1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. vieli

    vieli Membro Attivo

    Se a giugno entrano degli inquilini in un appartamento in condominio e ad ottobre questo è infestato da scarafaggi, a chi spetta l'eventuale disinfestazione dell'appartamento?
    Si può in qualche modo impuntare al proprietario?
    E se gli inquilini, a seguito della comparsa degli scarafaggi, lamentano una fobia e danno disdetta... costituisce in qualche modo motivo di disdetta per giusta causa o sono comunque tenuti a pagare i 3 mesi di preavviso (la loro intenzione è andare via immediatamente perché non si sentono più "sicuri" nell'appartamento)?
     
  2. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    In alcuni casi la responsabilità è del locatore. Però la mia impressione è che sia una scusa.
     
  3. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    sono daccordo con @Ungiocatore è semplicente una scusa. gli scarafaggi non compaiono e scompaiono come fantasmi. senza una disifenstazione non si eliminano.
    hai trovato sicuramente di meglio e adesso cerchi una scusa per non pagare.
     
  4. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    anno di costruzione dell'edificio? appartamento lasciato vuoto per lungo tempo? oppure chi ci abitava prima del nuovo inquilino? il problema si manifesta solo nell'appartamento oppure è generalizato a tutto il condominio? a che piano si trova l'appartamento in questione? Nel condominio si pratica il trattamento antiblatte? Forse rispondendo a queste domande si incomincia ad inquadrare la causa.
     
    A Un giocatore piace questo elemento.
  5. vieli

    vieli Membro Attivo

    Io sono il proprietario dell'immobile.
    Per adesso ho chiamato una persona che è andata a disinfestare in casa.
    Ma a chi spetta ora il pagamento?
    E se vanno via senza preavviso, sono tenuta a restituire la cauzione (che sarebbe pari ai mesi di preavviso)?
     
  6. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Quoto in pieno.
     
  7. vieli

    vieli Membro Attivo

    Edificio degli anni 60, appartamento a piano terra, affittato ammobiliato da giugno (e fino ad oggi mai segnalati scarafaggi né dagli inquilini precedenti ma nemmeno da questi), rimasto sfitto solo per 3 mesi prima degli attuali inquilini.
    Il condominio ha fatto un trattamento in settembre e per ora solo quest'appartamento ha segnalato il problema.
     
  8. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    C'è un giardino vicino all'unità locata (ad es. giardino condominiale) oppure facente parte dell'unità locata? Grazie.
     
  9. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non hai fatto i patti con lui prima della disinfestazione?
     
  10. vieli

    vieli Membro Attivo

    Sì, giardino condominiale.

    Per ora gli inquilini hanno pagato il lavoro perché erano presenti loro, ma visto che altri lavori (idraulici) erano stati pagati da loro al momento e rimborsati da me, temo mi chiedano un rimborso e non so come comportarmi...
     
  11. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Hanno la fattura della disinfestazione?
     
  12. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nel 2011 affittai un immobile privo di mobili e cucina, praticamente nudo. Un mese dopo il conduttore mi chiama dicendomi che la notte in cucina appena accende la luce vede correre numerosi scarafaggi asserendo che l'immobile è infestato.
    Gli ho detto che prima di lui gli scarafaggi non c'erano e che quindi lui, nel trasloco, aveva trasferito armi bagagli e scarafaggi.
    Gli ho consigliato di ispezionare bene il mobile sottolavello (di sua proprietà) della cucina e la parte posteriore del frigo in prossimità del motore e, guarda caso, il sottolavello era un ricettacolo di nidi di scarafaggi.
    Cambiato quello sono spariti anche gli scarafaggi.
     
  13. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Secondo me la disinfestazione all'interno dell'appartamento è a carico dell'inquilino. Per analogia alla disinfestazione e derattizzazione periodica delle parti comuni del condominio che compete appunto al conduttore; e comunque perché si può assimilare ad una "manutenzione" ordinaria se in precedenza questo problema non si era presentato. A meno che nel contratto abbiate stabilito diversamente la ripartizione spese tra locatore e conduttore.

    Se l'inquilino ha molta paura degli scarafaggi al punto di non voler più abitare lì, questa fobia potrebbe essere un "grave motivo" per disdettare il contratto di locazione. Ma deve rispettare i 3 mesi di preavviso che avete pattuito.
     
  14. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La 'fobia' va certificata da un medico? Grazie.
     
  15. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il conduttore invia disdetta anticipata al proprietario indicando come "grave motivo" la fobia;
    Se il proprietario non ritiene giustificata la disdetta si rivolge al giudice;
    Sarà il giudice a valutare se la fobia è reale oppure no (eventualmente chiedendo una perizia medica) e, nel caso sia reale, se è un "grave motivo" che giustifica il recesso anticipato dal contratto di locazione.
    Io non sono né un giudice né un medico, quindi più di questo non saprei cosa dirti!

    Posso però dire che se fossi io il proprietario preferirei accettare la disdetta, pretendendo i 3 mesi di preavviso pattuiti contrattualmente, piuttosto che sostenere il costo di una causa. E magari pure la morosità dell'inquilino se, per la questione degli scarafaggi o per altri motivi, iniziasse a non pagarmi più l'affitto!
     
  16. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Cosa dice la clausola contrattuale che disciplina il recesso del conduttore? Sono richiesti i "gravi motivi" ed è pattuito un preavviso di quanti mesi? (A me pare di capire che i mesi di preavviso siano 3, e che il deposito cauzionale sia di 3 mensilità del canone di locazione).
     
    Ultima modifica: 12 Ottobre 2015
  17. vieli

    vieli Membro Attivo

    Non si fa riferimento a gravi motivi ma semplicemente alla necessità di un preavviso di 3 mesi.
    Se decidono di recedere dando regolare preavviso per me non è un problema, ma se se ne vanno immediatamente e non pagano il preavviso posso tenere la cauzione (pari a 3 mensilità) dato che mi ritroverei l'appartamento sfitto dall'oggi al domani senza avere il tempo di trovare altri inquilini?
     
  18. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La cauzione va restituita all'inquilino quando, al termine della locazione, il proprietario non riscontra danni nell'appartamento.
    Se l'inquilino è debitore nei tuoi confronti per le 3 mensilità di mancato preavviso, io farei la compensazione trattenendo la cauzione.
    Però, secondo me, solo come risarcimento per il periodo in cui l'appartamento rimane sfitto. Se tu lo affitti ad altri inquilini dopo, ad esempio, un mese, mi pare corretto restituire due mensilità all'inquilino uscente.
    E' opportuno un accordo scritto in tal senso tra le parti se l'inquilino va via subito senza rispettare i tre mesi di preavviso.
     
    A Newbie2015 piace questo elemento.
  19. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Innanzitutto dal medico del conduttore; poi se il proprietario vuole adire alle vie legali sarà il CTU che diagnosticherà tale fobia.
     
  20. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il deposito cauzionale è a garanzia dell'adempimento di tutte le obbligazioni poste a carico del conduttore. Quindi, non solamente per gli eventuali danni, ma anche per il pagamento dei canoni e degli oneri accessori.
     
    A quiproquo piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina