• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

fabrizio

Membro Attivo
Buongiorno a tutti,
sapreste indicarmi che differenza c'è tra il contratto preliminare e il compromesso?
Pensavo fossero la stessa cosa ma da come si parla nei forum non è cosi.
Un grazie a tutti
 

Paolo Mazzi

Membro Ordinario
Professionista
Contratto preliminare e compromesso sono SOLO 2 modi diversi di chiamare l'accordo scritto preso dalle parti.Non esiste differenza.
 

Maurizio Zucchetti

Membro Attivo
Il termine corretto è "contratto preliminare di compravendita". Il termine "compromesso", invalso nell'uso comune, è sostanzialmente errato perchè è riferibile ad un negozio giuridico relativo all'arbitrato! (di più nin zo! :risata: :risata: )
Un altro errore piuttosto comune è quello di chiamare "mandato" l'incarico di vendita che viene conferito all'agente immobiliare .... il mandato di vendita, conferito dal mandante al mandatario, è proprio tutta un'altra cosa!! :shock:

;)
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
Maurizio Zucchetti ha scritto:
Un altro errore piuttosto comune è quello di chiamare "mandato" l'incarico di vendita che viene conferito all'agente immobiliare .... il mandato di vendita, conferito dal mandante al mandatario, è proprio tutta un'altra cosa!! :shock:
:daccordo: Il mandato èil contratto con cui una parte (mandatario) assume l’obbligo di compiere uno o più atti giuridici nell’interesse dell’altra parte (mandante).
Il codice civile all'art. 1754 (Mediatore) definisce mediatore colui che mette in relazione due o più parti per la conclusione di un affare, senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, di dipendenza o di rappresentanza.
Ritengo quindi anch'io errato, nel nostro caso, usare il termine mandato e non incarico.
Jrogin
 

Gatta

Membro Attivo
Mi inserisco in questa discussione mosso da curiosità sui termini.Ho ripassato i miei testi giuridici e anche dall'esperienza presso i notai concordo con Zucchetti che giuridicamente va usato il "preliminare di compravendita" ex art. 2645bis del codice civile.
Va precisato che per la trascrizione del contratto preliminare
è richiesta la forma dell'atto pubblico o della scrittura privata autenticata da notaio.
Se non si ritiene necessaria - perché ad esempio vi è un rapporto di fiducia con la parte
promittente venditrice - la trascrizione suddetta, è sufficiente invece una scrittura
privata non autenticata (art. 1351 del codice civile).
Ringrazio gli utenti per avermi dato l'opportunità di un ripasso della materia.
Gatta
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
:daccordo: con gatta. Ricordo a tutti che la trascrizione del contratto preliminare di compravendita è facoltativa, ma la registrazione è sempre obbligatoria.
Jrogin
 
U

User_3122

Ospite
Jrogin ha scritto:
:daccordo: con gatta. Ricordo a tutti che la trascrizione del contratto preliminare di compravendita è facoltativa, ma la registrazione è sempre obbligatoria.
Jrogin
anche nel caso in cui la trattativa è privata e non ci sono intermediari del settore immobiliare?
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
Si dal 1986 circa, anche se di fatto pochissimi lo registravano fino a quando hanno reso solidalmente responsabili gli agenti immobiliari.
Jrogin
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Quesito:siamo 3 locatori,uno è deceduto che si fa' del contratto?
Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Alto