1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. UtenteConcetta

    UtenteConcetta Membro Junior

    Buongiorno,
    ho preso in affitto un'appartamento per 5 mesi per motivi di lavoro, per inconvenienti familiari ho necessità di recedere dal contratto. Il contratto in questione è stato stipulato optando l'uso della cedolare secca....
    Ora, i proprietari di casa consento la fine del rapporto, ma mi hanno chiesto, tramite l'agenzia, il pagamento della cedolare secca in merito al mese che non usufrirò. L'Agenzia è convinta che io debba pagare tra tutte le spese, anche il 21% dell'affitto ai proprietari. C'è qualcuno che mi può spiegare in dettaglio come funziona e come devo comportarmi? Magari da girare alla mia agenzia?
    Grazie
     
  2. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La cedolare secca è una tassa che compete al proprietario locatore e lui la deve pagare.
    Che c'entra l'affittuario?
     
  3. JERRY48

    JERRY48 Ospite

  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Più probabilmente, invece, il locatore acconsente al rilascio anticipato dell'immobile ma pretende che gli sia rimborsata l'imposta sostitutiva relativa al mese per il quale il conduttore non gli corrisponderà il relativo canone.
     
  5. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Non evidenziata dall'original poster tale precisa richiesta.
    saluti
    jerry48
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No. Ma il mio sesto senso mi dice qualcosa.
     
  7. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Può essere, l'OP dovrebbe essere più preciso nell'elencazione delle spese richieste dall'Agenzia per conto del proprietario.
    A me sembra che vogliano approffitarsene dell'inesperienza.
    saluti
    jerry48
     
  8. UtenteConcetta

    UtenteConcetta Membro Junior

    Ringrazio tutti per la considerazioni alla mia domanda.
    Specifico che le spese che mi hanno chiesto, sono le solite: acqua, luce, gas, pulizie finali, tassa per la spazzatura e canone di affitto in base agli effettivi giorni. In aggiunta a queste usuali voci, mi ha chiamato l'agenzia per pagare ai proprietari la "cedolare secca" che ammonta al 21% del canone di locazione. Ho letto il decreto emanato dalla fornero, mi sono confrontata con altre agenzie immobiliari del mio luogo di residenza e tutti mi hanno confermato che non devo pagargliela, ....quindi sono andata dall'Agenzia, ma mi ha sottolineato di leggere bene il decreto e almeno devo pagare IO la disdetta del contratto. Tengo a fare un'ulteriore considerazione in merito al contratto, dove in un punto è scritto:"nel caso di riconsegna anticipata delle chiavi, o nel caso decidesse di non voler abitare l'immobile, il canone o le somme già versate non verranno restituite"....
    Come posso ancora comportarmi con l'Agenzia, oltre ad essere sempre educata ma senza essere presa in giro ?
    Ringrazio tutti

    la pretesa del rimborso dell'imposta sostitutiva relativa al mese mancante è lecita? e come dovrebbe essere calcolata?
     
  9. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Basta che venga comunicata all' Agenzia delle Entrate la risoluzione del contratto nel mese in cui questa avviene e non si è costretti a dichiarare un mese di affitto in più per il mese non percepito e di conseguenza non c'è cedolare secca per questo mese non percepito. Saluti.
     
  10. UtenteConcetta

    UtenteConcetta Membro Junior

    Grazie mille :p
     
  11. UtenteConcetta

    UtenteConcetta Membro Junior

    Buongiorno Siognori, ho inoltrato la risposta all'agenzia e quest'ultima mi ha scitto così:

    Gentile Signorina Concetta,
    Quello che lei afferma nella sua e mail è vero, però per dare la disdetta si deve pagare 67,00 € cifra che la Proprietaria chiede in rimborso. Questo mi ha riferito la Signora questa mattina, dopo averla contattata telefonicamente e averle letto la sua corrispondenza. Aspetto un suo gentile riscontro, cordialità.

    Agenzia immobiliare SG


    Signori, come mi devo comportare? Devo fare questa beneficenza?
     
  12. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sarebbe utile conoscere la data di inizio locazione e la data di risoluzione del contratto comunque non vedo cosa c'entra far pagare al conduttore il 21% di cedolare secca visto che è una imposta sostitutiva il cui soggetto passivo è il proprietario. Dato che il contratto è nato già in regime della cedolare basta presentare il mod.69 dal giorno del rilascio ed entro 30 giorni senza versare i 67€.
    Anche nel caso avesse versato l'acconto di novembre considerando l'importo delle locazioni, vuol dire che con UNICO 2013 si troverà un credito da utilizzare. Che si fa rimborsare il 21% di quello che ha considerato e poi se lo riutilizza nuovamente in sede di UNICO 2013?? Mi sembra strano.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina