1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pino70

    pino70 Nuovo Iscritto

    ciao a tutti sto comprando casa .ma questa casa ha l ipoteca di 25000. e ha il residuo mutuo
    devo pagarli io il compratore ho il venditore
    poi ci vorra al massimo 6 mesi prima che lui vada via
    cosa faccio come la prassi
    io non so gnente di queste cose
     
  2. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Pinorita mi sembra di aver capito che su l'immobile che stai acquistando c'è un mutuo residuo garantito da ipoteca. La prassi è che prima del rogito definitivo di vendita, la parte venditrice deve estinguere il mutuo e provvedere a far cancellare l'ipoteca.
    Tu hai diritto di comprare il bene disponibile esente da vincoli, gravami, privilegi, evizioni, ipoteche, iscrizioni e
    trascrizioni pregiudizievoli di qualsiasi genere. Naturalmente puoi anche decidere di comprare l'immobile con delle pendenze, ma in questo caso, dette pendenze poi saranno a tuo carico, quindi ne dovresti tener conto, sia per le conseguenze che ne derivano, sia nella formulazione del prezzo.
    Jrogin
     
  3. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Salve ,
    quanto asserito da Jrogin può andare bene ma in via generale. mi spiego meglio:
    quando si compra un immobile questo deve essere esente da gravami di vario genere come ipoteche sia legali che volontarie,censi,livelli,canoni ecc,ciò può essere rilevato con una semplice visura ipotecaria.
    Nel suo caso si tratta di comprare un bene gravato da ipoteca in primo grado a seguito di una concessione di mutuo.(in questo caso trattasi di ipoteca volontaria che verrà poi automaticamente estinta dalla banca con il pagamento dell'ultima rata).
    In qualità di ex bancario in pensione mi sento di darle un consiglio. fossi lei io comprerei l'immobile così come è (basta che appaia solo l'iscrizione ipotecaria relativa al mutuo) accollandosi il residuo debito. In tal caso esborsa meno soldi.
    Per maggior sicurezza sappia che anche se il venditore dovesse avere ulteriori debiti verso quella banca l'ipoteca non può essere usata per la copertura di questi ultimi.
    La mia esperienza mi insegna che di regola un bene gravato da mutuo si commercializza meglio proprio perchè si accolla il residuo mutuo e si cacciano così meno soldi
    Questo è quanto mi sento dirle proprio per colmare le sue lacune in materia.
    Metta tutto in mano a un buon tecnico e vedrà che resterà convinto
    Alberto
     
  4. pino70

    pino70 Nuovo Iscritto

    grazie mille meno male che c e questo form
     
  5. pino70

    pino70 Nuovo Iscritto

    GRAZIE CMQ CE ANCORA UNA FAMIGLIA DENTRO .CHE DEVE ANCORA TROVARE CASA .COSA FACCIO IO NEL FRATEMPO FACCIO IL COMPROMESSO .COME MI DEVO COMPORTARE
     
  6. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    ciao,
    nelle mia precedente risposta ho saltato una importante valutazione. Ho riletto bene la prima domanda nella quale lei afferma che sulla casa esiste una ipoteca di € 25.000,00: A me sembra un po' strano perchè proprio per i mutui le banche di regola iscrivono ipoteca per il doppio della somma mutuata. Nel caso specifico avrebbero concesso un mtuo di € 12.500,00 cosa assurda , prima perchè non si fanno mutui così piccoli di importo,seconda cosa per ottenere un mutuo ci sone delle spese fisse (notaio,tecnico ecc) che incidono notevolmente nel costo della operazione e quindi nel calcolo dell costo percentuale, tanto più quanto la cifra è piccola. Quindi riassumendo per me non è una ipoteca a fronte di mutuo ma di altra operazione bancaria. Accertarsi bene presso la banca.
    Per quanto concerne l'occupazione della casa basta fissare bene nel compromesso la data entro la quale devono lasciare libero l'appartamento, senz'altro prima della stipula dell'atto di compravendita.
    Nel caso avesse altri dubbi mi faccia conoscere la sua email, ci sentiremo in privato
    Grazie a tutti
    Alberto
     
  7. Il Custode Guardiano

    Il Custode Guardiano Custode del Forum Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Re: Voglio comprare una casa su cui grava un'ipoteca e del mutuo

    Molto meglio continuare a parlarne in pubblico in modo che questa discussione sia utile anche per altre persone in futuro che si troveranno nella stessa situazione ;)

    pinorita ricordati sempre di scrivere in minuscolo :) Il regolamento vieta di usare il MAIUSCOLO
     
  8. r.dapino

    r.dapino Nuovo Iscritto

    Giusto tutto quanto sopra, ma se fossi al posto di Pinorita, mi farei seguire da tecnico qualificato in sito che possa verificare bene la situazione, l'esposizione mi sembra infatti un po confusa, sia per il valore del mutuo, sia per l'occupazione dell'immobile quindi attenzione: comprare una casa è una cosa seria e ci vuol ben poco a rimaner fregati.
     
  9. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    r.dapino ha ragione nel consiglio di farti assistere da un esperto di compravendite qualificato.
    Jrogin
     
  10. arula

    arula Membro Attivo

    Cito afontanelli:

    Nel suo caso si tratta di comprare un bene gravato da ipoteca in primo grado a seguito di una concessione di mutuo.(in questo caso trattasi di ipoteca volontaria che verrà poi automaticamente estinta dalla banca con il pagamento dell'ultima rata).

    Bisogna comunque fare la cancellazione dell'ipoteca e questo prevede un costo, con il pagamento dell'ultima rata, viene estinta l'ipoteca ma non cancellata.
    Al tuo posto farei estinguere l'ipoteca al vecchio proprietario e gli farei provvedere anche alla sua cancellazione.
    Per quello che riguarda il subentro nel mutuo esistente, valuta bene le condizioni, i tassi, il tipo di mutuo, confrontalo con quello eventuale che ti farebbe la tua banca ..... sempre che tu ne abbia bisogno!!! ;).
    Per quello che riguarda l'assistenza alla compravendita, secondo me, sarebbe meglio che ti facessi seguire da un Agente Immobiliare (in caso, sceglilo iscritto al ruolo e che abbia una buona reputazione ......!!), ti costerà qualcosa in più ma, almeno, starai al sicuro da brutte sorprese!!
     
  11. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Con il decreto Bersani, entro un mese dall'estinzione del mutuo la conservatoria, su richiesta della banca (che è obbligata a farla), deve cancellare gratuitamente l'ipoteca.
    Jrogin
     
  12. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Ciao,
    vorrei dare un consiglio a tutti coloro che rispondono alle domande/richieste di questo forum :
    prima di dare una informazione accertarsi bene della validità e veradicità della risposta che viene data altrimenti si crea confusione e vengono cosi date informazioni devianti
    grazie a tutti
    Alberto
     
  13. Il Custode Guardiano

    Il Custode Guardiano Custode del Forum Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Che fai Alberto vuoi rubarmi il mestiere? ;)
    Certamente quello che dici è condivisibile ma non essenziale. Questo non è servizio di consulenza a pagamento ma un forum di discussione dove ognuno è libero di dire la propria. E' indispensabile che "chi ne sa di più" getti luce sulle ombre che emergono smembrando gli argomenti, ma non è un requisito essenziale essere super esperti altrimenti non sarebbe più un forum, un confronto.

    Quindi avanti con le opinioni, i suggerimenti anche a costo di qualche (perdonabile) strafalcione :D
     
  14. arula

    arula Membro Attivo

    Ti assicuro che ho visto ipoteche non cancellate dopo svariati mesi dall'estinzione del debito.....!! :disappunto: :disappunto: Poiché non sono state previste sanzioni nei confronti delle banche che omettono di effettuare la suddetta comunicazione, spesso si rende necessario inoltrare al creditore una richiesta scritta, affinché l’obbligo venga rispettato.

    Inoltre può verificarsi il caso di vecchie ipoteche poste su immobili che non sono mai state cancellate e che, quindi, risultano ancora in essere ..... ed è anche a quelle che io mi riferivo.....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina