1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pennangelo

    pennangelo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti.
    1° punto.
    Chiedo lumi al riguardo delle deleghe per la prossima Assemblea condominiale.
    La Riforma del condominio, se non vado errato, permette a ciascun condomino di avere deleghe per 1/5 del valore dell'edificio.
    il nostro vecchio Regolamento del 1968 cita: "Nessuno potrà rappresentare più di 3 condomini oltre se stesso"
    Alla prossima Assemblea quante deleghe posso portare? visto che ciascun delegante rappresenta al massimo 35 millesimi?

    2° punto.
    Il consuntivo dell'esercizio precedente segnava già un debito di un condomino di circa 6.000 euro.
    in questo esercizio l'importo a debito è aumentato di altri 4.000 euro visto che il condomino non ha pagato nessuna rata.
    la domanda:
    cosa si può fare nei confronti dell' Amministratore per procedere alla revoca del suo mandato se non ha ottemperato ai suoi obblighi non inviando la raccomandata A/R per l'esercizio precedente e non richiedendo ad un Giudice il decreto ingiuntivo verso il condomino moroso?

    ringraziando anticipatamente invio un saluto +++ a tutti
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    1)La nuova normativa prevede limite solo per i Condomini con più di 20 partecipanti.
    A parere di buona parte di "legulei" eventuali norme più restrittive presenti in RdC rimangono valide.
    Concordo con tale opinione.
    Quindi alla prossima assemblea potrai, come prima essere delegato di 3 "teste"

    2)Non so a che Raccomandata A/R tu faccia riferimento...ma l'Amministratore aveva obbligo di DI già dopo 6 mesi di morosità da quote deliberate.
    La revoca potete votarla in qualsiasi momento anche in autoconvocazione (secondo i crismi previsti) e diviene automatica con una nuova nomina.
    Possibile contestare anche una risoluzione con addebito di eventuali costi e parzializzazione del compenso...ma bisognerebbe analizzare bene che non abbiate una parte di colpe.
     
  3. pennangelo

    pennangelo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ringrazio Dimaraz per il suo tempestivo intervento e, seguendo sempre le risposte date da lui alle precedenti discussioni, risposte che a me risultano essere sempre state acute e competenti, se, come professione esercitasse quella di Amministratore di condominio, potrei proporlo alla prossima nostra Assemblea. Sono pochi gli Amministratori condominiali validi.
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Di professione faccio ben altro...per il momento mi limito a gestire il mio di Condominio.

    Per il futuro chissà.

    Grazie comunque.
     
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Avere un amministratore distante più o meno 260 km non è molto economico.
     
  6. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Dipende...poi chi può dire cosa riserva il futuro.

    Oltretutto la tecnica si evolve...e già vi sono offerte di "gestione" a distanza.
     
  7. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    assemblea per teleconferenza: io ho assistito ad una circa 20 anni fa. Non era una assemblea condominiale ma bensì una assemblea di una associazione della quale facevo parte come membro del consiglio direttivo. Uno dei pertecipanti, un dirigente Telecom, ci fece riunire in una sala di un palazzo di prorpietà Telecom, dove c'era la teleconferenza, fu una vera e prorpia pena.
     
  8. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    20 anni fà con la tecnologia non facevi quello che fai oggi.

    Se si doveva chiamare qualcuno standosene lontano da casa la maggior parte della gente doveva cercare una cabina telefonica.
     
  9. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Evviva la tecnologia, ma un amministratore solo in teleconferenza io non lo vorrei. Credo che un buon amministratore debba conoscere fisicamente il condominio che amministra e personalmente diffido di un amministratore che non faccia, almeno a inizio mandato, un bel giro di perlustrazione del condominio.
     
    A Luigi Criscuolo piace questo elemento.
  10. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Più che ovvio che non solo una visita iniziale ma pura lameno una annuale debba essere il minimo sindacale.

    Detto questo:

    -l'amministratore non ha alcun obbligo e/o scopo di essere presente in assemblea (anzi per certi casistiche sarebbe meglio mai ci fosse)
    -nelle realtà medio grandi possono essere previsi degli intermediari (consiglieri di scala)
     
  11. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Che non abbia l'obbligo d'accordo, ma lo scopo dovrebbe averlo, rispondere alle domande dei condomini e chiarire quale sia stato il suo operato. Capisco che chi vuole chiarimenti può rivolgersi direttamente all'amministratore senza aspettare l'assemblea, ma in certi casi la presenza dell'amministratore è direi necessaria, quando ad esempio convoca una assemblea per portare i Condomini a conoscenza di problemi da risolvere che esorbitano dal suo mandato o notifiche ricevute, quando ha compiuto un intervento urgente che deve essere ratificato ecc.
    E che fanno questi? Prima dell'assemblea si recano presso lo studio dell'amministratore, magari a 100 Km, e fanno una pre-assemblea in funzione dell'assemblea regolare che si dovrà tenere?
    E poi perchè se decidessi di controllare le pezze giustificative io condomino debbo sobbarcarmi un viaggio? E non dirmi che posso farmi spedire le fotocopie delle pezze. Se decido di controllare voglio vedere gli originali, che con la fotocopiatrice si possono fare miracoli.
     
  12. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Dalal fine.
    Uno scanner ed una stampante...e se vuoi ti faccio degli "originali" falsi indistinguibili dagli "originali" veri.

    Detto questo mi pare si stia interpretando una possibilità (amministratore a distanza) come fosse un obbligo.

    Se scelgo un simile servizio è più che logico che sia a conoscenza dei pro e dei contro.

    Comunque per tutte le domande esiste sempre il telefono che funziona anche quando si è riuniti in assemblea...salvo ci si riunisca in un bunker sotterraneo privo di connessioni.
     
  13. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Grazie, ora so a chi rivolgermi in caso di bisogno. :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina