1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. rossana09

    rossana09 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    salve,vorrei un chiarimento sul mio contratto di locazione.contratto registrato regolarmente agenzia entrate con affitto di euro 400,mentre io pago tramite bonifico bancario euro500.cosa succederebbe se io pagassi quello dichiarato di euro400?vorrei porre un'altra domanda,ma non sò se questa è la sezione giusta...il giorno 8luglio è caduto sul mio balcone intonaco e calcinacci dal cornicione del propietario che abita sopra a me.ho chiamato i vigili del fuoco hanno visionato il tutto e mi hanno addirittua diffidato ad uscire fuori perchè pericoloso.hanno fatto la relazione che ancora non ho(ma penso che l'amministratore ne sà più di me).appunto l'amministratore mi ha tranquilizzato dicendomi che avrebbe provveduto a mettere in sicurezza il tutto,ringhiera traballante compresa,stà di fatto che dopo 21giorni io ho ancora sul balcone pezzi di calcinacci e pezzi di cemento,non posso uscire ne io e neanche i mie cani,il mio propietario reclama solo l'affitto!!come posso difendermi ,visto che in questa palazzina sono tutti parenti!(ammistratore compreso)grazie se mi rispondete e per la pazienza e spero di essere stata chiara. rossana
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se cadono calcinacci dal balcone superiore devi protestare con il proprietario dell'unità sopra.
    Al più devi protestare col tuo locatario minacciando il ricorso alle vie legali.
     
  3. rossana09

    rossana09 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    e riguardo il contratto con importo minore di quanto pago effettivamente?
     
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Storico

    Proprietario di Casa
    C'è qualche utenza (acqua, gas, tassa rifiuti, etc) intestata al proprietario ?
     
  5. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Perché lo definisci doppio contratto di locazione? Hai firmato due contratti diversi?
     
  6. rossana09

    rossana09 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    no,condominio a parte,ho firmato due contratti uno di euro400 registrato regolarmente e uno di euro500 che l'ha tenuto il propietario che devo fare?
     
  7. moralista

    moralista Membro Senior

    Professionista
    Se è come dici il secondo contratto si evince che c'è del nero, e ti sei reso corresponsabile, per quanto alla caduta dei calcinacci dal balcone soprastante devi rivolgerti al proprietario, ed eventualmente al tuo locatore, non al locatario, come sopra espresso da qualche forumista
     
  8. rossana09

    rossana09 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    insomma oltre il danno anche la beffa!calcinacci giù e euro100 in più!speriamo che qualche santo mi illumini.ciao e buona giornata
     
  9. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Giusta precisazione...ma dalla replica presumo avesse capito.

    La "beffa" non è tale...se tu hai firmato 2 contratti sapevi benissimo che eri "complice".
     
  10. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Storico

    Proprietario di Casa
    A meno che non abbia diversi appartamenti dati in locazione con lo stesso sistema non capisco cosa "gli porti in tasca" non dichiarare 1200 Euro di reddito, tenuto anche conto che il bonifico è parlante ed "il fischio" lo può scoprire in un batter d'occhio. Non vale la pena per scroccare qualche pizza. Son le miserie di Monsù Travet.
     
  11. rossana09

    rossana09 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    perchè non conosci il mio propietario,non si è neanche reso conto di cosa sarebbe successo se i calcinacci mi cadevano addosso.riguardo al contratto se io gli spedisco euro400 (come da contratto vero)che cosa succede?
     
  12. uva

    uva Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Secondo me il proprietario deve accettare il pagamento di 400 euro, essendo il canone di locazione pattuito nel contratto registrato.

    Esistono delle sentenze secondo le quali un contratto di locazione non registrato è nullo.
    Suppongo che dopo aver firmato il contratto da 500 euro il proprietario non te ne abbia dato una copia.
    Però avendo sempre incassato l'affitto con bonifico, lui non può negare di aver ricevuto 500 euro anziché i 400 pattuiti nel contratto regolare.

    Prova ad informarti presso un sindacato inquilini, tipo il Sunia, per avere un parere legale sulla nullità del contratto non registrato e relative conseguenze.
     
  13. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se hai un contratto regolarmente firmato dal locatore e con i dati corrispondenti a quelli comunicati all'Agenzia delle Entrate puoi sempre fare una prova "per vedere l'effetto che fa" come faceva quel tizio che andava allo zoo comunale. Sicuramente non avrà alcun elemento per mandarti lo sfratto. Al limite ...potrà tenderti un agguato notturno o spararti con una carabina dicendo che voleva prendere un piccione. :risata:
     
  14. rossana09

    rossana09 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    sarebbe capacissimo!!!!!!!
     
  15. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ne esistono che obbligano pure al "reso" di quanto indebitamente preteso...ma ..sarebbe un vero "sprovveduto" ad accettare pagamento integrale (anche i 100 non dichiarati) con un metodo registrato quale un bonifico.
    Prima di emettere "sentenza" servirebbe ispezione di tutti gli atti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi