1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. cinziotta

    cinziotta Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Buongiorno .
    Aprile 2014 stipulo un compromesso senza agenzia per un immobile e mi viene dara la caparra di € 15000 con due assegni da me incassati . il compromesso viene intestato ad una signora proprietaria degli assegni bancari viene fissato il prezzo ad 130000. Ottobre si va dal notaio per rogitare a palermo .. l'immobile viene intestato al figlio della signora che però emette 2 assegni di € 10 uno a scadere subito e l'altro scadenza aprile ..e più i due di € 15 del precedente compromesso il notaio, non solo non specifica che sono stati già incasssti ne menziona chi li emette anzi € 35 devono essere scalati dai 97500 con un saldo da di 60mils dare entro il dicembre 2015...
    più le ipoteche a carico dell'acquirente .
    morale della favola .. gli assegni di € 10 vanno in protesto perché bancari ..
    prendo i soldi di ottobre a febbraio e giugno .. il saldo di dicembre niente .. le ipoteche imparate da acquirente ms da me erano state chiuse con saldo e stralcio ad € 38 sono diventate 65 .. ed io di 60 ho preso circa 15 mila a 1500 a mese ..
    cosa ed a chi devo rivolgermi ??
    il notaio ha grandi responsabilità o no ?
    aiutatemi per favore
    grazie
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Intanto tu avreti la "responsabilità" di scrivere meglio ...se vuoi che gli altri capiscano e possano aiutarti. La abbreviazioni lasciale alle chat-line con i tuoi amici.

    Responsabilità (grandi) del Notaio per quale motivo?

    Sei tu che hai accettato pagamenti con mezzi "poco affidabili".
    Il notaio ha solo la responsabilità di "certificare" l'atto e le persone coinvolte... e verificare che tu non venda un "bidone".

    Gli assegni nn vanno in protesto perchè "bancari" ma perchè mancano i fondi.
    Se non hai percepito il dovuto o gli assegni erano "cabriolet"...non hai altra strada che citare in causa il tuo acquirente o chi li ha emessi.
     
    A AZALEA piace questo elemento.
  3. cinziotta

    cinziotta Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    IMG_0633.PNG Chiedo venia per il modo di scrivere . Ma sono sul divano con flebo perché ho un cancro .Pertanto scrivo sooo con una mano ( sinistra )
    All'atto non ero presente, ho fatto procura a mio figlio un ragazzo di 20 anni .. e noi è stato neanche letto . Ad oggi io non ho copia rogito .

    grazie per la risposta
     
  4. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    questo si aggiunge all'altro tu post sulla eredità di tua madre volatilizzata dopo la morte di suo marito.
    Visto la tua situazione e la tua poca dimestichezza a gestire questi affari, tra l'altro lontani, tu dovevi affidarti ad un avvocato al quale affidare una procura a vendere.
    Adesso, a tue spese, hai imparato che:
    - differenza c'è tra un assegno bancario ed un assegno circolare.
    - non si vende a chi non ha soldi (reperire il denaro per pagarti era un onere dell'acquirente) sopratutto se sono sconosciuti.
     
  5. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non posso che farti i migliori auguri...purtroppo non ho nulla da aggiungere che possa in qualche modo esserti d'aiuto per il tuo problema.
    Certe cose vanno affrontate se si è "padroni" della materia...altrimenti è meglio affidarsi a "professionisti" di fiducia come scritto da Luigi.
     
  6. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    Il notaio avrebbe potuto metterti in guardia dalla pericolosità dell'operazione che stavi facendo e magari lo ha fatto a tuo figlio che però non ha capito
    dal punto di vista giuridico hai molte possibilità di rivelerti in quanto l'immobile non è stato pagato, in qualche modo ne uscirai, però incarica un avvocato serio e fatti assistere
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina