1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ale85

    ale85 Nuovo Iscritto

    Ciao a tutti, mi presento innanzitutto: sono Alessandro e sono di Udine. Facendo delle ricerche sul web ho trovato questo forum e così sono qui nella speranza che qualcuno sappia come aiutarmi... dunque vi spiego la situazione: sono proprietario di un immobile regolarmente affittato con contratto 4+4 libero mercato, oggi l'inquilina è venuta come di consueto a pagarmi l'affitto e contestualmente mi ha comunicato di aver intenzione di lasciare la casa al massimo entro un mese perchè non riesce più a far fronte alla spesa e ha trovato una soluzione più economica... prendo in mano il contratto e le faccio notare che dovrebbe dare disdetta almeno 6 mesi prima dell'effettivo rilascio mediante raccomandata a/r da inviarmi... Lei si scusa ma dice che 6 mesi fa non poteva neanche minimamente immaginare che si sarebbe trovata in questa situazione ma che allo stato attuale delle cose non può assolutamente prolungare di 6 mesi la sua permanenza nella casa col conseguente pagamento dell'affitto...
    La domanda è: cosa e come fare??
    Vi ringrazio anticipatamente.
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    La tua conduttrice potrebbe essere molto onesta e averti raffigurato una situazione reale, ti libera subito i locali che non è più in grado di pagare e ti permette di ricercare, sin da subito, un nuovo conduttore. Ti evita di rimanere senza pagare e ti evita di fare un mare di spese per sfrattare un conduttore moroso. Riaffittare non è impossibile.
    Se invece, ha trovato una sistemazione nuova, migliore, o per altri mille motivi, se le sue condizioni economiche non sono quelle da Lei rappresentate, se, dunque, il suo è solo un capriccio, meriterebbe trovarsi una mediazione, se non 6 mesi di preavviso, almeno concordarne 3, con rilascio immediato (fine mese) dei locali.
    Per aiutarti a capire la situazione, devi svolgere delle attività investigative sulla sua situazione economica, avrete conoscenze comuni, informati dove lavora, la sua famiglia, se effettivamente è stata licenziata, ha una attività che è in crisi, se si sta separando o via dicendo....
     
  3. Trattieni almeno la cauzione e la prossima volta fai una fideiussione bancaria( di questi tempi è diventata indispensabile)
     
  4. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    io sono d'accordo con Giacomelli. se la signora è stata onesta e ti libera l'appartamento subito lascia perdere e riaffittalo. ti avrebbe dato ben maggiori problemi restando senza pagare.
     
  5. ale85

    ale85 Nuovo Iscritto

    Ciao, grazie per le risposte... dai vostri toni mi pare di capire che è apprezzabile anche solo il fatto che sia stata onesta nel descrivermi la sua situazione attuale e piuttosto che non riuscire più a pagare preferisca dirmi chiaro e tondo che se ne va... sicuramente non è da tutti... alla fine penso proprio che propenderò per la visione del bicchiere mezzo pieno e quindi pacca sulla spalla e tanti saluti...
     
    A Adriano Giacomelli, l302011, arianna26 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  6. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Si però fatti fare una raccomandata AR aperta in cui ti comunica la sua intenzione di recedere dal contratto con chiaramente scritta la data del rilascio e tu gli rispondi, sempre con AR aperta, "preso atto delle sue intenzioni nulla osta da parte della sottoscritta bla bla bla". Non fare la risoluzione del contratto prima di aver ricevuto le chiavi dell'immobile e stilato un verbale di riconsegna immobile. Non ti fidare di quello che ti dicono, i conduttori, saranno tutti brave persone, ma di questi tempi stanno affilando le armi.
     
    A piace questo elemento.
  7. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    L'onestà si vede dal fatto che ti ha pagato l'affitto e non lo ha scalato dalla caparra.

    Falle comunque firmare una raccomandata a mano con la quale ti comunica la disdetta ed un'altra nella quale tu le accordi i minori termini rispetto a quanto previsto dal contratto (ti serve per riprendere legalmente possesso dell'appartamento e per registrare la risoluzione anticipata del contratto all'AdE. Costo di 67 Euro a carico dell'inquilino. Nessun costo se hai aderito al regime di cedolare secca).
    E non dimenticare di fare firmare il verbale di riconsegna delle chiavi.
     
  8. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Concordo con quanto affermato da Giacomelli ma anche con quanto affermato da tovrm.
    Concedile di andarsene prima e pensa a riaffittare, facendole però formalizzare la risoluzione anticipata per metterti al riparo da eventuali pretese del fisco e recandoti all'Agenzia delle Entrate a comunicare tale risoluzione tramite mod. 69 dopo aver versato con un F23 i 67 euro.
    La cauzione ti servirà per riparare eventuali danni che potresti rilevare al rilascio dell'immobile e per rivelerti di quei 67 euro, quindi prima di ridargliela fatti dare le chiavi e fai una verifica nell'appartamento.
     
  9. nonnabelarda

    nonnabelarda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La stessa cosa è capitata a me, dalla cauzione ho defalcato i 67 euro che poi ho versato tramite f23 all'agenzia entrate e amici come prima
    Coi tempi che corrono non rimetterci in affitto è già quasi (si fa per dire) una fortuna
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina