• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Alexei15

Nuovo Iscritto
Conduttore
Buonasera a tutti, vi scrivo perché sono veramente esasperato.
Da 3 anni abito in un appartamento all’interno di un condominio in una città adiacente a Cagliari.
Ho riscontrato da subito problemi nel dormire La notte e nel riposare durante le cosiddette ore del riposo a causa dei rumori provocati dal figlio ventenne della mia dirimpettaia (nonché mia padrona di casa).
Nonostante i miei solleciti quasi mensili rivolti a sto ragazzo, ha comunque continuato a rompere le scatole portandosi a casa gli amici chiacchierando e facendo rumore sino a tarda notte - e poiché La madre spesso e volentieri non presidia l’appartamento (anche durante le ore notturne) questo qua ci va proprio a nozze...
Dato che tutto ciò dura ormai da tre anni vivo veramente male la cosa tanto che La notte prima di addormentarmi mi assale un ansia incredibile data dal fatto che non ho lo
Sicurezza che quella notte non verrò svegliato dai rumori di sto personaggio.
sto diventando paranoico, vado a sbirciare dallo spioncino ogni volta che sento La sua porta d’ingresso aprirsi per vedere chi entra e chi esce, senza contare che ormai Da due anni dormo con i tappi nelle orecchie anche se purtroppo servono veramente a poco...
La mia paura, dato che sto ragazzo a quanto pare si droga e non ha un lavoro, è che non abbia nulla da perdere nel crearmi problemi più grossi e non si metta scrupoli nel rifarsi ad esempio sulla mia
Auto, se io magari dovessi andare a lamentarmi pesantemente con La madre!
Ma questo è un discorso a parte e mi scuso con voi per il papiro!
Avete qualche soluzione? Davvero ho bisogno di aiuto! Help!!
 

Alexei15

Nuovo Iscritto
Conduttore
Quella è l’ultima spiaggia, vorrei evitare, anche perché mi trovo nella situazione che sto risparmiando per comprare, vorrei evitare di buttare soldi in un altro affitto.
Comunque sicuramente si arriverà a quello ...
 

Alexei15

Nuovo Iscritto
Conduttore
Hai idea di quanto costi in termini di tempo e denaro disdettare tutte le utenze e riallacciare?
Enel, acqua, internet, pay-tv ecc.
Senza contare i costi di trasloco, mobili nuovi ecc.
Costa tanto e ci son già passato una volta e questa fatta tre anni fa doveva essere l’ultima volta (in affitto).
Non è semplice come La fai tu..
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
@luigi, Quartu Sant'Elena non è proprio piccola, è la terza città della Sardegna, dopo Cagliari e Sassari.
Rivolgendomi al mio corregionale, vicino di "casa", davanti alla maleducazione o meglio ineducazione dei figli, non puoi fare altro che parlare con i genitori. Ma credo che il padre sia scappato e la madre abbia altre cose per la testa che governare il rampollo.
Sinceramente non vedo altra soluzione a fare intervenire un mediatore. In ultima analisi servirà una divisa.
 

Alexei15

Nuovo Iscritto
Conduttore
hai 30 anni se affrontare un trasloco di crea tutti questi problemi adesso quando ne avrai 50 di anni non ti muoverai più.
Meno male che abiti in un piccolo centro e traferire i contratti in essere non dovrebbe essere così complicato e costoso.
Ma scusa che c’entra? Ma perché devo essere costretto a cambiare casa per colpa di un maleducato? Non posso essere tutelato in altra maniera?
 

Excalibur

Membro Attivo
Proprietario Casa
Puoi scrivere all'amministratore e chiedere il rispetto del regolamento condominiale da parte del tuo vicino di casa.
Certi appartamenti hanno le pareti di carta velina quindi anche i normali rumori della vita diventano insopportabili.
Nonostante i miei solleciti quasi mensili rivolti a sto ragazzo, ha comunque continuato a rompere le scatole portandosi a casa gli amici chiacchierando e facendo rumore sino a tarda notte - e poiché La madre spesso e volentieri non presidia l’appartamento (anche durante le ore notturne) questo qua ci va proprio a nozze..
Quanti amici e fino a che ora? Perché capisco che ci siano persone particolarmente sensibili ai rumori ma se il mio dirimpettaio invita a cena 4 persone e se ne vanno intorno alla mezzanotte limitandosi a chiacchierare a bassa voce, senza ascoltare musica, senza produrre rumori anomali, diciamo che il problema è mio e non suo.
 

Alexei15

Nuovo Iscritto
Conduttore
Puoi scrivere all'amministratore e chiedere il rispetto del regolamento condominiale da parte del tuo vicino di casa.
Certi appartamenti hanno le pareti di carta velina quindi anche i normali rumori della vita diventano insopportabili.

Quanti amici e fino a che ora? Perché capisco che ci siano persone particolarmente sensibili ai rumori ma se il mio dirimpettaio invita a cena 4 persone e se ne vanno intorno alla mezzanotte limitandosi a chiacchierare a bassa voce, senza ascoltare musica, senza produrre rumori anomali, diciamo che il problema è mio e non suo.
Purtroppo non c’è un amministratore poiché è un condominio a “conduzione” familiare.
Per quanto riguarda i rumori non è questione di poca roba, chiacchiere e “urla” sino alle 3-4 del mattino, musica a volume alto sino alle 10 di sera. Non è pensabile...
 

Elisabetta48

Membro Senior
Mia figlia ha rivestito con pannelli insonorizzanti la parete della camera da letto confinante con l'appartamento vicino da cui provenivano schiamazzi notturni. Ma lì il disturbo era ben localizzato e in più lei non è in affitto. Nel tuo caso non mi sembra sia il problema di una sola parete ma di rumore più diffuso, inoltre significherebbe spendere soldi per una casa non propria.
Difficile darti consigli che non siano quelli di andarsene: dici che il tipo è forse sotto effetto di droghe e temi la sua vendetta per cui non vuoi lamentarti troppo con la madre. Una chiamata ai vigili (forse anche alla Polizia) quando ci sono schiamazzi notturni può essere efficace, ma certo ti esponi e si torna al discorso di prima, della possibile vendetta.
 

Excalibur

Membro Attivo
Proprietario Casa
@Alexei15, se con la madre (se ho ben compreso è anche la proprietaria della casa in cui sei in affitto) non ci vuoi parlare per tema di vendetta, i vigili non li vuoi chiamare per lo stesso motivo non ti resta che traslocare altrove.
 

Alexei15

Nuovo Iscritto
Conduttore
Mia figlia ha rivestito con pannelli insonorizzanti la parete della camera da letto confinante con l'appartamento vicino da cui provenivano schiamazzi notturni. Ma lì il disturbo era ben localizzato e in più lei non è in affitto. Nel tuo caso non mi sembra sia il problema di una sola parete ma di rumore più diffuso, inoltre significherebbe spendere soldi per una casa non propria.
Difficile darti consigli che non siano quelli di andarsene: dici che il tipo è forse sotto effetto di droghe e temi la sua vendetta per cui non vuoi lamentarti troppo con la madre. Una chiamata ai vigili (forse anche alla Polizia) quando ci sono schiamazzi notturni può essere efficace, ma certo ti esponi e si torna al discorso di prima, della possibile vendetta.
Hai centrato in pieno il discorso, ho parlato con La madre proprio stamane e indovina un po’? Invece di chiedere scusa La sua risposta è stata quella di dire che i precedenti inquilini non si sono mai lamentati, peccato che quella casa è sfitta da 10-12 anni...
Le ho chiesto di trovare urgentemente una soluzione al problema altrimenti me ne sarei andato prima del tempo.
 

Alexei15

Nuovo Iscritto
Conduttore
@Alexei15, se con la madre (se ho ben compreso è anche la proprietaria della casa in cui sei in affitto) non ci vuoi parlare per tema di vendetta, i vigili non li vuoi chiamare per lo stesso motivo non ti resta che traslocare altrove.
Alla fine ho parlato con LA madre, dopo stanotte non ce l’ho più fatta e non dico che ha quasi giustificato il figlio ma quasi.
ASSURDO! Mi ha detto che ora non avevano soldi per fare l’adeguamento delle pareti, dato che è solo un semplice tramezzo da 8 cm...io le ho risposto che se non risolveva il problema con suo figlio poteva già tenere in conto di considerarmi un ex inquilino.
Vedremo che farà...
 

magia2002

Membro Attivo
Proprietario Casa
chiedi alla madre se puoi tu intervenire nell' insonorizzazione della parete (a tue spese ) a scomputo dell' affito mensile
 

Elisabetta48

Membro Senior
se puoi tu intervenire nell' insonorizzazione della parete
Sai, bisogna vedere se il rumore passa solo da quella parete. Mia figlia aveva risolto il grosso del problema che era la parete della camera da letto, ma quando c'era caldo i vicini uscivano sul terrazzo e si era daccapo. Il problema si è risolto al 100% quando gli schiamazzatori se ne sono andati.
 

Alexei15

Nuovo Iscritto
Conduttore
Sai, bisogna vedere se il rumore passa solo da quella parete. Mia figlia aveva risolto il grosso del problema che era la parete della camera da letto, ma quando c'era caldo i vicini uscivano sul terrazzo e si era daccapo. Il problema si è risolto al 100% quando gli schiamazzatori se ne sono andati.
Mamma mia è il mio sogno! Spero che se ne vada ahahahah.
Camera sua comunque confina con L.A mia camera da letto da un lato, e dall’altro da sul mio andito che poi comunica con tutte le stanze, il che vuol dire che lo sento in ogni stanza.
Rendetevi conto...
Comunque potrei provare a proporle di fare io il lavoro scontandolo poi dall’affitto mensile.
Anche se dubito fortemente.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

i miei due figli sono proprietari (50% ciascuno) di una palazzina con 9 appartamenti e 4 negozi, volendo sostituire la caldaia centralizzata come e cosa possono fare per ottenere il 50%? grazie
dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
Sono vittima di uno stalker!
Alto