• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Nico0080

Nuovo Iscritto
Conduttore
Dopo visita in una ditta per richiedere preventivo di ristrutturazione dell appartamento, uno dei commessi visionando le foto dello stesso ci ha chiesto conto riguardo i terrazzi.

Dalle foto infatti ha notato che non sono presenti canaline di scolo per l acqua.

Gli unici buchi presenti sono a ridosso del muro perimetrale quindi pare che l acqua non venga scolata verso l esterno bensì verso l interno (da capire dove finisce ...).

A quanto capito questo non è da considerarsi a norma.

Il venditore così come l agenzia non ha fatto cenno alcuno alla cosa.

Questo può essere considerato "occultamento"?

I lavori necessari possono essere richiesti agli attuali proprietari come condizione per mettere in regola il tutto prima di firmare il contratto o si possono rifiutare di eseguire lavori?

andrebbero chiusi gli scoli interni, cambiata la pendenza del terrazzo (che ora da verso l interno) e creati gli scoli verso l esterno..non cosa da poco a quanto pare.

Grazie
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Probabilmente tu sei subentrato ed il costruttore ha realizzato gli scarichi delle acque meteoriche all'interno dei muri perimetrali verso i pozzetti delle acque bianche. pertanto non lo vedo come vizio occulto.
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Gli unici buchi presenti sono a ridosso del muro perimetrale quindi pare che l acqua non venga scolata verso l esterno bensì verso l interno (da capire dove finisce ...).

A quanto capito questo non è da considerarsi a norma.
Perché ?
Dove sarebbe il problema ?
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
per caso l'edificio ha i balconi a scalare dove parte del terrazzo sovrastante funge da copertura a locali sottostanti? perché io ho visto la contropendenza del pavimento del terrazzo in questo caso. La pioggia raccolta dal balcone viene convogliata in uno o più bocchettoni presenti vicino ai muri perimetrali che scaricano nel pluviane, che è immurato, e raccoglie tutte le acque meteoriche dal tetto fino al balcone più basso.
Non si tratta di un errore ma di una soluzione costruttiva che evita di far scaricare le acque raccolte dal balcone superiore su quello inferiore creando una servitù di scarico.
I balconi aggettanti in egual misura che scaricano verso l'esterno hanno le canalette di scarico laterali e/o frontali ma se sporgono su strada pubblica con tanto di marciapiede in certi comuni vige l'obbligo di collegarli con una gronda per salvaguardare i passanti in caso di innaffiamento o lavaggio con la pompa perché si origina uno stillicidio che è vietato dalla legge. Se detti balconi scaricano mentre piove tutto bene ma se scaricano acqua introdotta volontariamente va male.
Quindi sei partito "lancia in resta" dopo aver sentito il parere di una persona non qualificata.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Gli unici buchi presenti sono a ridosso del muro perimetrale quindi pare che l acqua non venga scolata verso l esterno bensì verso l interno (da capire dove finisce ...).

A quanto capito questo non è da considerarsi a norma.
"Norma"...???
Quale "legge" impone che debba andare verso l'esterno?


Il venditore così come l agenzia non ha fatto cenno alcuno alla cosa.

Questo può essere considerato "occultamento"
NO.
 

Nico0080

Nuovo Iscritto
Conduttore
Eppure le piastrelle sono ridotte male sotto le porte finestra (l acqua stagna li ed anche il parquet nella stanza interna si è alzato in prossimità della porta) .
Mi è stato detto dal tecnico che è sbagliatissimo dare una pendenza verso l interno e non verso l esterno perché si rischia che l acqua si infiltri come è successo.
Almeno Mi conforta sapere che per voi non si tratta di vizio occulto.
 

griz

Membro Storico
Professionista
in generale si cerca di allontanare l'acqua meteorica dalle pareti perimetrali, se non viene scaricata all'aeterno va sicuramente convogliata in apparati di scarico con griglia che comunque siano lontani dai muri, se l'acqua si raccoglie in prossimità della parete è un errore costruttivo neanche troppo occulto
 

Nico0080

Nuovo Iscritto
Conduttore
in generale si cerca di allontanare l'acqua meteorica dalle pareti perimetrali, se non viene scaricata all'aeterno va sicuramente convogliata in apparati di scarico con griglia che comunque siano lontani dai muri, se l'acqua si raccoglie in prossimità della parete è un errore costruttivo neanche troppo occulto
In questo caso posso far notare la cosa chiedendo che provvedano con la messa in regola gli attuali proprietari o possono rifiutarsi di eseguire i lavori e vendere così com'è?
Grazie
 

griz

Membro Storico
Professionista
In questo caso posso far notare la cosa chiedendo che provvedano con la messa in regola gli attuali proprietari o possono rifiutarsi di eseguire i lavori e vendere così com'è?
Grazie
se è così da sempre non vi è nulla di occulto, se lo sistemassero sarebbe un vantaggio ma non credo vogliano sobbarcarsi l'investimento, mi sa che lo devi comprare così, unica cosa che puoi fare è chiedere una riduzione del prezzo
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Mi è stato detto dal tecnico che è sbagliatissimo dare una pendenza verso l interno e non verso l esterno perché si rischia che l acqua si infiltri come è successo.
mi dispiace contraddire questo tecnico. Il problema sai quale è? E' che, nel caso di convogliamento dell'acque meteoriche verso l'interno, bisogna avere cura di fare i verticali con la membrana impermeabilizzante proprio in corrispondenza delle soglie delle porte finestre, di solito rialzate rispetto alla pavimentazione. Se tu già trovi all'interno della stanza il parquet sollevato significa che il verticale non c'è, oppure è posato male.
Ho affrontato diversi casi, come CTP e come D.L., nei quali il problema era proprio la impermeabilizzazione del verticale sotto la soglia.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
mi dispiace contraddire questo tecnico. Il problema sai quale è? E' che, nel caso di convogliamento dell'acque meteoriche verso l'interno, bisogna avere cura di fare i verticali con la membrana impermeabilizzante proprio in corrispondenza delle soglie delle porte finestre, di solito rialzate rispetto alla pavimentazione.
Quindi, secondo te la soglia posizionata con la pendenza verso l'interno avrebbe rispettato la regola d'arte? Dimmi che ho capito male!
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
A quanto capito questo non è da considerarsi a norma.

Il venditore così come l agenzia non ha fatto cenno alcuno alla cosa.

Questo può essere considerato "occultamento"?
puoi indicare a quale norma fai riferimento ?
occultamento ? ma di cosa !!! >>>> tralascio le battute che istiga la parola occultamento
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Quindi, secondo te la soglia posizionata con la pendenza verso l'interno avrebbe rispettato la regola d'arte?
e perchè no? La soglia adeguatamente protetta dalla guaina verticale può esistere benissimo. Scusa @Gianco ma sul balcone come fai ad accedere se non ci sono porte finestre?
La norma UNI8627 (Sistemi di copertura – definizione e classificazione degli schemi funzionali, soluzioni conformi e soluzioni tecnologiche) che fornisce le linee guida di tutti gli strati/elementi che devono essere presenti in questa costruzione (pendenza, barriera a vapore, elemento termoisolante, elemento di tenuta) non impone la sola pendenza verso il vuoto.
DSCN0011.JPG

Se il balcone avesse gli scarichi verso il vuoto e la pendenza del pavimento verso l'interno del palazzo sarebbe un chiaro errore di posa; ma se gli scarichi sono vicino al muro perimetrale la pendenza verso l'interno è giusta. Nella foto che ho postato in fondo si vede un piccolo tubo in PVC che entra nel bocchettone di scarico del terrazzo.
 
Ultima modifica:

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
la soglia posizionata con la pendenza verso l'interno avrebbe rispettato la regola d'arte?

e perchè no? La soglia adeguatamente protetta dalla guaina verticale può esistere benissimo.
Le soglie "dovrebbero" essere sempre con pendenza verso l'esterno... indipendentemente dal fatto che siano "a raso" del piano balcone/terrazzo o siano più alte (facciano gradino come nella foto che hai postato)... e solitamente nel gergo "almeno 2 stecche su 30 cm."


Ma a volte il "posatore" usa un vino buono.
 

Nico0080

Nuovo Iscritto
Conduttore
Cosa mi consigliate di fare?
In altre parole.. Si tratta di una cxxxta di chi ha costruito per la quale vale la pena di chiedere uno sconto sul prezzo di acquisito pari a quello dei lavori necessari?
Faccio presente che saremmo all ultimo piano, i terrazzi del piano inferiore invece hanno la canalina di scolo verso l'esterno.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Mi è stato detto dal tecnico che è sbagliatissimo dare una pendenza verso l interno e non verso l esterno perché si rischia che l acqua si infiltri come è successo.
Scusa @Gianco ma sul balcone come fai ad accedere se non ci sono porte finestre?
Forse non mi sono spiegato bene. La soglia della quale parliamo è quel gradino che separa la camera dal terrazzo con gradino presente in entrambi i lati ma con pendenza verso il balcone, terrazzo, in modo che l'acqua piovana defluisca naturalmente verso questi ultimi, come ha confermato:
Le soglie "dovrebbero" essere sempre con pendenza verso l'esterno... indipendentemente dal fatto che siano "a raso" del piano balcone/terrazzo o siano più alte (facciano gradino come nella foto che hai postato)... e solitamente nel gergo "almeno 2 stecche su 30 cm."
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
In altre parole.. Si tratta di una cxxxta di chi ha costruito per la quale vale la pena di chiedere uno sconto sul prezzo di acquisito pari a quello dei lavori necessari?
Se vuoi non comprare !
La casa è così, come tante altre . Anche nel mio terrazzo i “buchi” per lo scolo dell’acqua piovana sono verso l’interno, e mai avuto problemi.
Le critiche vengono da chi avrebbe vantaggi nel ristrutturare (l’impresa che hai consultato).
Non credo nemmeno che sarebbe possibile fare i lavori di cui parli, essendo un condominio.
Se ti piace la casa comprala, altrimenti passa ad altro.
Se invece, come sembra, hai già firmato un contratto preliminare, rispettalo come devi, poiché i vizi sono altra cosa.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Le soglie "dovrebbero" essere sempre
la norma UNI8627 non vieta la costruzione di balconi aggettanti con pendenza verso la tamponatura esterna dell'edificio. Potrà essere inusuale perché lo scarico verso l'esterno è più comodo anche se crea molti problemi per la maleducazione imperante: gente che, affacciandosi su strada,annaffia le piante o lava il balcone con secchiate d'acqua, fregandosene del fatto che l'acqua, sporca, bagni i passanti e schizzando sul marciapiede vada a sporcare le vetrine dei negozi. Secondo me anche i balconi aggettanti dovrebbero essere dotati di grondaia e pluviale in modo da scaricare acque di pioggia e quelle di pulizia del balcone assieme a quelle raccolte dal tetto. D'altro canto ho già spiegato che questa soluzione tecnica è diffusa nelle costruzioni con balconi aggettanti che sono a parziale copertura di locali sottostanti.
balconi arretrati.JPG
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
Mi auguro che tutto questo un giorno finirà e che ci butteremo alle spalle questa triste vicenda.
Sognatrice '80
Alto