1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Paolo tirvit

    Paolo tirvit Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buonasera
    Tre anni fa avevo realizzato 2 tettoie da 11mq separate tra di loro e autoportanti dove la copertura è realizzata da panelli fotovoltaici che complessivamente generano una potenza di 3kw, tutto questo nella mia propieta'.Volevo sapere se ero soggetto ad acatastamento delle strutture?
    Grazie
     
  2. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    se la tettoia ha una copertura continua, direi di si, se sono strutture atte solo a supportare i pannelli, non saprei, hai chiesto un'autorizzazione al comune?
     
  3. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    avresti dovuto chiedere l'autorizzazione in comune prima di effettuare l'impianto, chi ti ha effettuato l'impianto avrà certamente chiesto tale autorizzazione in comune
     
  4. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Se sono tettoie vanno accatastate, e l'ADE sostiene che se l'impianto fotovoltaico supera i tre KW va accatastato perchè modifica la rendita.
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se le installazioni fotovoltaiche sono state realizzate su aree di pertinenza, comuni o esclusive, di fabbricati o unità immobiliari censiti al catasto edilizio urbano, non sussiste l’obbligo di accatastamento come unità immobiliari autonome, in quanto possono assimilarsi agli impianti di pertinenza degli immobili.
    È necessario procedere, con dichiarazione di variazione, alla rideterminazione della rendita dell’unità immobiliare a cui risulta integrato, allorquando l’impianto fotovoltaico ne incrementa il valore capitale (o la relativa redditività ordinaria) di una percentuale pari al 15% o superiore.
    Ma non sussiste alcun obbligo di dichiarazione al catasto, né come unità immobiliare autonoma, né come variazione della stessa (in considerazione della limitata incidenza reddituale dell’impianto) qualora la potenza nominale dell’impianto fotovoltaico non è superiore a 3 chilowatt per ogni unità immobiliare servita dall’impianto stesso.

    Non è esattamente così.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 25 Gennaio 2016
  6. Paolo tirvit

    Paolo tirvit Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Scusate quindi come mi devo comportare
     
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    se leggi bene le risposte capirai che dipende da varie variabili della situazione, senza altre informazioni non si può valutare
     
  8. Paolo tirvit

    Paolo tirvit Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    20160131_114619.jpg 20160131_114601.jpg 20160131_114512.jpg 20160131_114454.jpg 20160131_114426.jpg 20160131_114405.jpg 20160131_114714.jpg sale vi mando i mie documenti fatti dal geometra spero che con questi potete dirmi di più .il mio comune autorizzata la costruzione di tettoie per l'appoggio di panelli ciao e grazie
     
  9. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Si parla di chilowatt oppure di chilowatt di picco? Sono due misure diverse.
     
  10. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    hai dichiarato che le tettoie servono come deposito, devi censirle
     
  11. Paolo tirvit

    Paolo tirvit Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Si sul foglio il mio geometra a dichiarato che servono come deposito.ma vedendo che la dia mi scade il 26 febbraio 16 posso cambiare la dichiarazione è far modo così di non acatastarlo.
    Si parla di kw
     
  12. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    A
    Attenzione perché di solito si parla di kWp (chilowatt di picco), un conto sono 3 kW, un conto sono 3 kWp (con 3 kWp la potenza mediamente prodotta, quella 'efficace', è inferiore).
     
  13. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Attenzione perché di solito si parla di kWp (chilowatt di picco), un conto sono 3 kW, un conto sono 3 kWp (con 3 kWp la potenza mediamente prodotta, quella 'efficace', è inferiore).
     
  14. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    non so... il comune ti ha autorizzato quella destinazione, non credo ne accetti un'altra, per sempio quale?
    se la tettoia è coperta, è un fabbricato da censire
     
  15. Paolo tirvit

    Paolo tirvit Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    La tettoia è solo coperta da panelli con luce tra di loro
     
  16. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    Allora: l'avete chiamata tettoia, avete dichiarato che sarà adibita a deposito, poi dici ch enon è coperta quindi non si può chiamare tettoia, sentite il comune. Pretendere dal forum una risposta sensata è un po' esagerato
    Se doveva solo servire a supportare i pannelli forse sarebbe stato meglio chiamarla "struttura a supporto dell'impianto fotovoltaico"
     
  17. Paolo tirvit

    Paolo tirvit Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Scusa griz da tecnico ,se l'avessi chiamata strottura a supporto dell'impianto fotovoltaico le due strutture vanno acatastate vedendo che il mio comune permettevano la loro costruzione ? Ps.ti faccio queste domande strane perché del mio geometra mi fido poco. Spero che mi puoi aiutare. Grazie
     
  18. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    non so, che il comune possa rifiutare e respingere la tua pratica se vuoi semplicemente installare un impianto fotovoltaico, non ha logica, però avete costruito una struttura che prevede una copetura, l'altezza e le caratteristiche sono di una tettoia, se avete costruito un tettoia, questa è.
    Non ti fidi del tuo tecnico, vai direttamente in comune e parla con il tecnico, esponi il problema e senti cosa ti risponde
     
  19. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    se con una fava vuoi prendere due piccioni, ci possono essere delle conseguenze, chiedi lumi al comune starai più tranquilla
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina