1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. kalipso

    kalipso Membro Attivo

    Ci riprovo...chissà se oggi qualcuno mi sa dire qualcosa:
    vorrei vendere un alloggio tra privati ed un'agenzia mi ha proposto di provedere senza chiedermi compenso.Lo chiederà solo all'acquirente.
    Se io accetto resto cmq libero di venderlo anche per conto mio se trovo prima io un compratore?
    Non devo firmare nulla?
    Se consegno all'agenzia le chiavi , mi vado a ficcare in qualche tacito vincolo?
    Grazie
    Gio
    PS Possibile che nessuno mi sappia rispondere? di solito le risposte arrivano a valanga...sigh !! :triste:
    Gio
     
  2. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Non è una procedura anomala.
    Il compenso va chiesto normalmente soltanto all'acquirente.
    Sulla domanda del secondo capov.dipende da quanto "contrattato".
    Prima di sottoscrivere il mandato controlla bene le clausole (magari con qualche esperto).
    Non ritengo tu possa rischiare alcunchè ove trattasi di Agenzia "seria" ed iscritta all'Albo.
    Gatta
     
    A kalipso piace questo elemento.
  3. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Se una agenzia ti offre la sua collaborazione gratuita, non è detto sia una cosa negativa. Tu sei libera di vendere a chi vuoi, e sei libera di accettare l'acquirente che ti verrà proposto dall'agenzia. Le chiavi sono una pratica più delicata.
    Scrivi tu il testo o fallo scrivere da loro secondo tue indicazioni, poche e chiare:
    L'agenzia Tal dei Tali, con la presente dà ricevuta di consegna delle chiavi dell'immobile sito in .....distinto in catasto del Comune...Foglio.... mappale... sub...al sottoscritto.....proprietario. Resta inteso che all'agenzia .... che eventualmente fornirà nominativi interessati non sarà corrisposta nessuna provvigione su eventuali vendite andate a buon fine. La proprietà si riserva di accettare ed esaminare le offerte scritte che le verranno inoltrate, precisando che non viene riconosciuta nessuna esclusiva .
     
    A kalipso e Joseph piace questo messaggio.
  4. Salvatore Schiavone

    Salvatore Schiavone Membro dello Staff

    Premessa:
    1) l'incarico di mediazione si presume a titolo onereso, salvo patto contrario. Ne consegue che il mediatore matura il diritto alla provviggione nei confronti di entrambe le parti (venditore e acquirente).
    Il mediatore può però rinunciare a tale diritto. In questo caso l'incarico verrà svolto a titolo gratuito e il mediatore chiederà la provvigione solo all'acquirente. La rinuncia alla provvigione deve naturalmente risultare per iscritto.
    2) Solitamente, anzi quasi sempre, l'Agenzia chiede l'esclusiva per la vendita dell'immobile. La violazione del patto di esclusiva da parte del venditore, tramite ad esempio la vendita diretta da privato a privato, comporta il pagamento di una penale, che comunque non potrà essere mai superiore alla provvigione che il mediatore avrebbe percepito. La penale è prevista nell'incarico medesimo.
    3) La richiesta di esclusiva nella vendita è legittima, atteso che il mediatore deve sostenere costi non indifferenti di pubblicità.
    4) In teoria si può quindi prevedere che il mediatore rinunci sia alla provvigione che all'esclusiva oppure ad una delle due.
    Conclusioni:
    - se lei accetta di conferire l'incarico, sottoscrivendo semplicemente il modello predisposto dall'Agenzia, probabilmente perderà la libertà di vendere l'immobile privatamente, perchè ove lo facesse dovrà pagare una penale.
    - per vendere liberamnete l'immobile dovrebbe pattuire per iscritto col mediatore che l'incarico viene conferito senza esclusiva (si può interineare la relativa clausola, cancellandola con un tratto di penna, oppure aggiungere senza esclusiva nello spazio bianco riservato alle clausole aggiunte a penna.
     
    A kalipso, Fausto1940 e Joseph piace questo elemento.
  5. kalipso

    kalipso Membro Attivo

  6. federobe

    federobe Nuovo Iscritto

    Mi associo a quanto espresso da Salvatore e non da Gatta. Faccio l'agente da svariati decenni e la provvigione la chiediamo (giustamente) ad entrambe le Parti ; ovviamente ci si può accordare in altro modo , per esempio con percentuali diverse o addirittuta senza compenso da una delle due Parti ( cosa che accade quasi sempre , quando il venditore è l'impresario che concede un'intero fabbricato da vendere:^^: ) ; anche l'incarico non in esclusiva è all'ordine del giorno. A Kalipso, consiglierei, oltre a tutte le cose già dette dagli altri, di farsi confermare quale percentuale l'agente immobiliare chiederà all'acquirente ( che non sia troppo alta , tale da sballare il valore di mercato); da noi a Pavia normalmente si chiede il 3% sia al venditore (privato) che all'acquirente :daccordo:. Saluti
    P.S.: hai visto quante risposte!:fiore:
     
    A kalipso piace questo elemento.
  7. kalipso

    kalipso Membro Attivo

    Grazie,si , le risposte sono arrivate!Grazie a tutti!

    Aggiunto dopo 11 minuti :

    rieccomi..volevo aggiungere ai ringraziamenti per le risposte,un mio pensiero: è sicuramente giusto un compenso alle agenzie, ma in questo caso io non ho chiesto nulla....è stata l'agenzia a chiedermi di incaricarsi della vendita senza chiedermi nulla.Non penso davvero che la percentuale non richiesta a me la recuperino dall'acquirente:quì chiedono tutti il 3%...se questa agenzia chiedesse di più i clienti ne cercherebbero un'altra...mica sono scemi ! :)
    Grazie ancora
    Gio
     
  8. Ottavio Locatelli

    Ottavio Locatelli Nuovo Iscritto

    sono un po nauseato nel leggere certe affermazioni. LEGGE 39/89 punto e a capo!!! la provvigione va versata da entrambi!!!!!!!!!!!!!!!!! lo dice fino a prova contrARIA LA LEGGE, PER CUI PIANTATATE DI TIRARE FURI CAVILLI INESISTENTI O ...ME LO HA DETTO UNO CHE SA O SCEMENZE DEL GENERE! NON VOLETE LAVORARE CON AGENZIA IMMOBILIARE??? NESSUNO VI OBBLIGA VENDETEVI DA SOLI LE CASE.... (poi pero non piangete se avete fatto erroriv irriparabili)

    Si lo dico francamente mi sono scocciato di sentire questi discorsi BASTA!
     
  9. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Caro Ottavio Locatelli, posso immaginare che tu sia un agente e tu ti senta violato nel giusto diritto al tuo compenso. Ma se sei un uomo di mondo, sai benissimo che tutto è contrattuabile e spesso la contrattualità serve più a voi di questo mestiere che non al proprietario dell'immobile. Vedi, vendere un appartamento di periferia, vecchio, vicino alla ferrovia, ad un prezzo caro, non è un affare che interesserà molto, e lo stesso proprietario non avrà molte armi contrattuali. Ma come puoi leggere da molte testimonianze. su questo forum, ci sono costruttori che affidano realizzazioni intere e un'agenzia potrebbe avere l'interesse a vendere in esclusiva senza richiedere la percentuale al costruttore, potrebbe essere che un attico esclusivo, pur di averlo nel proprio portafoglio ci sia la convenienza a lavorare a provvigioni ridotte o azzerate. Insomma un uomo di mercato che si irrigidisce nel leggere quello che succede tutti i giorni, e con toni sopra le righe, lascia stupiti.
    Nulla come il mercato è materia in evoluzione!
     
    A milofore piace questo elemento.
  10. federobe

    federobe Nuovo Iscritto

    Parole sante ,quelle di Adriano, che mi vedono perfettamente d'accordo :daccordo: e ripeto faccio questo lavoro da molto tempo ( la mia agenzia è nata , su impulso dei miei genitori, nel 1959,la prima a Pavia ). Quindi ne ho viste di tutti i colori....Caro Ottavio anche se hai/abbiamo ragione , non te la prendere troppo !!:disappunto:
     
  11. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Federobe, io non sono un agente e per questo mi permetto di evidenziare che le esperienze come la tua, sono l'orgoglio degli operatori di questo settore. Aziende che sono sul mercato da anni, spesso da generazioni, perchè hanno sempre saputo operare seriamente e con professionalità. Entrare nelle case della gente è un'arte assai delicata. La casa, per gli Italiani, è qualche cosa di speciale, entrare nella confidenza, nel merito dei propri risparmi e investimenti, entrare nelle case e consigliare diviene un'arte allo stato puro e chi lo fa bene è giusto che il mercato lo ripaghi.
     
    A kalipso e giudittan piace questo messaggio.
  12. kalipso

    kalipso Membro Attivo

    Scusa...quali problemi ci sono per irritarsi tanto?
    Mi sembra che quì si vada un pò fuori tema....Il mio quesito era semplicemente ,in pratica, questo:
    "se un' agenzia mi propone LEI STESSA una mediazione a zero compenso, sono libero di vendere anche per conto mio...? "
    Cosa viene tirata in ballo la legge quando è stata l'agenzia a cercarmi e a dirmi che a me non chiederebbe nulla?
    Non sono io a pretenderlo...ma a pensarci bene, quand'anche fosse così, se l'agenzia accetta sarà pur affar suo,o no?Non so perchè tu debba arrabbiarti tanto per così poco...d'altra parte il servizio me lo regalerebbe l'agenzia "tal dei tali" ...mica tu! :domanda:
    mah...
    saluti
     
  13. Mauro Sambucini

    Mauro Sambucini Nuovo Iscritto

    Io non me la prendo, io NON LAVORO GRATIS, una volta trovato l'acquirentepossiamo trattare, fare sconti, anche non chiedere nulla se ho venduto in tempi brevissimi (pochi costi) con massimo compenso dell'acquirente, ma tirar giù i pantaloni solo per ave una esclusiva e magari anche cara, perchè tanto se non lo prendo io lo prende un'alto NO NO e poi NO, preferiscoandare a chiedere l'elemosina sotto il colonnato di San Pietro, ma la dignità dell'essere umano e di un onesto professionista non la scambio per un incarico in esclusiva :disappunto: :rabbia:
     
    A kalipso piace questo elemento.
  14. kalipso

    kalipso Membro Attivo

    ehhhh?????
     
  15. Fausto1940

    Fausto1940 Membro Attivo

    Apprezzo la pacatezza della Tua risposta al Signor Locatelli. Non comprendo cosa gli roda; forse l'acqua di questi giorni gli ha bagnato...il carbone? Certo che non deve essere facile concludere affari con lui ma deve essere divertente potergli suggerire quali siano le forme e i vincoli contrattuali stabiliti in cordiale contraddittorio, con qualche riferimento alle clausole vessatorie (sempre redatte in buona fede, ovviamente)
    Cordialità a tutti, meno che a uno!
    Fausto;)
     
    A kalipso piace questo elemento.
  16. kalipso

    kalipso Membro Attivo

    il mondo è vario....e la gente è strana...! :^^:
    un salutone
    Gio
     
  17. marcella

    marcella Membro Attivo

    Adriano sono d'accordo con te! Vista la carenza sul mercato di immobili belli ed in esclusiva (a seconda delle zone ovviamente), è normale che qualche agenzia azzardi a rinunciare alla provvigione da parte del venditore. Ovviamente fa rabbia, come ho sentito dire da un'amica, quando il venditore crede di avere Palazzo Strozzi e ti offre l'immobile strozzando il mediatore nelle provvigioni (scusa il gioco di parole... :risata:). Ma se è il mediatore che si offre per non essere pagato, non vedo difficoltà da parte di nessuno.
    Sono casi sporadici, in talune circostanze le agenzie lo fanno anche con clienti di vecchia data a cui hanno già venduto diversi immobili. Queste sono semplicemente strategie di fidelizzazione.
    E' bene vedere al di là di quello che ognuno fa nel proprio orticello... osservare e aprire la mente è progredire. Io sono per le uova di oggi, di domani e di dopodomani, piuttosto che per la gallina.
     
  18. kalipso

    kalipso Membro Attivo

    Mannaggia che putiferio si è scatenato :risata: ...ho fatto una breve e chiara domanda su una proposta che mi è arrivata tranquillamente da un'agenzia e sono arrivate un sacco di rafficate impazzite a destra e a manca senza nemmeno guardare qual'era il bersaglio !! ( OVVIAMENTE NON PARLO PER TUTTI)

    OHHHHH...SVEGLIA !!! Ma avete letto quello che ho scritto?? Direi di no.... bene, provate almeno ora a leggerlo.. e poi guardate quanto ci azzeccano le vostre risposte! La miseria, fatevi una camomilla se lo stress vi spantega le idee! Mi sa che quando si capisce roma per toma è meglio andare a giocare con i birilli ..altro che vender case. :shock:
    serena giornata a tutti ;)
     
  19. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Cara Kalipso, tu hai ragioni da vendere, ma occorre molta comprensione. Vedi, chi lavora nel mercato della intermediazione, già fa i conti con un periodo di magra, ogni giorno, in questo forum, legge di gente che non sa più cosa inventarsi pur di non pagare una mediazione, di fatto oscurando il vero valore di un consulente preparato e utile in molte compravendite. Dicevo, un agente legge questi messaggi, già l'umore è a terra, si sente messo in discussione, sempre nella sua professionalità e nel suo portafoglio, il tutto si accumula ed è giustificato uno sfogo. Siamo con te che non sei colei che ha cercato di scontarsi le provvigioni, tu sei quella persona, che avendo un immobile di pregio, sei stata contattata da un intermediario che ti ha offerto collaborazione gratuita. (E' un agente che merita e che può valorizzare il tuo immobile o è uno alla canna del gas?)
    Quindi, come vedi il mercato è anche questo, alle volte gli affari non girano bene per tutti e saltano i nervi.
    P.S. Non sono un agente!
     
  20. kalipso

    kalipso Membro Attivo

    ciao Adriano,grazie per la risposta.
    Non so se l'agenzia merita o no...non ho mai avuto modo di conoscerla prima d'ora.
    Il prezzo della casa comunque non lo ha fatto l'agenzia ma l'ho fatto io basandomi sui prezzi di mercato di quella zona..(ormai li conosco a memoria...per molti motivi che non sto quì a dettagliare..) e non chiedo ne più ne meno del suo valore.
    Sai, lì c'è poco da voler valorizzare...quel che c'è si vede al primo colpo senza dover nemmeno troppo tergiversare..l'alloggio è piccolo ma in evidente ottimo stato, è a norma, perfetto,arredato di tutto punto con mobili nuovissimi, ed è a 5 minuti a piedi dal mare;tutto è nuovo a posto ...si vede subito,anche perchè lo avevo preparato per me ma poi per motivi improvvisi di
    lavoro, sapendo di dover cambiare città, ho deciso di venderlo per poi procurarmene un altro..ma non ho fretta,tanto per un anno e mezzo resto ancora qui.
    Se io accetterò la proposta e poi l'agenzia non lo saprà piazzare, pazienza,tanto se accetto la sua proposta voglio fare le cose stabilendo di avere la libertà di cercare anch'io dei eventuali compratori.
    E sinceramente, per poco competente dovesse mai essere, un'agenzia è facile che lo sappia proporre meglio di me che di lavoro ne faccio un altro.
    Ho un notaio di fiducia che,come ha già fatto due volte in passato quando ho venduto privatamente, mi darà eventuali dritte su tutto ciò che sarà necessario presentare come documentazioni ecc. e lo vendero' privatamente...no problem!
    Quindi non penso proprio di perderci nulla.
    Posso anche capire che questo momento per il lavoro degli ag.immobiliari (come purtoppo per moltissimi altri se è per questo)sia critico ,ma questo è un discorso a parte!
    Capirai anche tu che certe sparate sono state davvero insensate..anche perchè non si capisce nemmeno contro chi e cosa qualcuno ha inveito!
    Contro di me?? boh..non credo...anche perchè come anche tu hai potuto notare,non ho chiesto nulla( ma anche lo avessi fatto?? chiedere è lecito ,e rispondere semmai è cortesia,non "aggressione")...contro l'agenzia? mah...è assurdo: sarà un pò libera questa agenzia di farsi i suoi conti in tasca o no???Guarda..come avrai constatato anche tu, certe "entrate" sono state completamente fuori tema e la professionalità non si dimostra in questo modo..anzi:chi mai affiderebbe la vendita della propria casa a qualcuno che non sa nemmeno seguire il filo logico di un semplicissimo discorso?
    Ma sai che ti dico? Credo accetterò la proposta della signora Carla, titolare dell'agenzia in questione.
    Con la sua gentilezza nel farmi la proposta, e scusandosi sia inizialmente che a fine telefonata, nell'essersi permessa di disturbarmi mentre sull'annuncio avevo scrtiito"NO AGENZIE " si è presentata sicuramente in maniera molto ma MOLTO educata.
    Scusa lo sfogo...e dire che ce ne vuole per farmi perdere la pazienza!! :disappunto:
    Un saluto e grazie
    Gio :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina