà degli eredi regolarmente iscritta all'Agenzia delle Entrate, ma nessuno ha mai fatto delle obbiezioni x il terreno indiviso ne il catasto,ne il comune che ha rilasciato la licenza edilizia e l'abitabilità a fine lavori. le abitazioni hanno l'ingresso su due vie diverse, non si capisce perchè i proprietari che hanno fatto una scrittura privata dichiarando la suddivisione del terreno e firmandola,il notaio non la accetta perchè non registrata dal notaio.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Ora ho capito! Il frazionamento è stato eseguito solo nel catasto fabbricati e le due unità sono subalternate, nel senso che hanno un numero di mappa ed un subalterno. La conferma la puoi avere richiedendo l'elaborato planimetrico, dove troverai i due fabbricati interni a ciascun tratto di cortile della stessa particella. Ritengo che sia tutto regolare.
 

griz

Membro Storico
Professionista
secondo me è un problema che non esiste, se il terreno non è mai stato frazionato ma con l'accatastamento è stato trasferito alla partita degli enti urbani è inutile procedere ad ulteriori procedure, a meno ch ei fabbricati non risultino in mappa e vanno inseriti tramite il Tipo Mappale
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Probabilmente è una pratica eseguita quando il tipo mappale non veniva richiesto.
 

griz

Membro Storico
Professionista
Probabilmente è una pratica eseguita quando il tipo mappale non veniva richiesto.
si ma come ben sai esiste un periodo nel quale i fabbricati non sono più stati inseriti dall'ufficio e non era richiesto il TM, i fabbricati censiti in questo periodo, di fatto risultano regolari al catasto dei fabbricati ma la particella ai terreni risulta non edificata in mappa e ancora censita come appunto "terreno". Dalle mie parti ce ne sono molti e si risolve solamente presentando il TM
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
i proprietari che hanno fatto una scrittura privata dichiarando la suddivisione del terreno e firmandola,il notaio non la accetta perchè non registrata dal notaio.
Il notaio non la accetta perché questo atto di divisione della comunione è stato fatto solo con scrittura privata, e non per atto pubblico.
ma non si può dividere solo il terreno e diventare proprietari
Gli eredi , a successione fatta, dovrebbero andare dal notaio e fare nuovamente un atto di divisione della comunione del terreno, con atto pubblico.
Mi pare strano che sia necessaria una spese così alta, ma non conosciamo i valori in campo, e quindi le relative imposte.
Per sicurezza fatti fare un preventivo da un altro notaio.
 

griz

Membro Storico
Professionista
secondo me c'è un problema di continuità storica: il tereno era indiviso, i due hanno costruito e si sono intestati catastalmente un immobile a testa (già non funziona come logica catastale in quanto gli immobili avrebbero dovuto essere in comproprietà come il tarrreno) probabilmente c'è anche un aggiornamento della mappa catastale da fare. Sarebbe il caso di leggere la documentazione e capire cosa intende fare il notaio
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
E' necessario vedere tutti i documenti. Pertanto dovresti interpellare un tecnico competente che possa capire dove sta l'anomalia.
 

Franco Lai

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
vi ringrazio x tutte le risposte, e per la pazienza che avete x cercare di risolvere il mio problema, il TM a chi lo devo richiedere e a chi presentarlo ? secondo il vostro parere l'ufficio tecnico del comune doveva conoscere questa pratica del TM oppure no. Lo posso richiedere io o mi rivolgo ad un Geometra? Franco
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Il TM lo deve redigere un tecnico topografo e lui provvederà a presentarlo in catasto e ti fornirà la copia approvata.
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
secondo me c'è un problema di continuità storica: il tereno era indiviso, i due hanno costruito e si sono intestati catastalmente un immobile a testa (già non funziona come logica catastale in quanto gli immobili avrebbero dovuto essere in comproprietà come il tarrreno) probabilmente c'è anche un aggiornamento della mappa catastale da fare. Sarebbe il caso di leggere la documentazione e capire cosa intende fare il notaio
Tu e @Gianco naturalmente parlate da tecnici, ma a me pare più un problema civilistico.
Terreno unico in comproprietà, due immobili forse costruiti in diritto di superficie da ognuno dei due su terreno parzialmente anche altrui.
Se così fosse, basterebbe una divisione della comunione della proprietà del terreno, fatta per atto pubblico , e ogni “gruppo di eredi” avrebbe la,piena proprietà di una casa è relativo terreno.
Altrimenti potrebbero vendere ognuno il solo diritto di superficie ( se non sbaglio a un certo punto il postante parla di “riscatto” ).
Quello che non capisco come si possa fare una successione congiunta per tutti gli eredi dei due immobili, delle le quali si dice che sono già state fatte.
Io , lo ripeto, sentirei un altro notaio.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
al catasto
le costruzioni sono nel rispettivo lotto assegnatogli dal tecnico del comune.
Rileggendo tutti i passaggi ho notato questo particolare. Cosa c'entra il l'assegnazione del lotto da parte del tecnico comunale?
Prima avevi scritto:
salve due amici nel 1947 hanno comprato un terreno di 300mq l'hanno diviso in parti uguali di 150mq con
scrittura privata in carta da bollo ma non registrata.
Infine un consiglio, probabilmente meno costoso. Entrambi i proprietari, potreste chiedere l'usucapione o in alternativa potreste frazionare i due lotti ed integrare le rispettive dichiarazioni di successione. Successivamente la pratica proseguirebbe con i due tipi mappali.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Tu e @Gianco naturalmente parlate da tecnici, ma a me pare più un problema civilistico.
Seguendo logica avresti ragione tu.
Ma credo di aver inteso che in passato il Catasto abbia perso colpi.... e non abbia gestito correttamente l'allineamento dei due catasti, Terreni e Fabbricati, che per ulteriore vezzo procedevano con numerazione particelle differenti.
E forse si è aggiunta una sommaria procedura da parte dei tecnici che hanno svolto le pratiche, i quali hanno operato direttamente sul CF senza passare formalmente attraverso il frazionamento del CT. Almeno è quello che ho inteso dal post 12
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Tỷ lệ hoàn tiền 125% đem lại nhiều cơ hội cho người chơi tại 338bet. Nhà cái trực tuyến 388bet xứng đáng là điểm đến hàng đầu tại Châu Á hiện nay.
Xem thêm tại:
From The Depths - Forum - Profile of danhgianhacai388bet
https://addons.moosocial.com/users/view/4510
oggi mi stò dando del pirla:rabbia:
Alto