• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Gnuffola

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Affermazione falsa. Eventualmente, saranno gli altri legittimari che, dopo la morte del/i loro genitore/i, potranno agire in riduzione per ottenere la loro quota di riserva dell'eredità.
Sentite forse non so spiegarmi bene. Nel 86 i miei genitori tirarono su una casa intestata a loro e dandola in affitto, quindi attorno al 2000 tolsero gli affittuari perché mio fratello uscì di casa e ne poté usufruire. Circa nel 2003 comprarono un appartamento intestandolo direttamente a me, visto che non volevano accollarsi altre tasse - venne pagato in contanti e non risulta da nessuna parte che sia stato pagato da loro, l'unica proprietaria ero io.
Quando pochi anni fa decisero di intestare la villetta dove abita mio fratello a lui - donazione credo - andarono da un notaio, e questo disse loro che non si poteva fare perché se intestavano qualcosa a lui avrebbero dovuto rifondere lo stesso valore anche a me. Risultato, ho dovuto fare dichiarazione scritta che già avevo ricevuto una somma identica. Che poi non era identica ma ci siamo sistemati con disposizioni testamentarie dei miei.
Non metto in dubbio che ne sappiate più di me, ma così è andata. Oltretutto lo studio è molto conosciuto dove abito - ma il notaio è molto anziano.
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
andarono da un notaio, e questo disse loro che non si poteva fare perché se intestavano qualcosa a lui avrebbero dovuto rifondere lo stesso valore anche a me.
Si , dopo la loro morte, e non avrebbero dovuto “rifondere” (anche perché deceduti), ma
il fratello avrebbe potuto “impugnare” la donazione.
Facendoti fare quella dichiarazione, avete prevenuto problemi futuri.
Ma è ben diverso da quello che hai detto prima, non essendoci nessun obbligo in merito.
Probabilmente non essendo ferrati in materia avete capito che era meglio far così, giustamente, vista la vostra situazione famigliare.
 

Gnuffola

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Si , dopo la loro morte, e non avrebbero dovuto “rifondere” (anche perché deceduti), ma
il fratello avrebbe potuto “impugnare” la donazione.
Facendoti fare quella dichiarazione, avete prevenuto problemi futuri.
Ma è ben diverso da quello che hai detto prima, non essendoci nessun obbligo in merito.
Probabilmente non essendo ferrati in materia avete capito che era meglio far così, giustamente, vista la vostra situazione famigliare.
Ma è proprio così che ce la fece passare, come motivazione la legge anti riciclaggio. Ci dissero proprio che non si poteva fare per quel motivo.
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
motivazione la legge anti riciclaggio
Non c'entra proprio nulla quella legge.
Un genitore può anche decidere di donare tutto il proprio patrimonio a chiunque. Anche a un non parente.
Eventuali lesioni ai diritti dei legittimari potranno essere motivo di azioni giudiziarie, solamente dopo la morte del genitore.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

oggi mi stò dando del pirla:rabbia:
Danhgianhacai.com là trang web tổng hợp toàn bộ thông tin các nhà cái uy tín hàng đầu hiện nay. Những chương trình khuyến mãi, thứ hạng nhà cái thay đổi được cập nhật liên tục.
Xem từ thông tin:
Profil: Danhgianhacai - U-Labs Community
danhgianhacai
Alto