1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. SFORTUNELLA

    SFORTUNELLA Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Sono conduttrice dal 1/7/'15 e solo oggi leggo che l'APE riporta - al punto 11 relativo agli impianti -che il tipo di combustibile è il metano e non - come di fatto - GPL e conseguente bombolone interrato nell'antistante giardinetto . E' legittimo ? Sottolineo che nei tre anni già trascorsi ho avuto pagamenti relativi molto esosi - specie nei primi mesi del primo anno - che la casa è nuova ed io di fatto la prima inquilina. Sottolineo anche - sarà una coincidenza - che la ditta che progetta e dichiarata tale nell'APE e quella dell'impiantistica della caldaia e impianto GPL hanno lo stesso cognome !
    Qualcuno può illuminarmi in proposito ? Grazie !
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Come "conduttrice" di quale lesione di diritto ti lamenti?

    Prima della firma del contratto ti avevano detto che vi era il metano?
     
  3. SFORTUNELLA

    SFORTUNELLA Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Che cosa c'entra con la mia domanda ? Io metto in discussione l'APE che certifica un falso in atto pubblico,e su questo chiedi parere, indipendentemente dalle mie informazioni o meno. Quanto ai miei diritti, mi lamento di non essere stata informata ante contratto che tace a proposito, che avrei avuto l'obbligo del GPL , notoriamente più caro e con il surplus dei controlli periodici al bombolone, ovviamente a mio carico che da tre anni supporto e PAGO, insieme a ricariche periodiche ed onerose del gas, invece delle semplici bollette sul solo consum di metano! Mai informata del fatto che il desiderato passaggio al metano fosse impossibile in quanto non esiste la possibilità di allacciamento !
    Sottolineo che tale "silenzio" fa il paio con la linea telefonica impossibile per la stessa ragione : assenza di predisposizione ad allacciamento via cavo. Così, niente ADSL e unica soluzione il wi-fi, precario e soggetto a molti disagi di connessione, come anche per la TV con antenna semplice e digitale terrestre, spesso senza alcun segnale per molti giorni... Sono informata , oggi , del fatto che la zona può essere coperta efficacemente solo da antenna parabolica. Ma rifiuto quella spesa onerosa, ed il proprietario fa lo gnorri. Ora, dopo tre anni in cui ho "tirato" per scelta di requie (essendo anziana , sola e malata) sopportando queste difficoltà extra i miei desiderata e la ciliegina dell'arrivo di muffa in casa per infiltrazioni... beh, è ora per me di reagire. COME, SECONDO VOI ?
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Tu parli a sproposito senza cognizione di causa su svariate materie. (APE atto pubblico???!!!)

    1-TU ...come conduttrice non hai alcun "diritto" che ti garantisca l'obbligo di fornirti un allacciamento alla fornitura di Metano
    2-TU ...come conduttrice non hai alcun "diritto" che ti garantisca l'obbligo di fornirti un allacciamento alla rete telefonica.
    3-TU ...come conduttrice non hai alcun "diritto" che ti garantisca l'obbligo di fornirti un collegamento alla ricezione radiotelevisiva...men che meno di tipo satellitare o altro.

    Unico punto sul quale potresti discutere è la muffa...ma devi dimostrare che la stessa sia causata da "infiltrazioni" ...e non da un errato tuo "comportamento" nell'uso dell'alloggio.

    Se sei convinta di essere stata lesa su qualche diritto non devi far altro che intentare causa a chi ritieni....e poi (se sei "seria") vieni a rendere conto del risultato.
     
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    se segnali l'errore all'ufficio del Genio Civile della tua Regione i tecnici andranno a recuperare la loro copia dell'APE, verranno a fare un sopralluogo, e prenderanno provvedimenti nei confronti di chi ha emesso l' APE. Tutto il resto per te rimane invariato:
    ma da quale landa sperduta del milanese scrivi per avere tutti questi disservizi?
     
    A GeomRoma1988 piace questo elemento.
  6. SFORTUNELLA

    SFORTUNELLA Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Sei violento, villano e molto sgradevole per il tono da inquisizione, e questo ti ha impedito di capire che non sostengo il diritto alla fornitura di metano, come all'allacciamento possibile alla rete telefonica o alla ricezione radiotelevisiva in quanto tali, ma il diritto di saperlo PRIMA del contratto di locazione, mentre a voce venivano assicurati. E per l'APE sbaglierò la formula giuridica proprio per la quale ho chiesto consiglio, infatti, , ma il falso ideologico c'è perchè il perito preposto dal comune ha giurato e sottoscritto quella dichiarazione FALSA, atto pubblico o meno. Per la muffa me ne sto occupando e siccome sono seria senza le tue virgolette informerò il forum dei risultati, ma ti chiedo fin d'ora e molto seriamente di astenerti dal partecipare a quello come ad eventuali altri miei quesiti perchè sei assolutamente sgradevole e tanto mi basta per escluderti dal mio orizzonte.
     
  7. SFORTUNELLA

    SFORTUNELLA Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Sono nel viterbese, zona lago Bolsena. Grazie per la cortese risposta.
     
  8. SFORTUNELLA

    SFORTUNELLA Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    NATURALMENTE mi rivolgo a DIMARAZ
     
  9. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    perché allora segnali che scrivi da Milano? Quindi sostanzialmente tu abiti in una villetta con riscaldamento autonomo (ma anche con alimentazione GPL per l'uso di cucina e per scaldare l'acqua calda sanitaria). Toglimi la curiosità ma l'APE in quale classe ha messo la casa?
     
  10. SFORTUNELLA

    SFORTUNELLA Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    A Milano ci sono nata, mai detto che vi abito.
    L' APE mette la casa in classe E.
    Grazie per l'interesse.
     
  11. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Lascialo perdere e segui i consigli di @Luigi Criscuolo .
    Purtroppo per il resto devi decidere se rimanere in quell'appartamento oppure trovare un'altra situazione.
    In bocca al lupo
     
  12. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    ma l'info che dai è "scrivo da Milano".
    può darsi che il proprietario si sia rivolto ad un professionista che fa APE a basso prezzo il quale redige il documento sulla base dei documenti che fornisce il committente. Se il committente è un "ignorantone" che non fa differenza tra GPL e metano il tecnico "facilone" a basso prezzo può scivolare sulla buccia di banana. Probabilmente inserendo i dati corretti la casa potrebbe scendere di una classe.
    Comunque queste inesattezze le devi segnalare al proprietario di casa. Certo che tutto quello che lamenti (segnale TV, ADSL metanizzazione) fa parte delle caratteristiche di un appartamento che bisognava verificare prima di accingerti a sottoscrivere un contratto di affitto.
    Anche le infiltrazioni vanno segnalate al proprietario di casa.
    Certo che se vuoi segnale TV, ADSL e metanizzazione devi cambiare la località dove hai scelto di posizionare il tuo "buen retiro".
     
  13. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    l'APE è sicuramente sbagliato e fuorviante, redatto con la leggerezza di chi costa poco (spero), puoi sicuramente segnalarlo al catasto regionale, potrebbe anche non variare la classe energetica in quanto il rendimento della caldaia è sicuramente simile se alimentata ametano o gpl, i costi sono un altro problema che non entra nell'APE
    Che questo però possa entrare nei discorsi di quanto hai pattuito col contratto d'affitto è un po' pretestuoso: non sapere come la casa veniva approvvigionata è una leggerezza tua
     
    A colpam e basty piace questo messaggio.
  14. SFORTUNELLA

    SFORTUNELLA Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Nel documento APE c'è addirittura firma sotto la dichiarazione sostitutiva di atto di notorieta'..."...consapevole delle sanzioni amministrative....consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni non veritiere e falsità negli atti, richiamate dall'art. 76 del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445"
    Nel contratto si parla di gas, in modo generico. E per informarmi di tutto avrei dovuto avere il dubbio di essere menata per il naso, visto che l'APE in copia l'ho avuta ben oltre il mio trasferimento, quando il bombolone interrato mi era parso solo un dettaglio... Ma ora scusate, vi ringrazio per gli interventi, , ma sono stanca di subire una sorta di confuso processo e sentenze più o meno legittime : avevo fatto solo una domanda tecnica, ma la potevo risparmiare a voi come a me stessa.
    GRAZIE, CRISCUOLO e TOVRM ... Milano viene interpretata come mia sede, so e ribadisco di aver risposto per le generalità, essendo effettivamente nata a Milano.
    Huff, che fatica, esco per relax. Se avessi notizie interessanti ve le darò.
     
  15. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    O siamo nel caso del bue che da del cornuto all'asino ...o tu non hai la più pallida idea di quale sia un tono "violento" etc etc.
    Forse prima di accusare gli altri dovresti fare un esame di quanto e come scrivi e come replichi.

    Ti avevo spiegato nella primo post che tu come conduttrice non puoi lamentare che nell' APE redatto si indicasse un'altra tipologia di combustibile.

    Altresi ti avevo io posto una domanda :

    e tono e sostanza della tua replica

    non invitano a "farti i fiorellini" nelle risposte.

    Io capisco quello che uno scrive secondo italiano corrente:
    Tutto e "possibile" ...basta pagare...e la linea telefonica arriva dove vuoi.
    Idem per tutto il resto....solo che io ho capito benissimo che tu vorresti fossero altri a dover sborsare.
     
  16. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Continui con paventare "danno" indicando questioni che nulla attengono ai tuoi diritti.
    Non è la tipologia di combustibile a cambiare l' APE.

    Ipse dixit...e togli il condizionale.

    Ps.
    Gli APE te li forniscono anche con meno di 50 Euro...ma non sono "atti pubblici"
     
    Ultima modifica: 1 Giugno 2018
  17. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Illuminami....quali sarebbero i"consigli" (con tutto il rispetto per @Luigi Criscuolo) ?
    O quali sostanzialmente diversi nel senso di quanto avevo replicato?
     
  18. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sei stato aggressivo e scortese (e non è la prima volta). Forse non lo fai intenzionalmente, ma è come vieni percepito.
    Buon 2 giugno a tutti e viva l'Italia!
     
    A basty piace questo elemento.
  19. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Avevo appena scritto, in altra discussione:
    "è la prima volta che condivido modalità e contenuti della risposta di Dimaraz"....
    .... come non detto! Rondine non fa primavera...
    Formalmente non corretto, visto che pare indicare il tipo di gas "naturale"

    Quanto al "condizionale" di @griz, sicuro debba essere tolto?
    Certamente non muta il fabbisogno energetico dell'immobile, ma mutando il potere calorifico del combustibile presumo cambieranno i dati di consumo e conseguentemente di emissioni. Qualcosa cambia....

    L'uso del condizionale è sempre sinonimo di "prudenza" , a volte di educazione.
     
  20. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi