• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

golfsuper2000

Membro Ordinario
Proprietario Casa
La madre di mia moglie ha un appartamento in un palazzo di 5 piani. Mai andata alle assemblee ma adesso hanno fatto dei lavori in terrazza e alla facciata . Ho richiesto computo metrico dove viene indicato restauro frontalini, facciate ,sottobalconi ecc..
L'amministratore ha prensentato un conto salato di oltre 10mila nel suo caso escluso il balcone personale che è a parte vuole altri 5000 euro .

Lo stato di fatto è:
Facciate fatte solo 2 e non tutte e 4 e i frontalini fatti solo ad alcuni condomini.
Nel suo caso specifico ha i balconi da rifare e i frontalini non fatti.
L'amministratore dice che se vuole fatti i balconi vuole soldi extra cioè altri 5000 e coloro i quali hanno pagato l'extra li ha fatti e agli altri no.
La domanda è si possono spendere 1500000 in un palazzo e fare uno scempio nel genere a vederlo è indecoroso alcuni frontalini fatti e altri no a livello estetico è terribile.
Ritengo da ignorante che l'estetica doveva essere garantita e doveva sostenere tutte le spese di facciata e fare i frontalini a tutti perchè in questo modo i condomini per risparmiare hanno ottenuto un risultato terribile.

Cosa mi consigliate di fare paga i 10mila e si fa fare il balcone lei per conto suo?
Si può agire contro amministratore o lui è in regola con quanto fatto?
Può pagare per i ponteggi fatti per fare solo i frontalini della terrazza all'ultimo piano e poi questi ponteggi tenuti anche per gli altri che si sono fatti i propri balconi e lei non ne ha usufruito mi sembra incredibile
 
Ultima modifica:

Andrea Occhiodoro

Membro Ordinario
Professionista
Buonasera @golfsuper2000,
purtroppo per te l'amministratore ha agito correttamente. I frontalini dei balconi aggettanti (qualora non contribuiscano a determinare l'armonia estetica della facciata) sono parti di proprietà esclusiva su cui l'assemblea non ha titolo per deliberare. Normalmente si sfruttano i ponteggi (montati per il rifacimento della facciata) anche per manutenere i frontalini ed i sottobalconi che, ripeto, sono parti di proprietà esclusiva e non condominiali. Il fatto che tua suocera non ne abbia voluto usufruire non è imputabile all'amministratore. Ti consiglio di pagare i 10.000 Euro per i lavori sulle parti comuni (onde evitare decreto ingiuntivo) e di sistemare i vostri balconi. Da ultimo ritengo sempre utile partecipare alle assemblee, anche solo per delega; in tal modo si evita di subire passivamente le decisioni degli altri condòmini.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Può pagare per i ponteggi fatti per fare solo i frontalini della terrazza all'ultimo piano e poi questi ponteggi tenuti anche per gli altri che si sono fatti i propri balconi e lei non ne ha usufruito mi sembra incredibile
Piuttosto sembra incredibile che qualcuno lamenti il risultato estetico ...e sia stato uno di quanti hanno determinato tale effetto.
Come detto da @Andrea Occhiodoro l'amministratore ha agito correttamente.
Non è una sua "colpa" se la Legge (giustamente)prevede che alle spese per le parti comuni (facciate) tutti partecipano su base millesimale.
Male ha fatto tua suocera a non profittare dell'occasione...ma ciascuno è arbitrio del proprio portafoglio.

Ps
Unico punto da controllare è una corretta ripartizione della spesa ponteggio
 

golfsuper2000

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Piuttosto sembra incredibile che qualcuno lamenti il risultato estetico ...e sia stato uno di quanti hanno determinato tale effetto.
Come detto da @Andrea Occhiodoro l'amministratore ha agito correttamente.
Non è una sua "colpa" se la Legge (giustamente)prevede che alle spese per le parti comuni (facciate) tutti partecipano su base millesimale.
Male ha fatto tua suocera a non profittare dell'occasione...ma ciascuno è arbitrio del proprio portafoglio.

Ps
Unico punto da controllare è una corretta ripartizione della spesa ponteggio
a me sembra incredibile che si possa redigere un computo metrico dove parla di facciate e frontalini e poi non si avvisa che sono a parte cioè nel comparto spese doveva farne menzione secondo me che faceva solo quelli delle terrazze perchè mio suocera pensava che faceva quelli di tutto il palazzo con quei soldi. PEr verificare se le tabelle sono ok come dovrei fare?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Per prima cosa devi verificare cosa era scritto nella delibera con cui si sono approvati i lavori.
Per prassi quando una spesa (nel caso il ponteggio) serve sia per parti comuni sia per parti private si suddivide il costo fra i 2 interventi in modo che tutti partecipano (in parte) al "noleggio" per i lavori condominiali ...ma che anche quanti eseguono lavori sulla proprietà personale contribuiscano con ulteriore quota.
Ovviamente nulla impedisce che se si fosse deliberato il costo del ponteggio integralmente a carico del Condominio (lasciando uso gratuito per le parti private) e in tal caso nulla potrebbe essere ora contestato specie se decorsi 30gg dalla ricezione del verbale.
 

golfsuper2000

Membro Ordinario
Proprietario Casa
cosa intendi per ricezione del verbale? io questi documenti li ho richiesti per iscritto all'amministratore e mi sono stati consegnati 2 giorni fa parlo di copia assemblee e computo metrico. Non si evidenzia nessuna suddivisione dei costi dei ponteggi ma il costo è integrale per tutti io vorrei approfondire il discorso dei millesimi anche
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
L'amministratore deve inviare a tutti gli assenti copia del verbale di assemblea per informare su cosa si è deliberato.

Se non conosci le norme che regolano il Codice Civile bisogna che ti faccia assistere da un esperto in loco...o non ne esci.
 

golfsuper2000

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Ho i verbali ma non ha mandato mai nulla questo amministratore. Adesso vuole 10000 euro e nemmeno il balcone fa. Nei verbali vi è scritto facciate e frontalini semza specificare e anche nel computo metrico non è specificato quali frontalini fa e quali facciate. Non so se può essere rilevante ma nella casa dove insiste l appartamento di mia suocera non sono le facciate fatte ma solo i frontalini di quelli che hanno pagato l extra. L inpatto estetico è terribile perché un palazzo con due facciate non riprese è una cosa indescrivibile da guardare. Meglio prima..
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Le risposte date sono formalmente ineccepibili: però....
1) Non sembra che l'amministratore abbia brillato nell'illustrare e comunicare il tipo di lavori previsti: non tutti sono in grado di decodificarli dal computo metrico
2) Spero sia un errore di battitura: ma per 1.500.000 € come sta scritto si rifanno forse 10 facciate... Di grattacieli da ristrutturare in Italia non ce ne sono molti.
3) Nonostante sia formalmente corretto suddividere il costo del ponteggio (in proporzione a cosa?, alla spesa condominiale rispetto a quelle esclusive?.al tempo rispettivamente necessario per i lavori condominiali rispetto a quelli esclusivi? ..) non l'ho mai visto praticare. Se è indispensabile per i lavori sulla facciata, il ponteggio è necessitato dai lavori condominiali, pertanto troverei logico sia spesato come condominio; è poi evidente che questo approccio dovrebbe costituire un incentivo a cogliere l'occasione per intervenire sui lavori esclusivi.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Evito di giudicare l'operato di un Amministratore basandomi solo sul resoconto di chi non è direttamente coinvolto, magari non a conoscenza dei fatti precisi e nemmeno "preparato" in materia condominiale.

Unico appunto...se non fossero stati spediti i verbali i termini di impugnazione decorrevano dalla consegna su richiesta.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Facciate fatte solo 2 e non tutte e 4
cosa diceva il computo metrico ed il capitolato d'appalto? Se erano previste solo due facciate non c'è problema; se erano previste 4 facciate bisogna ridurre le richieste proporzionalmente alle superfici delle facciate non eseguite; anche i ponteggi seguono lo stesso criterio.
i frontalini fatti solo ad alcuni condomini
questo è uno dei problemi più grandi legati alla decisione dei proprietari dei balconi. LA manutenzione di Frontalini, sottobalconi, ma anche parapetti in muratura dei balconi, è lasciata alla volontà del proprietario del balcone. L'amministratore, ed il tecnico progettista incaricato di redigere il capitolato dei lavori, dovrebbero chiarire queste cose prima di mettere ai voti l'esecuzione dei lavori: ed i lavori privati vanno tenuti separati dai lavori condominiali.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Per essere correttamente informati occorre partecipare alle assemblee, ed avere un minimo di preparazione in materia condominiale: premesso questo i numeri esposti mi sembrano molto elevati: un palazzo di 5 piani ed un preventivo di 1.500.000 € per il rifacimento facciate? Cos'era? Il Colosseo?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
Mi auguro che tutto questo un giorno finirà e che ci butteremo alle spalle questa triste vicenda.
Sognatrice '80
Alto