• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

luciano155

Membro Attivo
Proprietario Casa
n data 27-03-18 ho registrato un contratto di affitto a cedolare secca, di un appartamento ammobiliato dato in affitto a una signora di Roma che per motivi di lavoro si è dovuta trasferita a Verona.

Il giorno 01-06-18 la signora,suo malgrado, mi ha comunicato che l'azienda dove lavora le ha comunicato il suo trasferimento a Milano a far data dal 01-08-18, pertanto da questa data intende rendere libero l'appartamento.

Vista la brevità della durata del periodo di affitto,non so come burocraticamente procedere per far cessare il contratto al 31-07-18 .

Chiedo cortesemente se potete darmi indicazioni in merito

In attesa di notizie anticipatamente ringrazio e cordialmente saluto

Luciano Bisi Moschin Verona
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Jo3 ha scritto sul profilo di Dimaraz.
Grazie per la risposta :
Non mi interessa per ora cosa faccia il vicino nella sua proprietà, anche se quella struttura non ha ricevuto autorizzazione dalla commissione paesistica (tutta la zona è sotto vincolo paesistico), in quanto è una baracca.
A me interessa capire se sono nel giusto giusto qualora affermassi che sono violati i diritti dell'art 1102cc.
Rimango in attesa sua conferma.
i miei due figli sono proprietari (50% ciascuno) di una palazzina con 9 appartamenti e 4 negozi, volendo sostituire la caldaia centralizzata come e cosa possono fare per ottenere il 50%? grazie
Alto