• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

vitt1

Membro Supporter
Proprietario Casa
buongiorno, per un lavoro di manutenzione, l'amministratore ha ripartito la spesa 1/3 a carico di chi ha in uso esclusivo il lastrico e 2/3 a carico delle unità sottostanti il lastrico mentre qualcuno sostiene che i 2/3 sono a carico di tutte le unità del condominio, anche non sottostanti. Chi ha ragione ? grazie
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
I restanti 2/3 vanno ripartiti fra i proprietari sottostanti la zona del lastrico oggetto d'intervento.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Per rspondere correttamente servirebbe una descrizione dettagliata dello stabile corredata di disegni (piante e prospetti) e/o foto e verificare eventuali clausole in deroga nel Regolamento di Condominio.
Formalmente se il lastrico copre unità private e parti comuni bisogna riparametrare e proporzionalmente tutti pagheranno la quota comune.
Se chi ha l'uso esclusivo del lastrico ha proprietà sotto lo stesso paghera 1/3+quota millesimale sui 2/3.
Per essere esclusi si deve apoartenere ad una "ala" con scala e tetto diverso.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
allega un disegno (piantina)del tetto, perché secondo la giurisprudenza tutti quelli che non sono sotto lo sporto di copertura non dovrebbero rientrare a sostenere le spese
 

vitt1

Membro Supporter
Proprietario Casa
Ringrazio tutti. L’amministratore aveva correttamente imputato le spese ma alcuni condomini, che pensano di sapere tutto, non erano d’accordo. I vostri pareri mi confortano in quella scelta.
 

proid

Membro Attivo

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Vedrò di recuperare la sentenza integrale sperando descriva esattamente la situazione...ma a basarsi sulla massima espressa gli "ermellini" avrebbero commesso un errore facilmente opponibile: cosa accadrebbe se sotto il lastrico solare in uso esclusivo vi fosse unicamente una "area comune" ? (es: abitazione e/o guardiola del custode, centrale termica, lavanderia comune etc etc.)

Farebbe il paio con tante altre "cadute di stile" ...poi corrette (vedi: se la vittima indossava i jeans non è stupro, se lo stupro è di gruppo niente carcere preventivo, etc etc.)
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Scusate l'ignoranza , ma a seguito di una richiesta mutuo e di attesa delibera, oggi il direttore mi ha detto che il mutuo è in delibera ... sapete esattamente cosa significa
Claudia85 ha scritto sul profilo di Gianco.
Scusi Gianco, cosi siamo in privato? Non vorrei allegare pubblicamente per privacy
Alto