• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Rompiballe

Membro Junior
Professionista
I compiti pretesi dai condomini verso gli amministratori, se tutto va bene il merito è dei condomini, se ci sono problemi la colpa è dell'amministratore, se qualche condomino non paga puntualmente la colpa è dell'amministratore, se ci sono diverbi in condominio, la colpa è dell'amministratore, se ci sono furti nel condominio la colpa è dell'amministratore, se un condomino non si comporta civilmente la colpa è dell'amministratore, se ci mettessero la stella al petto potrebbe fare lo Sceriffo;):bugiardo:
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Tuttavia dovrebbe essere l'impresa ad avere delle pretesa nei confronti di chi utilizza il ponteggio senza autorizzazione
 

proid

Membro Attivo
e rispetto alla responsabilità del cantiere come la mettete?
Cioè se un operaio cade da un ponteggio mentre sta riparando un balcone privato come si fa ad esonerare il condominio e il direttore dei lavori della parte comune se il ponteggio è un unica struttura dichiarata al comune e un unica pratica per la sicurezza del cantiere?
In pratica come si fa a fare in modo che sia responsabile dell'incidente il solo proprietario del balcone e l'impresa che in contratto privato con il proprietario stava riparando con un operaio che magari era nel libro matricola dell'appalto condominiale e assente in quello del balcone... o addirittura non esisteva nessun contratto, nessun direttore lavori e nessuna pratica al comune per la riparazione di quel balcone?
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
E' sufficiente denunciare che l'operaio è entrato abusivamente ed ha utilizzato il ponteggio di sua iniziativa, quindi senza alcuna autorizzazione. Anche l'intervento per il quale lui interveniva non dovrebbe apparire fra le opere previste nell'autorizzazione.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
se qualcuno chiede che chi ha fatto i lavori approfittando del ponteggio pachi qualcosa dovrà pagare.
No.
Nello specifico di un contratto il ponteggio è a carico dell''impresa
e se questa conclude un accordo "parallelo o postumo" con qualche condòmino per le parti private nulla può essere "preteso".

Per questo è meglio che certe questioni vengano affrontate prima di assegnare lavori ...magari integrando il contratto con una clausola che vieti altri "usi" senza un riconteggio degli addebiti.
 
Ultima modifica:

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Cioè se un operaio cade da un ponteggio mentre sta riparando un balcone privato come si fa ad esonerare il condominio e il direttore dei lavori della parte comune se il ponteggio è un unica struttura dichiarata al comune e un unica pratica per la sicurezza del cantiere?
La responsabilità di eventuali infortuni è una specie di "passamano".
Anche se il committente è chiamato a rispondere di eventuali irregolarità la responsabilità è in primis dell'impresa/lavoratore autonomo, poi dell'eventuale direttore lavori/responsabile di sicurezza e solo alla fine del committente.

Se manca la figura di un DL tale figura è integrata con il committente o con il titolare del'impresa a seconda se il primo svolga o meno attività direttiva.
 

proid

Membro Attivo
La responsabilità di eventuali infortuni è una specie di "passamano".
Anche se il committente è chiamato a rispondere di eventuali irregolarità la responsabilità è in primis dell'impresa/lavoratore autonomo, poi dell'eventuale direttore lavori/responsabile di sicurezza e solo alla fine del committente.

Se manca la figura di un DL tale figura è integrata con il committente o con il titolare del'impresa a seconda se il primo svolga o meno attività direttiva.
si ma in questo caso sarebbe chiamato a risponderne il committente sbagliato. cioè il condominio e non il proprietario dei balconi perchè i ponteggi sono parte dell'appalto condominiale e non del contratto tra proprietario di balcone e impresa.
 

proid

Membro Attivo
E' sufficiente denunciare che l'operaio è entrato abusivamente ed ha utilizzato il ponteggio di sua iniziativa, quindi senza alcuna autorizzazione. Anche l'intervento per il quale lui interveniva non dovrebbe apparire fra le opere previste nell'autorizzazione.
vorrebbe dichiarare il falso perchè che il condomino usi il ponteggi per lavori privati lo si sapeva... e poi la strada ottimale sarebbe quella in cui il condomino non venga assolutamente accusato e sia responsabile diretto direttamente l'impresa o il proprietario del balcone. una soluzione trasparente e applicabile?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
si ma in questo caso sarebbe chiamato a risponderne il committente sbagliato.
NO.
Il committente è colui che commissiona un lavoro.
Se il lavoro viene svolto su una parte privata perchè il proprietario ha "approfittato" del ponteggio già in opera il Condominio non centra nulla.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Disquisizione che forse non fa una grinza, e coi tempi che corrono forse anche opportuna.

Ma tra persone civili, non è più semplice che in occasione dell'appalto si affidi all'amministratore la gestione del lavoro complessivo, con ripartizione distinta tra oneri esclusivi ed oneri condominiali, con unica impresa, direzione lavori ecc?

Un po' di pragmatismo ....: quando si delibera l'intervento sulla facciata, il che non capita propriamente ogni anno, al 99% sono necessari anche interventi sui balconi ecc.
E tutti ne sono coscienti.
 

proid

Membro Attivo
NO.
Il committente è colui che commissiona un lavoro.
Se il lavoro viene svolto su una parte privata perchè il proprietario ha "approfittato" del ponteggio già in opera il Condominio non centra nulla.
Si ma qua il proprietario non approfitta del ponteggio a insaputa del committente (condominio), nello scenario di un processo di manutenzione generale concordato il proprietario usa il ponteggio in accordo con il committente (condominio) per eseguire i lavori privati utilizzando un ponteggio messo a disposizione dal condominio durante i coincidenti lavori sulle parti comuni.
Il problema è: c'è un modo di mettere a disposizione ai privati un ponteggio appaltato dal condominio senza che il condominio risponda in ultima istanza di incidenti causati nell'ambito del contratto privato tra impresa e proprietario balconi e che sia in questo caso unico responsabile il proprietario quale committente e ovviamente l'impresa quale appaltatore?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Il problema è: c'è un modo di mettere a disposizione ai privati un ponteggio appaltato dal condominio
Se alteri i presupposti della discussione...non puoi pretendere i "valori" restino gli stessi.

UN conto è il Condominio che appalta un lavoro comprensivo di ponteggio che poi viene usato anche dai singoli...altro paio di maniche se il Condominio "noleggia" un ponteggio ad uso esclusivo dei singoli.
 

proid

Membro Attivo
Se alteri i presupposti della discussione...non puoi pretendere i "valori" restino gli stessi.

UN conto è il Condominio che appalta un lavoro comprensivo di ponteggio che poi viene usato anche dai singoli...altro paio di maniche se il Condominio "noleggia" un ponteggio ad uso esclusivo dei singoli.
si certo. questa discussione argomenta di "approfittamenti di ponteggi" e non di lavori condominiali/privati concordati usando gli stessi ponteggi... ma la seconda opzione rimane sempre senza soluzione :)
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
La soluzione è insita sul come si organizza una cosa.
Se non vi sono parti comuni da dover sistemare allora i singoli si organizzano in proprio.

Altrimenti facendo figurare il Condominio intero come committente quando in realtà saranno pochi (e per parti private) ad avere interventi ...gli altri si troverebbero corresponsabili non solo per i rischi di infortuni ma anche per tutti gli altri (responsabilità verso terzi e pagamento del conto).
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
In un lavoro condominiale, usufruendo di un ponteggio a servizio dell'impresa incaricata per lavori specifici, non si può permettere l'uso dello stessa ai singoli condomini che per giunta non si avvalgono della stessa impresa.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Di solito quando si decide di fare dei lavori alle facciate del condominio si chiede un preventivo ogni compressivo per detti lavori da approvare in assemblea, e nella stessa l'amministratore diligente avvisa tutti i condomini se devono fare dei lavori privati sui balconi di concordare con l'impresa i tempi e i costi, ma per i condomini non cambia nulla, anzi si evita di dare disturbi e intralci oltre al normale programmato, poi se si vuole pignoleggiare sia contro l'amministratore che contro qualche condomino, siamo italiani(sti)
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Vorrei vedere in caso di lavori privati su un ponteggio già in essere quale norma me lo può proibire se non dall'impresa che ne è responsabile sia civilmente / penalmente che onerosamente
 

proid

Membro Attivo
Vorrei vedere in caso di lavori privati su un ponteggio già in essere quale norma me lo può proibire se non dall'impresa che ne è responsabile sia civilmente / penalmente che onerosamente
ma il committente di quel ponteggio e' il condominio e ne e' corresponsabile il direttore lavori e l'amministratore e onerosamente parlando son fondi condominiali non privati. l'impresa non puo' darlo in uso ad altri nel mentre lo paga il condominio.
quindi prima di mettere piede per scopi privati in quel ponteggio bisogna come minimo avere autorizzazione da condominio, amministratore, direz. lavori e quindi impresa.
poi la direzione lavori e il condominio non dovrebbero autorizzare niente se il lavoro privato non osserva tutte le norme di legge dal lato delle autorizzazioni e sicurezza perche' di quel ponteggio ne sono responsabili
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
TomBolzo ha scritto sul profilo di maidealista.
Buonasera,
dovrei eliminare l'allegato che ho erroneamente allegato sul post Anticipo rogito rispetto compromesso
riuscite a risolvere? sulla pagina dell'assistenza quando seleziono i vari link mi dice che non ha trovato la pagina.
Scusa se non è la sezione giusta.
Buona serata!
Alto