• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Gianco

Membro Storico
Professionista
ontinuo a non capire: se il tecnico presenta una SCIA per agibilità (unica procedura possibile dal 2017), non quadra il discorso accettazione da parte del comune
Se la pratica inoltrata fosse carente il comune dovrebbe comunicare o il diniego o richiedere l'integrazione.
 

livestar

Membro Ordinario
Proprietario Casa
la CILA come la SCIA per i progetti, sono per i progetti, esiste la SCIA per l'agibilità che è un'altra cosa, capisco che si possa confondere ma sopra l'avevo già detto
ma nei documenti che mi ha dato l'architetto c'e' la CILA ("Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata per CILA IN SANATORIA"), ma non vedo nessuna SCIA

avra' quindi presentato questa CILA e poi una SCIA per l'agibilita' di cui non ci ha dato documenti, e' cosi'? provo a chiedere
 

livestar

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Se la pratica inoltrata fosse carente il comune dovrebbe comunicare o il diniego o richiedere l'integrazione.
quindi immagino che il comune abbia chiesto l'integrazione all'architetto per questa cosa dell'attestato di allaccio in fogna e qui si è arenato tutto
 

livestar

Membro Ordinario
Proprietario Casa
trovo strano l'atteggiamento del tecnico comunale per quanto riguarda l'allaccio in fognatura: la tua unità immobiliare fa parte di un complesso residenziale condominiale; l'allaccio in fognatura non è singolo per ogni unità immobiliare (a meno che non si tratti di un caso specifico connesso con il progetto approvato, giacente in comune) ma comune. Se la tua unità immobiliare ha uno scarico indipendente questo lo deve scoprire il tecnico da te incaricato; ed in questo caso il tecnico comunale ha ragione. Se la tua unità immobiliare usa le condotte di scarico condominiali basta che il tuo tecnico rediga una dichiarazione asseverata che affermi lo stato reale dei tuoi scarichi, magari il tutto supportato da planimetria degli scarichi.
ma e' proprio quello che dice l'architetto. L'unita' immobiliare ovviamente scarica nelle condotte condominiali come tutti i 150 appartamenti divisi in 6 edifici. Secondo l'architetto la richiesta di un attestato di allaccio per il singolo appartamento è assurda, ma il tecnico del comune non si smuove dalla richiesta ed è tutto fermo per questo
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
quindi immagino che il comune abbia chiesto l'integrazione all'architetto per questa cosa dell'attestato di allaccio in fogna e qui si è arenato tutto
La richiesta di integrazione viene sempre inviata al titolare dell'istanza. Tuttalpiù il tecnico progettista può essere stato contattato direttamente dal tecnico comunale, conosciuto, per un atto di cortesia.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

TomBolzo ha scritto sul profilo di maidealista.
Buonasera,
dovrei eliminare l'allegato che ho erroneamente allegato sul post Anticipo rogito rispetto compromesso
riuscite a risolvere? sulla pagina dell'assistenza quando seleziono i vari link mi dice che non ha trovato la pagina.
Scusa se non è la sezione giusta.
Buona serata!
@Il Custode segnalo che in questi ultimi giorni sono stato estromesso e non mi è stato possibile comunicare con Voi.
Lo stesso problema lo sta vivendo @Luigi Criscuolo, che ha dovuti riscriversi con un altro nome. Vedete se potete risolvere anche il suo problema, visto che era fra i più assidui e stimati iscritti.
Alto