• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Tutto ciò insegna che non conviene mai dare, ad un'agenzia, l'incarico "IN ESCLUSIVA".

Così si è liberi anche di far visionare l'immobile autonomamente, e di consegnare documentazione autonomamente.
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
non conviene mai dare, ad un'agenzia, l'incarico "IN ESCLUSIVA".
Questo è vero.
Però spesso le Agenzie gradiscono ricevere un mandato in esclusiva, a volte quasi lo pretendono dal proprietario! Dicendo che l'esclusiva permette loro di lavorare meglio e avere più possibilità di concludere l'affare.
Lo dico in base alla mia esperienza. Ma non so se sono stata sfortunata nelle (poche) volte in cui mi sono avvalsa di un'Agenzia, oppure se sia un prassi generale.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
se voi faceste di mestiere l'agente immobiliare credo che agevolereste il vostro cliente a trovarvi dei concorrenti. Ne sono non certo, ma certissimo. Sapete che bello ad avere a che fare con persone che ti dicono che: " eh ma l' altra agenzia mi ha detto che il prezzo era trattabile con maggior sconto sul prezzo..... oppure: l'altra agenzia chiede provvigioni inferiori.... ecc... ecc... " Sappiate che le agenzie immobiliari accettano un mandato in non esclusiva solo se hanno già un cliente sicuro; altrimenti non spendono soldi per poi far concludere l'affare ad un mediatore "solista" che avendo meno spese chiede provvigioni minori. Se non vi garba pagare le provvigioni trattate la vendita in forma autonoma. Se ritenete cara la percentuale di provvigione trattatela, e cercate chi vi chiede di meno. Ma una volta affidato l'incarico si va avanti lealmente fino alla fine del mandato. Il tempo è denaro per tutti.
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Cosa ne pensi / ne pensate?
(Domanda rivolta soprattutto a @Franci63 , che è esperta del settore!)
Che se si decide di dare l'esclusiva ad una agenzia, si presume che il prezzo sia quello "giusto" : quindi le probabilità che l'immobile sia venduto nei tempi previsti dall'incarico dovrebbero essere buone, e non è necessario trovarsi da soli altri potenziali acquirenti.

Per quel che vale la mia esperienza, per scelta ho trattato solo immobili in esclusiva, e in 15 anni da agente immobiliare ho venduto tutti gli immobili che mi erano stati affidati per la vendita, tranne uno.
Non ho mai avuto l'impressione che i venditori abbiano cercato acquirenti personalmente , e , quando qualcuno si è rivolto loro direttamente, gli hanno sempre detto : "c'è l'agenzia che se ne occupa, se le interessa sarà ben lieta di fissarle un appuntamento per mostrarle il mio immobile".
Forse sono stata "fortunata", o forse mi sono potuta permettere di scegliere di avere a che fare solo con venditori con cui ero in piena sintonia, e che vedevano il mio lavoro come valore aggiunto, non come puro costo.

Poi se il venditore vuole far vedere la casa o dare documenti è libero di farlo, ma per intavolare trattative o firmare qualcosa è necessario attendere la fine dell'incarico.
Quindi il presunto interessato corre il rischio di non comprare l'immobile che gli interessa, per non pagare le provvigioni; contento lui...
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Secondo me c'è il pieno di agenzie a cui interessa solo la "firma" e che poi quando hanno l'esclusiva neanche si affaticano a cercare l'acquirente, ben sapendo che il venditore ha le mani legate fino a fine mandato.
Non concedere l'esclusiva è un modo per dire all'agenzia, "Se vuoi ti dai da fare, ma sappi che sto lavorando parallelamente a te!".
Quando a causa degli aumenti IMU sarò costretto a vendere la mia seconda casa sfitta (la direzione è questa, ahimé!), non concederò l'esclusiva, anche perché mettendo un annuncio su immobiliare.it sono stato contattato a dir poco da 20 agenzie differenti.
E solo una di esse, probabilisticamente, aveva già l'acquirente in tasca.
Non posso certo buttarmi su una a caso sperando che sappia lavorare e concedendo l'esclusiva.
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Oppure l'alternativa è dare l'esclusiva ma per tempi brevissimi, tipo un mese.

In questo caso aspettare 30 giorni e cambiare agenzia è facile e veloce.

Bisogna vedere se si trovano agenzie disposte a prendere un incarico in esclusiva per soli 30 giorni.
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
Poi se il venditore vuole far vedere la casa o dare documenti è libero di farlo, ma per intavolare trattative o firmare qualcosa è necessario attendere la fine dell'incarico.
Quindi il presunto interessato corre il rischio di non comprare l'immobile che gli interessa, per non pagare le provvigioni;
Su questo sono completamente d'accordo con te.
Infatti, come ho scritto nei miei post n. #12 e n. #20, mi sono comportata così quando mi si è presentata l'occasione.
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
se si decide di dare l'esclusiva ad una agenzia, si presume che il prezzo sia quello "giusto"
Purtroppo devo dire, in base alla mia esperienza, che a volte non è così.
Diverse Agenzie sopravvalutano l'immobile che il proprietario ha intenzione di vendere, proprio per "ingolosirlo" e acquisire il mandato.

Un proprietario avveduto (perché segue la stampa specializzata, si interessa dell'andamento del mercato immobiliare, si informa per conto suo ) capisce che la valutazione dell'Agente non è realistica.
Ma chi non se ne intende o non è informato firma il mandato magari con entusiasmo, e rimane deluso quando l'Agenzia gli presenta proposte di acquisto molto inferiori!
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
Se ritenete cara la percentuale di provvigione trattatela,
Recentemente ho acquistato una casa per vacanze in montagna, e ho venduto quella che possedevo in una località montana vicina.
In quei Comuni tutte le Agenzie lavorano al 3% di provvigione.
Quando in una certa zona tutti gli operatori di un certo settore fanno cartello, non c'è nulla da trattare.
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
Bisogna vedere se si trovano agenzie disposte a prendere un incarico in esclusiva per soli 30 giorni.
Mi sembra troppo breve.
A me alcuni Agenti avevano detto che il periodo minimo da loro richiesto per l'incarico di vendita è di tre mesi, quello più opportuno e da loro gradito 6 mesi.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
non concederò l'esclusiva, anche perché mettendo un annuncio su immobiliare.it sono stato contattato a dir poco da 20 agenzie differenti.
guarda che le agenzie ti contattano anche se ti metti da solo in questa impresa e pubblichi annunci con scritto "no agenzie". D'altra parte le agenzie immobiliari guadagnano se vendono non se fanno la pubblicità sui giornali.
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Tutto ciò insegna che non conviene mai dare, ad un'agenzia, l'incarico "IN ESCLUSIVA".

Così si è liberi anche di far visionare l'immobile autonomamente, e di consegnare documentazione autonomamente.
Dimentichi che non tutti hanno tempo , competenza e voglia di occuparsi in prima persona della vendita.
Quando lavoravo, spesso avevo le chiavi anche di appartamenti abitati dai proprietari, per farli vedere anche in orari in cui in casa non poteva essere presente nessuno
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Purtroppo devo dire, in base alla mia esperienza, che a volte non è così.
Diverse Agenzie sopravvalutano l'immobile che il proprietario ha intenzione di vendere, proprio per "ingolosirlo" e acquisire il mandato.
Hai ragione, succede.
Quando recentemente mio marito ha venduto un immobile (essendo spesso all’estero non potevamo occuparcene seriamente noi), abbiamo dato incarico in esclusiva all’agenzia che, a ragion veduta, ha fatto la valutazione più prudenziale.
Chi esagerava...l’abbiamo scartato dal principio.

Spesso capita anche che, pur di prendere l’esclusiva, alcune agenzie accettino di vendere alla cifra stabilità insidacabilmente dal proprietario; naturalmente sempre esagerata.
Credo che in questi casi sia necessario avere l’ onestà intellettuale di dire “a quella cifra se lo tratti lei”, io non perdo il mio tempo.
Così le agenzie sarebbero mediamente più apprezzate di quanto non siano attualmente ( e spesso a ragione, purtroppo).
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Dimentichi che non tutti hanno tempo , competenza e voglia di occuparsi in prima persona della vendita.
Quando lavoravo, spesso avevo le chiavi anche di appartamenti abitati dai proprietari, per farli vedere anche in orari in cui in casa non poteva essere presente nessuno
Posso sempre tenere i piedi in due staffe: incarico un'agenzia NON in esclusiva, e poi:
- Quelli che a naso mi sembrano perditempo squattrinati, li spadulo all'agenzia;
- Quelli che a naso mi sembrano persone referenziate, li accolgo personalmente.

D'altronde alla gente interessa vendere al massimo prezzo possibile, non ci si può fidare solo ed esclusivamente dell'operato dell'agenzia, meglio tastare con mano per vedere che aria tira, magari ogni tanto.
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
guarda che le agenzie ti contattano anche se ti metti da solo in questa impresa e pubblichi annunci con scritto "no agenzie".
Sono le prime che mando a quel paese, se si comportano così.
Se scrivo "NO AGENZIE, NO INTERMEDIARI" ha un significato preciso, quindi se si beccano un VAFFA è tutto meritato.
Anche perché ovviamente mi disturbano in orario d'ufficio, quando anche io sto lavorando. Ora, il disturbo da un privato lo accetto, ma da un'agenzia che ha letto "no agenzie" e poi chiama lo stesso, no, non lo accetto. E rispondo male.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Sono le prime che mando a quel paese, se si comportano così.
vorrei vedere se ti telefonasse un intermediario immobiliare che ti dicesse: "ho un mio cliente che sta cercando un appartamento proprio nella via dove lei sta vendendo il suo non fa questioni di prezzo, e se ha tutti i documenti nel giro di una settimana può rogitare. Se vuole che vi metto in contatto però prima dobbiamo sottoscrivere un contratto con il quale mi riserva il 5% sul prezzo venduto."
Vedi @possessore io ho fatto per più di 20 anni il tecnico commerciale di macchine ed attrezzature che vengono impiegate nell'ingegneria civile (dighe, gallerie...) nella coltivazione di cave e miniere e nella geognostica. Questo lavoro mi ha insegnato ad essere duttile e a rispettare il lavoro degli altri. Non praticavo, se non eccezionalmente, le vendite dirette ma mi organizzavo creando una rete di agenti/rivenditori. Queste persone lavoravano con me in regime di esclusiva nel loro territorio: non vedevano in me una persona che cercava di sorpassarli o escluderli dalle provvigioni anche in caso di vendite dirette. Non è che il lavoro di questi agenti sia stato differente dal lavoro degli agenti immobiliari. Il fatto è che molti proprietari di casa quando vogliono vendere il proprio immobile, lo vogliono vendere presto ed al prezzo che decidono loro: poi la realtà è un'altra. Queste persone non conoscono il mercato immobiliare, per vendere il loro immobile si vedono costretti a spendere tempo per rispondere alle telefonate e per far visitare la casa, allora, oberati dall' impegno che richiede il problema, si sentono costretti a rivolgersi a professionisti che della compravendita immobiliare fanno il loro lavoro. Ovviamente come in tutti i mestieri c'è chi lo fa con coscienza e professionalità e c'è chi lo fa solo nella speranza di guadagnare di più di un'altra attività lavorativa impiegatizia. Il fatto è che è opinione molto diffusa nei venditori e anche negli acquirenti che le provvigioni che chiede l'agente immobiliare sia peggio di una tassa, quasi un illecito pizzo.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Il fatto è che è opinione molto diffusa nei venditori e anche negli acquirenti che le provvigioni che chiede l'agente immobiliare sia peggio di una tassa, quasi un illecito pizzo.
Certo che il (5 + 5)%, pur considerando certi costi da sopportare, mi fa pensare ad una società imposta.
Anche io sono stato mediatore immobiliare, regolarmente iscritto dopo avere sostenuto un esame nel 1973-76. Allora la provvigione era (2 + 2)%, l'incremento è un'esagerazione, non credi? E cosa ne pensano gli altri che operano nel campo?
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
il disturbo da un privato lo accetto, ma da un'agenzia che ha letto "no agenzie" e poi chiama lo stesso, no, non lo accetto.
Ma gli Agenti immobiliari non sono così ingenui da presentarsi subito come tali!
Leggono "no agenzia" sull'annuncio, telefonano al venditore (o al locatore, in caso di immobile proposto in affitto) dimostrando interesse, chiedono un appuntamento per visionare la casa, e solo alla fine offrono al proprietario i servizi della propria Agenzia.
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
"ho un mio cliente che sta cercando un appartamento proprio nella via
A me capita spesso quando cerco inquilini per nostri appartamenti da affittare.

Mi avvalgo da molti anni di un Agente immobiliare fidato, del quale sono soddisfatta.
Altre Agenzie mi contattano, pur sapendo che l'appartamento è trattato da un loro concorrente, dicendo che hanno "un cliente che cerca proprio quel tipo di appartamento, ha fretta, vuole concludere".
Riescono ad ottenere il mio numero di telefono insistendo presso altri nostri inquilini del palazzo, o da altri condòmini. Che, stufi di essere assillati, glielo dicono, per levarseli di torno.

Tutto ciò per dire che questi Agenti insistenti, maleducati e probabilmente anche bugiardi, io li mando al diavolo.
Mi pare che con certi professionisti un bel "vaffa" è meritato, come ha scritto @possessore !
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Tutto ciò per dire che questi Agenti insistenti, maleducati e probabilmente anche bugiardi, io li mando al diavolo.
guarda tu mandi al diavolo la carne da macello: cioè i neo assunti (se assunti) e i pseudo agenti alle prime armi. Il loro lavoro è portare dati per tenere sotto controllo il mercato, se poi riescono a trovare un incarico arriva il collega esperto.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Disapprovo ciò che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto di dirlo.
Voltaire
Buonasera. Avrei una domanda. Sono nuda proprietaria di una casa di cui mia madre detiene l'usufrutto ma che mia madre non utilizza in quanto é in campagna. É rimasta vuota x dieci anni ed ora che mi sono separata ho portato la residenza. É ugualmente dovuto l'IMU che in questi anni ha pagato mia madre visto che non ha ricevuto bollettino come gli altri anni?
Alto